Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

martedì 30 settembre 2014

Correlazione tra il nostro DNA e il cosmo



Correlazione tra il nostro DNA e il cosmo









Dalla Russia la scoperta ufficiale


Molti maestri spirituali sanno già da tempo che il nostro corpo può essere programmato da lingua, parole e pensieri. Ora questo è stato scientificamente provato. Il DNA umano funziona come una specie di “Internet biologico“, ed è sotto molti aspetti superiore a quello artificiale. Nuove ricerche scientifiche in Russia, direttamente o indirettamente, spiegano fenomeni quali chiaroveggenza, intuizione, guarigioni spontanee e guarigioni a distanza, autoguarigioni, tecniche di affermazione, aloni di luce attorno alle persone e molto altro.

In più si potrebbe affermare una medicina completamente nuova, nella quale il DNA può essere riprogrammato con delle parole e frequenze, SENZA LA NECESSITÀ di prelevare e reintrodurre singoli geni. Soltanto il 10% del nostro DNA serve a produrre le proteine, ed è questo 10% che viene esaminato dai ricercatori occidentali. Il rimanente 90% viene considerato “junk DNA”, DNA spazzatura. Tuttavia i ricercatori russi, convinti che la natura non abbia creato questo 90% a caso, hanno esplorato questo 90% del DNA assieme a linguisti e genetisti. I risultati di questa ricerca sono semplicemente rivoluzionari !

Il nostro DNA non sarebbe solo responsabile della struttura del nostro corpo, ma servirebbe anche come banca dati e per comunicare. I linguisti russi hanno scoperto che il codice genetico (specialmente il 90% “inutile”) segue le stesse regole di tutte le lingue dell'uomo. A questo scopo, gli studiosi hanno comparato le regole di sintassi (il modo di mettere insieme le parole per formare le frasi), semantica (lo studio del significato delle parole) e le regole base di grammatica. Hanno scoperto che il nostro DNA segue un determinato schema grammaticale. Quindi le lingue dell'uomo non si sono formate casualmente, ma sono insite nel DNA.

Il biofisico e biologo molecolare Pjotr Garjajev e i suoi colleghi hanno anche analizzato le qualità vibrazionali del DNA. In breve sostengono che “i cromosomi vivi funzionano esattamente come un computer olografico che usa radiazioni laser di DNA endogeno”. Gli studiosi sono stati in grado, per esempio, di proiettare determinate frequenze (suono) con una specie di raggio laser sul DNA, modificando la frequenza di esso e quindi l'informazione genetica stessa. Dato che la struttura base del DNA è uguale alla struttura della lingua, non è necessaria alcuna codifica del DNA. Si possono semplicemente usare parole e frasi della lingua umana! Anche questo è stato provato scientificamente.

La sostanza del DNA (nel tessuto vivo, non in provetta) reagirà sempre a questi raggi modulati e addirittura alle onde radio, se vengono utilizzate le frequenze giuste. Questo spiega perché tecniche come affermazioni, ipnosi e simili hanno un effetto così forte sugli uomini e il loro corpo: per il nostro DNA reagire al linguaggio è perfettamente naturale. Mentre i ricercatori occidentali prelevano singoli geni dalle eliche del DNA e li inseriscono altrove, i russi hanno creato un mezzo per influenzare il metabolismo delle cellule attraverso frequenze di luce e di onde radio, riparando i difetti genetici. Gli studiosi hanno addirittura catturato uno schema di informazioni di un DNA particolare e lo hanno trasmesso a un altro, riprogrammando le cellule. In questo modo hanno trasformato, per esempio, embrioni di rana in embrioni di salamandra, semplicemente trasmettendo informazioni di DNA! Così le informazioni sono state trasmesse senza gli effetti collaterali che possono manifestarsi quando si prelevano e reinseriscono dei singoli geni dal DNA.

Quindi è stato provato ciò che i maestri spirituali sanno già da tempo. Ovviamente la frequenza utilizzata deve essere quella giusta. Per questo motivo non tutti otteniamo lo stesso successo. Ogni individuo deve lavorare sul proprio processo e sviluppo interiore per stabilire una comunicazione conscia con il DNA. Più sarà alta la consapevolezza di un individuo, meno ci sarà la necessità di un congegno, e si potranno ottenere questi risultati da soli. La scienza finalmente finirà di prendersi gioco di queste idee e confermerà e spiegherà questi risultati. E non finisce qui.

I ricercatori russi hanno anche scoperto che il nostro DNA può creare delle interferenze in un vuoto, producendo un “tunnel spaziale” ! Questi tunnel sono l'equivalente microscopico dei cosiddetti “ponti Einstein-Rosen” in prossimità di buchi neri (lasciati da stelle estinte). Sono dei collegamenti tra aree completamente diverse nell'universo, attraverso i quali si può trasmettere al di fuori di spazio e tempo. Il DNA attrae questi pezzi d'informazione e li trasmette alla nostra coscienza. Questo processo di ipercomunicazione (telepatia, channeling) è più efficace in uno stato di rilassamento. Stress, preoccupazione o un cervello troppo attivo rendono inefficace l'ipercomunicazione, o le informazioni trasmesse saranno completamente distorte e inutili.

Un esempio di ipercomunicazione lo troviamo, per esempio, nel mondo degli insetti. Quando la regina di un formicaio viene separata dalla sua colonia, le formiche lavoratrici continuano il loro lavoro secondo un piano preciso. Ma se la regina rimane uccisa, tutte finiscono di lavorare; nessuna formica sa più cosa fare. Sembra che la regina trasmetta i suoi “piani di costruzione” anche se è lontana, attraverso la coscienza di gruppo dei suoi sudditi. L'importante è che sia viva. Negli uomini, spesso si ha un fenomeno di ipercomunicazione quando improvvisamente si trova l'accesso a informazioni al di fuori della propria conoscenza. Questa ipercomunicazione viene vissuta come ispirazione, intuizione o trance. Il compositore Giuseppe Tartini per esempio una notte sognò il diavolo seduto accanto il suo letto che suonava il violino. La mattina successiva Tartini fu in grado di ricordarsi esattamente lo spartito e scriverlo: ne risultò la sonata “Il trillo del diavolo”.

Un infermiere 42enne per molti anni sognò una situazione nella quale era collegato a una specie di enciclopedia sotto forma di CD-Rom. In quei sogni gli venivano trasmesse delle conoscenze di ogni genere, e la mattina seguente era in grado di ricordare tutto. Gli arrivò un flusso enorme di informazioni, e sognava per lo più dettagli tecnici che erano al di fuori della sua conoscenza. Quando vi sono questi casi di ipercomunicazione, si possono osservare dei fenomeni sovrannaturali nel DNA. Gli scienziati russi hanno irradiato diversi campioni di DNA con dei raggi laser e su uno schermo si è formata una tipica trama di onde che, una volta rimosso il campione, rimaneva sullo schermo. Allo stesso modo si suppone che l'energia al di fuori dello spazio e del tempo continua a passare attraverso gli tunnel spaziali attivati anche dopo la rimozione del DNA. Gli effetti collaterali più frequenti nell'ipercomunicazione sono dei campi magnetici vicini alle persone coinvolte. Gli apparecchi elettronici possono subire delle interferenze e smettere di funzionare per ore. Quando il campo elettromagnetico si dissolve, l'apparecchio ricomincia a funzionare normalmente. Molti operatori spirituali conoscono bene questo effetto.

Grazyna Gosar and Franz Bludorf nel loro libro Vernetzte Intelligenz spiegano queste connessioni in modo chiaro e preciso. Gli autori riportano anche alcune fonti secondo le quali gli uomini sarebbero stati come gli animali, collegati alla coscienza di gruppo, e quindi avrebbero agito come gruppo. Per sviluppare e vivere la propria individualità, tuttavia, avrebbero abbandonato e dimenticato quasi completamente l'ipercomunicazione. Ora che la nostra coscienza individuale è abbastanza stabile, possiamo creare una nuova forma di coscienza di gruppo. Così come usiamo Internet, il nostro DNA è in grado di immettere dati nella rete, scaricare informazioni e stabilire un contatto con altre persone connesse. In questo modo si possono spiegare i fenomeni quali telepatia o guarigioni a distanza.

Senza un'individualità distinta la coscienza collettiva non può essere usata per un periodo prolungato, altrimenti si ritornerebbe a uno stato primitivo di istinti primordiali. L'ipercomunicazione nel nuovo millennio significa una cosa ben diversa. I ricercatori pensano che, se gli uomini con piena individualità formassero una coscienza collettiva, avrebbero la capacità di creare, cambiare e plasmare le cose sulla terra, come fossero Dio ! E l'umanità si sta avvicinando a questo nuovo tipo di coscienza collettiva.

Il tempo atmosferico è piuttosto difficile da influenzare da un solo individuo, ma l'impresa potrebbe riuscire dalla coscienza di gruppo (niente di nuovo per alcune tribù indigene). Il tempo viene fortemente influenzato dalla frequenza risonante della terra (frequenza di Schumann). Ma queste stesse frequenze vengono prodotte anche nel nostro cervello, e quando molte persone si sincronizzano su di esse, o quando alcuni individui (p. e. maestri spirituali) concentrano i loro pensieri come un laser, non sorprende affatto che possano influenzare il tempo. Una civiltà moderna che sviluppa questo tipo di coscienza non avrebbe più problemi né d'inquinamento ambientale, né di risorse energetiche; usando il potere della coscienza collettiva potrebbe controllare automaticamente e in modo naturale l'energia del pianeta.

Se un numero abbastanza elevato di individui si unisse con uno scopo più elevato, come la meditazione per la pace, si dissolverebbe anche la violenza. Il DNA sembra essere anche un superconduttore organico in grado di lavorare a una temperatura corporea normale. I conduttori artificiali invece richiedono per il loro funzionamento delle temperature estremamente basse (tra -200 e -140°C). Inoltre, tutti i superconduttori possono immagazzinare luce, quindi informazioni. Anche questo dimostra che il DNA sia è grado di farlo.

Vi è un altro fenomeno legato al DNA e ai tunnel spaziali. Normalmente questi minuscoli tunnel sono altamente instabili e durano soltanto una frazione di secondo. In certe condizioni però si possono creare dei tunnel stabili in grado di formare delle sfere luminose. In alcune regioni della Russia queste sfere appaiono molto spesso. In queste regioni le sfere a volte s'innalzano dalla terra verso il cielo, e i ricercatori hanno scoperto che possono essere guidati dal pensiero. Le sfere emettono onde a bassa frequenza che vengono anche prodotte dal nostro cervello, quindi sono in grado di reagire ai nostri pensieri.

Queste sfere di luce hanno una carica energetica molto elevata e sono in grado di causare delle mutazioni genetiche. Anche molti operatori spirituali producono queste sfere o colonne di luce, quando si trovano in uno stato di profonda meditazione o durante un lavoro energetico. In alcuni progetti per la guarigione della terra queste sfere vengono catturate anche nelle foto. In passato di fronte a questi fenomeni luminosi si credeva che apparissero degli angeli. In ogni caso, pur mancando le prove scientifiche, ora sappiamo che persone con queste esperienze non soffrivano affatto di allucinazioni. Abbiamo fatto un grande passo in avanti nella comprensione della nostra realtà. Anche la scienza “ufficiale” conosce le anomalie della terra che contribuiscono alla formazione dei fenomeni luminosi. Queste anomalie sono state trovate di recente anche a Rocca di Papa, a sud di Roma.


N.B. L'articolo intero (in inglese) si può trovare sulla pagina http://www.fosar-bludorf.com/(Kontext - Forum for Border Science). Tutte le informazioni sono tratte dal libro "Vernetzte Intelligenz" di Grazyna Fosar e Franz Bludorf, ISBN 3930243237; purtroppo per ora esiste soltanto in tedesco.








Il DNA è spiritualmente intelligente e “sa” chi siamo! 



Inizia un cambiamento nel pianeta. È il cambiamento di cui parlavano i Maya ed è un frattale temporale potenziale per il risveglio della coscienza – la capacità del pensiero Umano di vibrare più alto come mai prima. Ciò crea il potenziale dell’alleanza con il proprio Sé Superiore.


Una espansione di coscienza sta investendo il globo, stimolando l'umanità a livello cellulare affinché si risvegli.
C'è un immenso cambiamento vibrazionale sulla terra, e proprio a causa di esso, assistiamo ad un'accelerazione degli schemi di comportamento degli esseri umani sia positivi, sia negativi.
Questo scenario da cambiamento in atto viene trainato dalle onde di Luce (energia spirituale che proviene dalla Fonte Divina) che stanno continuamente bombardando il nostro sistema solare e il piano terrestre.


Qualcuno potrebbe domandare: Perché così tante persone sul pianeta non lo capiscono - non lo sentono o non lo vedono? Questo, carissimo, si tratta di libera scelta. Chi non ha espresso l’intenzione di far parte di questo spostamento interdimensionale non farà attenzione a cose che sono importanti per coloro che l’hanno espressa.
Avevate forse idea che la Terra stesse cambiando dimensione, o che aumentasse la velocità del tempo? L’adesso è cambiato - il tempo reale si è modificato e la geologia del pianeta sta rispondendo ad una struttura temporale più veloce. State osservando cose nella geologia che forse non avreste mai visto in vita vostra. Essendo cose che fanno parte della vostra esistenza, non le avevate notate prima.


Molti di voi hanno pensieri molto elevati. State iniziando a scoprire ciò che è dentro di voi e a cui non avevate mai pensato prima.
Il DNA “sa” chi siete. Nel vostro corpo ci sono cento trilioni di molecole della doppia elica del DNA che sono tutte uguali. Formano intorno a voi un campo che si estende per circa otto metri e che ha un nome ebraico: Merkabah. Vedete, il DNA è l’elemento sacro dentro di voi.
La scienza lo vede a modo suo, perché osserva la doppia elica in cui ci sono tre miliardi di parti chimiche in ogni molecola di DNA. Ogni loop attivo di DNA ha tre miliardi di parti chimiche. Tuttavia, quando la scienza studia questa chimica, vede soltanto quel tre percento che in realtà non fa nulla. Questo tre percento è il sistema lineare che crea tutti i geni del corpo Umano.
Tutto il resto della chimica, che rappresenta più del novanta percento della totalità del vostro DNA, non è capito perché la scienza cerca sempre la linearità. Gli scienziati vogliono esaminare le cose che si aspettano di trovare nella loro realtà. Poiché il novanta percento che vedono sembra un mistero, continuano a concentrarsi solo sul tre percento, perché è quello che sembra fare tutto il lavoro. Essere Umano, se la tua coscienza è lineare allora quello sarà tutto ciò che vedrai – sistemi lineari e un comportamento lineare.


Il DNA può essere spiegato solo se lo si linearizza, perché gli Esseri Umani non riescono a esaminare qualcosa che va oltre la loro capacità di comprensione delle dimensioni. Avete raggiunto un limite di logica e certi concetti cadono in orecchie sorde, in una coscienza sorda, perché non c’è comprensione. Le cose che non si trovano nella vostra realtà sono per voi inconcepibili. Così, per essere studiato, tutto l’argomento di un aspetto multidimensionale deve essere messo su una linea retta.


Intorno a voi c’è un campo totalmente e completamente multidimensionale, sapevate? Questo campo viene generato da circa cento trilioni di pezzetti chimici chiamati DNA. La scienza non sa come comunichino tra loro e non riesce a vedere le proprietà multidimensionali che vi sono presenti. Ancora non vede pienamente gli attributi quantici del DNA.


Solo circa il tre percento del DNA è chimica 3D. Il resto è informazione multidimensionale, nascosta in quel che appare come chimica casuale. Il DNA c’è una parte lineare e una parte multidimensionale. Se osservata al microscopio, vedrete solo la parte lineare... le parti chimiche. Non vedete la parte invisibile multidimensionale. La parte multidimensionale, tuttavia, è reale quanto quella nelle 3D. È altrettanto reale quanto una qualunque parte chimica. E la potreste anche vedere, se aveste un microscopio multidimensionale. Non si tratta di una cosa esoterica, è soltanto invisibile per gli Umani. È vera, esiste ed è una magnifica struttura cellulare in molte dimensioni. La parte lineare è evidente e semplice, occupa meno del cinque percento del tutto. La parte multidimensionale, che è la maggior parte del DNA, è complessa e difficile da spiegare. Lì c’è il vostro Registro Akashico, cioè il pacchetto energetico di informazioni delle vite che avete vissuto qui. Lì c’è il Sé Superiore. Lì c’è tutto ciò che definite spirituale. Il DNA è spiritualmente intelligente, ma solo se vibrate a quel livello più elevato che gli permette di funzionare pienamente. Questo è il motivo per cui la maggior parte dell’umanità è consapevole soltanto del tre percento di esso e non dà per nulla credito all’altra parte.





Fisica quantistica applicata alla cellula



La materia e l'energia di cui è composto l'organismo sono tra loro legate da un principio di dualità che le rende tramutabili l'una nell'altra (A. Einsten, premio nobel 1921).
La Fisica quantistica dimostra che le particelle elementari quali l'elettrone ed il fotone sono caratterizzate da una duplice natura: corpuscolare ed ondulatoria. Sotto questo aspetto un fotone, ossia un singolo raggio di luce, si può tramutare in una particella (dualismo della funzione "onda-particella").
In accordo con le teorie, sperimentalmente dimostrate, di Fritz Albert Popp, tutti i sistemi viventi sono caratterizzati da una debole emissione di energia definita con il termine di biofotoni, ovvero di quanti energetici che, in quanto tali, si propagano alla velocità della luce, fornendo una sorta di luminescenza che va dall'infrarosso all'ultravioletto. L'intensità di questa radiazione corrisponde a quella di una candela osservata a dieci chilometri di distanza. Ma la cosa straordinaria è che questa luce formata da biofotoni costituisce una vera e propria linea dicomunicazione istantanea tra le varie regioni dell'organismo, che non viene filtrata dalle membrane cellulari o da altri blocchi .
Ogni cellula emette dunque segnali specifici, caratteristici del tessuto, e quindi dell'organo, di cui fa parte e comunica con le altre cellule attraverso questo fenomeno di risonanza.
Le cellule di uno stesso organo sono caratterizzate dalla medesima risonanza.
Secondo Popp i biofotoni originano dal nucleo cellulare ed in particolare dal DNA, che in questa ottica potrebbe essere paragonato ad una stazione radio che riceve e trasmette i segnali elettromagnetici che regolano le funzioni vitali.
I biofotoni costituiscono il linguaggio con il quale le cellule scambiano informazioni per dar vita ad un organismo.
I sistemi viventi sono quindi caratterizzati da un'immensa rete di interconnessioni interne ed esterne, e ogni cellula del nostro organismo, tramite il suo DNA, che funziona come un trasmettitore-ricevitore, emette e riceve segnali frequenziali.
Tutte le cellule dell’organismo sono quindi in continua ed istantanea comunicazione fra di loro e si scambiano messaggi sotto forma di biofotoni che hanno caratteristiche elettromagnetiche con precisi effetti biologici. Si tratta di un sistema di autoregolazione continua, i cui dati fanno dialogare le cellule fra di loro e con l'ambiente esterno, per mantenere un equilibrio dinamico che ci mantiene in salute.
Il significato pratico è che tutta la nostra vita, le esperienze, le emozioni interagiscono con psiche, corpo e ambiente inducendo continui adattamenti. I problemi e le esperienze negative diventano disarmonia o energia bloccata, quindi sintomo e patologia.
Le cellule ricevono ed elaborano le informazioni. I nostri geni (DNA) sono influenzati sia dalle condizioni ambientali, dal cibo, dai campi magnetici, dall’inquinamento, da tutto ciò che proviene dall’esterno, ma anche da tutto ciò che proviene dall’interno, dal nostro mondo interiore, inclusi i pensieri e le nostre credenze. E’ importante modificare quindi le convinzioni negative che operano a livello inconscio, perchè rendono vano ogni tentativo di cambiamento. Per fare ciò dobbiamo renderci consapevoli di questi processi inconsci per poter mettere in atto meccanismi di rinnovamento e scardinare il meccanismo dell’autosabotaggio. La filosofia yoga, con le varie esperienze meditative che insegna, è uno dei percorsi di crescita più sicuri e veloci per raggiungere questo equilibrio di autoconsapevolezza. Non per niente la parola yoga significa "unione": unione ed armonia fra il microcosmo interno di pensieri ed emozioni e l'Universo esterno, a dimostrazione che le nostre menti e la nostra coscienza fanno parte di una Mente e una Coscienza infinitamente più grande.


Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons


(Fonte: http://www.studirosacrociani.org/comunicazioni/dna-e-relazione-col-cosmo/ http://informaridendo.blogspot.it/2012/11/il-dna-e-spiritualmente-intelligente-e.html  
http://www.medicinadolce.it/Fisicaquantisticaemedicina.html - Fonte immagine: Deviantart - Rieditato da http://ragazzaindaco.blogspot.it/ )


lunedì 29 settembre 2014

Gli otto cambiamenti dell'illuminazione : Kryon canalizzato da Lee Carroll 2 Parte




Gli Otto Cambiamenti dell'Illuminazione

Seconda Parte

Kryon canalizzato da Lee Carroll

Città del Messico, Messico - 21 Ottobre 2007

Canalizzazione dal vivo





Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.



C’è chi dice: “Com’è possibile? Come può quest’uomo seduto su una sedia parlare, e apparentemente in un battito di ciglia, con l’altro lato del velo? E’ proprio vero?” Così di nuovo ci rivolgiamo a voi chiedendovi: cosa sentite? In questa sala sentite parlare l’uomo o fluire l’amore di Dio? E se aveste in voi la capacità di riconoscere immediatamente se è vero o no? Ebbene, l’avete! Ciò fa parte della lezione di oggi: tra i cambiamenti che avvengono sul sentiero spirituale di un Essere Umano c’è questo dono. Quelli che sono qui hanno questo dono e sanno cosa sta succedendo. E’ forse possibile che Dio ami così tanto l’umanità che noi vi laviamo? Perché non lo chiedete a quelli che hanno avuto i piedi lavati? Entriamo silenziosamente con un potente messaggio. Ma non vogliamo ancora dare inizio all’insegnamento.



Cos’è che sentite ora? Nella stanza stanno ora accadendo delle cose, e questo perché le avete chieste voi. Stasera molti hanno dato il permesso per questo dono... molti più di ieri sera. Questa sera avete dato il permesso, per così dire, a voi stessi. Molti di quelli che oggi vi hanno parlato spiritualmente [gli insegnanti durante la conferenza] hanno dato un messaggio che darò anch’io: voi non siete soli. Oggi siete insieme su questa nave spirituale e forse comincerete a sentire che la persona seduta vicino a voi, che potreste non conoscere, fa anch’essa parte del processo. Esiste un sistema spirituale che include tutti gli Umani? Questo rientra proprio nell’insegnamento di questa serata.



Caro Essere Umano, ancor prima di iniziare dico: io so chi tu sei. Ogni essere angelico dell’Universo sa che tu sei qui. E’ veramente possibile che tu sia così importante al punto che il tuo nome è conosciuto dall’Universo? La risposta è: sì. La cosa che ti impedisce di crederlo si chiama ‘velo’ e funziona molto bene, impedendoti di vedere questo stesso fatto. Il velo è forte. L’ultima cosa che vedete in voi stessi è la maestria spirituale di cui abbiamo parlato ieri [parte I del messaggio].



Oggi continuerò a rivelare e parlare degli otto cambiamenti degli attributi spirituali dell’Essere Umano dalla consapevolezza all’ascensione. Voglio ricordarvi quanto è già stato detto: nessuno di questi ha una tabella di tempo. Non potete decidere da voi quanto tempo ci vuole tra un cambiamento e l’altro, dato che – per libera scelta – è possibile che si passi solo da uno o due. Potreste fermarvi al numero due. La cosa sta a voi, e non c’è alcuna penalizzazione. Le cose che intervengono in questo processo sono complesse e personali. Non giudicate nessun Essere Umano che non vedete fare ciò che voi pensate debba fare spiritualmente. E’ possibile che quello è quanto di meglio possa fare nella sua ricerca di Dio. Forse a voi sembra superficiale, ma può essere che in un obiettivo più ampio queste persone abbiano bisogno del riparo di un’organizzazione che dica loro come adorare. Non si può parlare delle caratteristiche personali dell’anima eterna di una persona dal punto di vista 3D da cui li guardate. Allora celebrate la loro vita, non osservateli dicendo: “Beh, vorrei che sapessero ciò che so io”: nella libera scelta e nella sincronicità essi hanno ogni opportunità di farlo, spiritualmente.



L’energia del pianeta sta cambiando tanto da risvegliare, letteralmente, il DNA. “Kryon, perché parli così spesso del DNA?” Perché in esso c’è il nucleo di tutto ciò che è spirituale. Esso contiene il vostro Sé Superiore; contiene il Registro Akashico della vostra vita sulla Terra; contiene la guarigione e la maestria, la coscienza dell’ascensione. E’ così che esso opera biologicamente con voi ed è il motivo per cui vi parliamo di tutto questo. E’ il motivo per cui oggi ve ne abbiamo parlato [durante la conferenza]. Non si tratta soltanto di chimica, si tratta degli elementi fondamentali dell’ascensione che sono nel vostro corpo. Alcuni lo capiranno e altri no.



Gli Ultimi Quattro Cambiamenti



I quattro cambiamenti di cui abbiamo già parlato sono profondi. Ce ne siamo andati con il cambiamento dell’Umano che aveva scoperto come svuotare il proprio karma per passare a una pagina pulita di “spiritualità”. Diventa più complesso parlare dei cambiamenti successivi. Molti, moltissimi Esseri Umani si fermano semplicemente al numero quattro e non si muovono oltre, e non c’è alcun giudizio al riguardo. Sono profondi Operatori di Luce tanto quanto quelli che li passano tutti e otto. Vedete, non c’è una gerarchia di aspettative da parte di Dio. Lo sapevate questo? Noi non siamo lineari, quindi non c’è quella scala di aspettative su cui voi spesso basate la vostra ricerca spirituale. La persona inginocchiata in chiesa è benedetta da Dio tanto quanto la persona che attraversa il processo dell’ascensione in modo metafisico, poiché l’amore di Dio è lo stesso per entrambi loro, e non c’è alcun preconcetto su come ci arrivate. Alla fine della vita di questi due Umani,entrambi guarderanno nella stessa energia e saranno accolti, attraversato il velo, a braccia aperte. Non c’è alcun giudizio su di voi, solo amore. Quello che fate su questo pianeta è una vostra libera scelta: fa parte del puzzle di tenebra e luce. Parte innalza la vibrazione del pianeta, e parte no. Ma il puzzle è vostro e voi siete quelli che lavorano con il puzzle. Dio non interferisce, se lo avete notato. Ecco quanto siete amati.



Il Cambiamento Numero Cinque



Il quinto cambiamento è molto profondo. Avviene quando l’Essere Umano scopre che può in realtà modificare la materia. Questi ultimi quattro cambiamenti riguardano come un Umano può influenzare la Terra in cui vivono oltre che se stessi. Il primo dei quattro riguarda soltanto se stessi e la propria crescita personale. L’ultimo riguarda se stessi ed anche il resto dell’umanità.



E’ intuitivo che, passato il quarto cambiamento, vi risveglierete alla comprensione di ciò per cui siete qui. Il quinto cambiamento ha a che fare con l’inviare luce al resto del pianeta. Come lo fate? Riuscite a farlo? Può fare la differenza? Suona così semplice, quasi infantile. Se dite a un gruppo di Esseri Umani, che non hanno alcuna idea di ciò che voi sapete e in cosa siete impegnati quando andate ad un incontro, dove invierete luce in qualche punto del pianeta, vi batteranno sulla spalla e diranno: “Oh, che bella cosa”. Poi si volteranno e alzeranno gli occhi al cielo. Il motivo? Non si comprende nulla che sia esoterico mentre si è nelle 3D. Essi pensano che questo non faccia nulla. Non hanno nessuna idea e non lo capirebbero neppure se tentaste di spiegarglielo.



Immaginate di vivere in un mondo senza avere la vista e che qualcuno vi dicesse che riesce a vedere. Ridereste all’idea del “vedere”... e non solo questo, se tentassero di descrivervi i colori. Voi, naturalmente, alzereste gli occhi al cielo mente fanno i loro strani discorsi. Questa è una metafora perché, dopo aver attraversato i quattro cambiamenti del DNA, voi vi trovate lì, chiaramente separati da coloro che non hanno affatto attraversato questi cambiamenti. Questo non vi fa migliori di qualsiasi altro Essere Umano, perché ciascuno di voi ha la libera scelta di fare qualsiasi cosa desideri con gli strumenti che ha davanti a sé.



Nel momento in cui raggiungete il quinto cambiamento, potete modificare la materia con la mente. Usando il vostro potere di visualizzare la luce che va in luoghi bui, intorno a voi c’è un cambiamento di vibrazione. Questo è il maestro in formazione, poiché gli elementi rispondono alla vostra energia. Questi sono le persone il cui solo impegno sulla Terra è quello di inviare luce all’umanità. Non hanno problemi karmici da risolvere, e sono ora specialisti nell’essere partner della Terra. Ce ne sono molti, qui, che lo hanno fatto.



Spesso lascio che il mio partner senta l’energia che sento io durante questi momenti. A volte c’è molto apprezzamento, molto amore e moltissima riverenza e ispirazione dal nostro lato del velo verso coloro che stanno concretamente cambiando la Terra con la loro luce. Molto tempo fa, essi hanno scoperto di non dover inviare un atteggiamento o un’idea, e neppure una visualizzazione mentre meditavano. Questo perché la loro visualizzazione era la visualizzazione che la loro propria mente stava creando per qualcun altro. No. Piuttosto, colui che invia la luce in grado di cambiare questa Terra, ha imparato il meccanismo di come la cosa funziona, e il meccanismo è questo: una luce pura può essere inviata solo senza alcun pregiudizio o idea: non deve avere alcun preconcetto legato a sé. “Aspetta un attimo, Kryon, io voglio la pace sulla Terra così invio la luce della pace sulla Terra. Va bene questo, non è vero?” Se fai così, hai un preconcetto. Per quanto questa idea sia grande, è la tua idea, no? E se inviassi la luce di Dio in un luogo senza alcuna idea attaccata ad essa, così che trilioni di entità che formano ciò che chiamate Dio possano prendere quella luce e metterla esattamente nel posto a cui appartiene in quel momento? Volete veramente assumervi il peso della visualizzazione o riuscite ad andare oltre, e visualizzare, invece, una vasta sincronicità che crea uno scenario perfetto... al momento giusto e al posto giusto? Questo è il modo in cui inviare luce.



Non è affatto facile, perché dovete andare in quel luogo dove il pregiudizio svanisce e voi potete assumere l’energia del manto di Dio. Potete sentirla. Potete sentire la luce diventare così bianca da lavar via tutti i vostri atteggiamenti mentali e le vostre idee riguardo qualcosa. Poi la inviate nei luoghi più bui immaginabili e, priva di preconcetti, quella luce illumina allora quei luoghi di uno schema divino perfetto. Se in quei luoghi ci sono degli Esseri Umani, essi vedono le cose che non vedevano prima e, per libera scelta, possono ora usare le cose che solitamente erano al buio e che ora sono alla luce. Poi quegli Umani possono fare con quelle cose qualsiasi cosa desiderino. Alcune di quelle cose che sono state illuminate sono saggezza, miglior modo di pensare, soluzioni pacifiche e cambiamenti di vita.



Questo è il modo in cui inviare luce. Non è come immaginavate, vero? Nella nostra descrizione di ciò che fate è presente l’integrità, poiché non gettate le vostre idee sul pianeta ma soltanto illuminazione (illumination [1]).



Qualcuno di voi sta vedendo i numeri 11:11? Sapete cosa significa secondo la numerologia? Illuminazione, illuminazione [1]. Come vi fa sentire? E se il vostro lavoro fosse quello di illuminare una terra al buio? Ebbene, quelli di voi che hanno attraversato il quinto cambiamento sanno che funziona. E’ il primo cambiamento che opera una differenza sulla Terra.



Ora vi dirò una cosa che non ho mai detto prima. Questo Operatore di Luce cambia, letteralmente, la vibrazione del pianeta ovunque vada. Vi sembra una cosa troppo grande? Vi è stato insegnato che siete una nullità, nati macchiati? Vi è mai stato detto che non potete neppure entrare in contatto con Dio? Ebbene, è il momento di cancellare questa cosa. Credereste a un angelo se si sedesse davanti a voi dicendovi che non era vero? Voi siete invece nati grandi, e il velo ve lo nasconde. Quindi, la sfida che avete di fronte a voi è quella di trovare la maestria nel puzzle. Ovunque voi andiate, operate una differenza. Questo era il numero cinque.



Il Sesto Cambiamento



Il cambiamento numero sei è difficile da spiegare. E’ quando l’Operatore di Luce inizia a capire il sistema interdimensionale di come funzionano per lui le cose sulla Terra. Incomincia a comprendere la co-creazione. Vorrei farvi una domanda che riguarda l’integrità: se vi è permesso co-creare una realtà per voi stessi, questa non influenzerebbe anche qualcun altro vicino a voi? La risposta è: sì, certo che lo fa. Qualsiasi cosa co-create influenza qualcun altro intorno a voi. Se fate qualcosa di grande come creare ciò che vi serve nella vostra vita, questo avrà un impatto su chi vi circonda. Quindi, cosa avete fatto, in realtà? Avete co-creato qualcosa per voi stessi che è, letteralmente, come un rullo compressore su qualcun altro? Pensateci su. Come, quindi, è possibile avere integrità nel co-creare per se stessi? Ci avete mai riflettuto sopra? Quindi, il numero sei è capire come funziona la co-creazione nel sistema del tutti insieme a te. E’ un puzzle al di là delle 3D e richiede quella cosa di cui abbiamo parlato in passato come ‘sincronicità’.



Vi daremo di nuovo una bella storia che ricorderete. E’ già stata altre due volte nelle canalizzazioni ed è anche stata trascritta due volte, ma bisogna metterla anche qui per completezza e rendere concreti questi otto cambiamenti. Voi vivete in una città molto, molto indaffarata [Città del Messico]. Quasi più di tutti gli altri sulla Terra, quando viaggiate per le strade in automobile avete bisogno di quel che chiamate l’Angelo del Parcheggio. Sapete di chi si tratta, vero? Molti di voi usano l’Angelo del Parcheggio. Ecco, dovete essere in un certo edificio e non c’è spazio per parcheggiare. Sembra che si debba girare in eterno intorno all’isolato, dato il traffico intenso e pesante. “Per favore, Angelo del Parcheggio”, – dite – “ dammi un buco di parcheggio. Fa’ che si liberi.” Ed ecco, succede! Qualcuno sta uscendo proprio davanti a voi e voi vi c’infilate. Allora dite: “Grazie, Angelo del Parcheggio”.



Ora, per quanto possa suonar bene, quale pensate sia il meccanismo spirituale di questo scenario? In realtà, ci sono Esseri Umani ben compresi nelle proprie caselle 3D che credono che la cosa vada in questo modo: voi arrivate e avete bisogno di un parcheggio; l’Angelo del Parcheggio, quindi, entra nello stabile e trascina un Essere Umano ignaro e non illuminato fino al marciapiede; poi l’angelo lo getta in auto e gli dice: “Fuori di qui!” Spaventato a morte e tremante, questi se ne va di corsa; voi entrate e dite: “Grazie, Angelo del Parcheggio”.



Non funziona in questo modo, vero? Voi sapete bene come funziona. Questo scenario non ha integrità: è privo di amore, non è così? Quindi, caro Essere Umano, chiedo a te e al tuo cervello 3D: come pensi che funzioni? Con i tuoi concetti 3D potresti esprimere postulati e fare calcoli per un anno e ancora non capirlo. Così, dunque, poniti in uno stato interdimensionale dove il tempo non esiste. Questo è un sistema che vede le tue necessità molto prima che tu le abbia. Offre un potenziale e una risposta che possono aiutarti se ne avessi bisogno. Offre un sistema in cui si conoscono tutti i potenziali di quelli che sono nell’edificio. Offre qualcosa che contrasta ogni probabilità e qualcosa che è al di fuori delle 3D. Offre qualcuno che intende uscire esattamente quando tu hai bisogno di entrare. Non c’è alcun perdente e nessuna competizione per l’illuminazione. Ad altri sembra una coincidenza o un caso. Ma tu sai molto bene che ciò che hai creato è un’esperienza di sincronicità che, per farla, si avvantaggia di strumenti che tu hai. Quante “coincidenze” devono esserci prima che gli altri comincino a vedere la magia?



Il numero sei è un cambiamento importante. E’ un cambiamento divino perché crea un Essere Umano che comincia a lavorare con il reticolo... un reticolo che è pieno di potenziali. E’ una cosa meravigliosa. E’ fuori da ogni logica e per voi non ha senso, ma imparate ad aspettarvela comunque: si chiama sincronicità. E’ un concetto intenso con cui vivere dato che va contro tutto ciò che il cervello vi dice. Abbiamo parlato di questo tantissime volte. Potete andare a cercarlo nelle canalizzazioni di tutti questi anni. E’ un messaggio che dice come prendersi cura delle semplici necessità della vita con la sincronicità, ma non funziona per gli Esseri Umani che se ne stanno nelle loro case aspettando che Dio risplenda una luce su di loro. Occorre, invece, che l’Essere Umano esca di casa e spinga le porte dei potenziali. Poichè la sincronicità ha su di sé il vostro nome, preparata in quel minestrone interdimensionale molto tempo prima che voi ne aveste bisogno. Questi sono concetti elevati e non facilmente comprensibili, ma voi vi state avvicinando allo status d’ascensione... alla vera maestria.



Il Settimo Cambiamento



Cosa sapete del numero sette [numerologia]? Il sette è spesso visto come il più sacro dei numeri. E’ il numero che più spesso è connesso alle cose spirituali: è attestato dalla maggioranza delle vostre scritture, in molte culture.



Il settimo cambiamento è la capacità di guarire il proprio corpo. Perché questo è il settimo di otto? Perché dovrebbe essere così difficile? Perché è così alto nella lista dei cambiamenti spirituali? Perché una delle cose più difficili per un Essere Umano è guarire se stesso. Chiedete a un qualunque guaritore qui presente: “Cosa fai quando ti ammali?” Dirà: “Beh, vado da un guaritore, naturalmente.” Potreste dirgli: “Pensavo che il guaritore fossi tu.” E lui risponderà: “Certo, ma non di me stesso!”



Perché? Perché è difficile! Quindi il settimo cambiamento è la comprensione della struttura cellulare. Rappresenta l’Umano che ha il senso interdimensionale di entrare nel proprio corpo e di lavorare realmente con il proprio DNA. Avete sentito parlare di miracoli? Avete sentito parlare di persone con una malattia che all’improvviso sparisce? Vi piacerebbe sapere come si fa? Si fa nel DNA. All’interno del vostro DNA c’è uno strato [energia], uno dei 12 strati interdimensionali, responsabile di questo. E’ una cosa meravigliosa, ma la guarigione è molto più di quel che pensate.



Il vostro concetto 3D di guarigione è su una linea temporale rigida sulla quale c’è un movimento continuo soltanto in una direzione. Non potete andare nel passato e, pertanto, vedete la guarigione come un senso unico. E’ un pensiero preconcetto e neppure lo riconoscete. Pensate che l’Umano guarito avesse una malattia, che in qualche modo, è stata rimossa. Tuttavia, questo non è corretto: il vostro corpo, invece, entra in uno stato interdimensionale, a prima della malattia. Si potrebbe dire che avete dentro di voi una macchina del tempo che si riavvolge all’indietro (rewind) a prima ancora degli eventi biologici. Il risultato è una struttura cellulare del DNA che non ritornerà alla malattia perché non l’ha mai avuta!



Ciascuno di voi arriva equipaggiato con questo attrezzo. Avete veramente capito quello che ho detto? Quando decidete di guarire voi stessi di qualcosa di profondo come una malattia, non c’è nessuna energia magica che arriva e vi pulisce. E’ invece la maestria interiore, la vostra maestria interiore, che si organizza e porta la vostra struttura cellulare a prima dell’intervento della malattia. Capite perché questo è il numero sette? E’ una cosa splendida! Imparate a parlare alle vostre cellule. Ogni giorno fate un esercizio dove la vostra struttura cellulare possa sentire che parlate a tutte le cellule... a tutte. Non dite nulla, ma lasciate che sappiano che c’è il “capo” a dirigere lo spettacolo. Ma l’Essere Umano tende a credere di vivere solo nella testa. “Dov’è l’illuminazione?”, gli si chiede. “Ebbene, è nella mia testa, nel mio terzo occhio, nella pineale.”



Se il DNA contiene la vostra illuminazione, cosa che è, avviene soltanto nella vostra testa? Quanti di voi hanno guardato in basso, al proprio alluce, celebrando quanto illuminato sia? E’ una bella domanda buffa, vero? L’alluce partecipa o non partecipa della vostra illuminazione? Quanti trilioni di pezzi di DNA pensate ci siano nel vostro alluce? Se in esso sono tutti illuminati, il vostro alluce non merita di essere celebrato? Cominciate a parlare alle vostre cellule. In senso letterale, se tutti voi ogni mattino le salutate e celebrate, state facendo il lavoro che dovete. E’ strano? E’ un consiglio che viene da un angelo che non è mai stato Umano e che vi dà delle indicazioni sul vostro stesso corpo. Sapete perché posso farlo? Perché io vedo la vostra illuminazione dalla testa fino all’alluce.



L’Ottavo Cambiamento



Andiamo all’ultimo e con questo termineremo. Il cambiamento dell’ascensione. La parola è una parola interessante; avete notizie di esseri ascesi, vero? Vi è stato detto che nelle scritture della vostra stessa cultura, in quel che chiamate il Libro Secondo dei Re, si legge dell’ascensione del profeta Elia. E’ descritta chiaramente da Eliseo, che l’aveva vista. Oh, Eliseo racconta della grandiosità dell’evento e parla della luce. Dice: “Un minuto prima Elia era lì, e un minuto dopo non più.” Così voi avete questa visione come definizione di ascensione... di uno che “sparisce”.



Così alcuni dicono: “Non vedo l’ora di attraversare questa vita e di ascendere.” E quasi come dire: “Ho fatto la mia parte e vado a casa presto.” Tuttavia, l’energia su questo pianeta è cambiata grandemente dai tempi di Elia. L’ascensione non è quello che pensate. In realtà è ora più difficile. Vi do la nuova definizione di ascensione: è l’Umano che per libera scelta entra nella vita successiva senza morire. E’ l’Essere Umano che ha attraversato i primi sette cambiamenti, che si guarda intorno e dice:“Non sono chi ero prima.” E’, letteralmente, un’ascensione del Registro Akashico che va oltre le 3D, oltre a come un Umano considera il tempo e la motivazione. E’ colui che afferma la propria maestria così totalmente da diventare un’altra persona. Questo è l’ascensione.



Alcuni diranno: “Deve essere una cosa rarissima, caro Kryon.” Non lo è ed essi sono qui! Gli Umani che hanno passato tutti gli otto cambiamenti sono qui. Quando guardano indietro nella loro vita, vedono qualcun altro, non quello che sono oggi. Essi lasciano una scia di luce ovunque vadano. Oh, sono ancora Esseri Umani, vanno ancora al lavoro, proprio come voi. Sono circondanti dalle difficoltà terrene proprio come voi. Tuttavia, essi guardano negli occhi la paura e la paura sparisce da sola. Deve farlo. Essi entrano in luoghi oscuri e questi luoghi splendono di luce. Portano con sé la calma e la pace di Dio in ogni situazione. Sono lenti all’ira e pronti nella loro saggezza. Non giudicano mai, siedono ad ascoltare e a leggere questo messaggio. Sono Umani che hanno attraversato i cambiamenti.



Durante i suoi viaggi, il mio partner mi porta in molti luoghi 3D e lascia che il processo chiamato canalizzazione avvenga. Ci sono persone ascese ovunque andiamo. Benedetto è l’Essere Umano che sta facendo la differenza su questo pianeta, che ha attraversato la sua paura, la paura di spingere la porta della luce, la paura di comprendere la sua grandezza e la paura di lasciare indietro una cosa comoda come il suo vecchio sé. Questi sono coloro che capiscono la luce e la co-creazione. Celebriamoli adesso, perché si trovano intorno a voi, e con l’aspetto di persone comuni.



Io vedo in modo diverso da come vedete voi. Io vedo l’amore di Dio. Ci sono state quattro guarigioni stasera in questa sala. Chiedete: essi sanno chi sono. Hanno sentito l’angelo accanto a sé per tutto il tempo. Hanno finalmente visto il quadro e hanno permesso che stasera ci fosse sincronicità. Quattro Umani usciranno di qui diversi da come sono arrivati. E sono la vostra famiglia! Potete prendere un attimo per celebrare la loro vita? Non avete bisogno di conoscere il loro nome, sapete? Potete semplicemente dire un “grazie”, per la sincronicità del loro essere qui nel momento giusto e al posto giusto? E’ così che funziona. Benedetti sono gli Esseri Umani che si sono presi il tempo di venire e di stare sulla sedia, perché hanno ricevuto l’energia di quest’oggi e di ieri. A casa con loro andrà molta più energia di quanto si aspettassero.



Io sono Kryon, innamorato dell’umanità. E così è.


Kryon





Nota:
[1] “Illumination” - illuminazione intesa non in senso metafisico (che in inglese è “enlightenment”), ma in senso fisico, come quella data dalla luce delle lampade (ndt)





(Fonte: http://www.stazioneceleste.it/kryon/58K_2008 )




Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons

domenica 28 settembre 2014

Sovranità Individuale: Cronache Sovrane - Video

Cronache Sovrane

Estratto dal sito 






In questo primo episodio troverete materiale di approfondimento riguardo il bagaglio di conoscenze di Kate Of Gaia diventata famosa per il suo celebre video nel quale tramite una contrattazione onorevole, riacquisisce l’amministrazione del proprio corpo che prima di allora era stato gestito come una vera e propria proprietà da parte del Canada.

Se non sai chi è Kate of Gaia ti consiglio di guardare prima questo breve e potentissimo video di cui è il protagonista.









Qui sotto il video dell'intervista a kate of gaia e santos Bonacci.





Episodio n. 1







Episodio n. 3

Questo breve audio è la testimonianza che ciò che sta accadendo in Italia è l’esatto corrispettivo di quello che accade sulla terra, nel sistema solare, nel firmamento celeste per chi lo sa interpretare, la verità è sconfinata, il miglior modo per poter rivendicarla(perchè ora non appartiene a tutti) è aprire gli occhi e non basarsi sulle credenze che fino ad ora sono state usate contro di noi. Continua a leggere..







Episodio n. 4

Questo audio parla della privatizzazione imminente della banca d’Italia,  le ripeercussioni , le possibili soluzioni DEFINITIVE, con:  Marco Bonifacio Di Marzo, Flavio Zanbon, Emmanuele Dei Tagliafico e Angela Parizia Calvaruso. Continua a leggere...







Episodio n. 5

Quali sono gli effetti della parola a cui è dedicato questo sito?quali gli esiti? e bene, questo audio vuole testimoniare i successi clamorosi che sono alla portata di chiunque voglia fare l’ardua e semplice scelta dell’essere o non Essere.
Continua a leggere...






Episodio n. 6


Se hai problemi con la banca e stai rischiando di perdere la casa qui troverai un metodo testato e efficace per bloccare DEFINITIVAMENTE questo incubo.
La tecnica che usiamo è importata da oltremare e noi siamo stati i primi in italia a usarla e attraverso l’esperienza di ormai quasi 3 anni nella quale abbiamo collezionato esclusivamente successi (per chi ha portato la pratica fino in fondo) abbiamo perfezionato e adattato perfettamente ai canoni giuridici Italiani e internazionali la Lettera Di Accettazione Condizionata, che è un concetto reso famoso da Italo Cillo e da tanti altri dopo di lui. Continua a leggere...




Episodio n. 7

In questo episodio abbiamo potuto riascoltare la voce di Santos Bonacci dopo la sua prigionia di 9 giorni a seguito di questo rapimento. Continua a leggere...





Episodio n. 8 e 9


In questo Episodio si narrano le gesta compiute nel tribunale di Milano il 25/03/2014 dal Savrano Italico che come un”Kamikaze”, si è lanciato con impavido coraggio a difesa della verità e della giustizia. Per vedere il video, Continua a leggere qui..




Episodio n. 10

alle 2:00 del mattino prima di andare a letto, Santos mi chiama con notizie che ho voluto condividere con voi, anche se ero a pezzi per aver trascorso una giornata impegnatissima, abbiamo improvvisato questa edizione di Cronache Sovrane anche per anticipare quelle che sono le prossime azioni di difesa collettiva a cui stiamo lavorando.
molti uomini sono ormai determinati a far valere i propri diritti e ovviamente questo vale anche per i loro figli
in questo audio proviamo a spiegare come si fa. Continua a leggere qui...




Episodio n. 11

l’11 settembre 2014 a Roma é stata Sovranità Mondiale!
Dopo il prezioso spunto che generosamente hanno messo a disposizione gli Eroi dellaRepublica Nasionae Veneta  e che noi Sovrani di Tutta La Madre Terra, che ci riconosciamo come figli della stessa Madre e Custodi del nostro Bene Comune, abbiamo adattato per poter stabilire ciò che è sempre stato.. Continua a leggere qui...










(Fonti: http://www.sovranitaindividuale.it/sovranita-personale/cronache-sovrane-episodio-1/ - )


 



Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte Sovranità individuale.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons

Gli Otto Cambiamenti dell'Illuminazione : Kryon canalizzato da Lee Carroll



Gli Otto Cambiamenti dell'Illuminazione



Prima Parte


Kryon canalizzato da Lee Carroll



Città del Messico, Messico - 20 Ottobre 2007

Canalizzazione dal vivo










Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.



Da dove pensate che venga l’emozione Umana? Da dove pensate che venga l’amore? Ve lo dirò io: è la parte di Dio in voi! Perché provate quel che provate quando sentite un così grande amore per qualcuno? Pensate che si tratti di una cosa Umana, non è vero? No. È il Dio in voi che si attiva tra Umano e Umano. Anche gli Umani che non credono in Dio non possono farci nulla al riguardo. Potete non credere all’esistenza dei reni, eppure li avete. Siete creature con la libera scelta, così siete liberi di accettare o non accettare ciò che sta succedendo in questo momento. Siete completamente liberi, e lo Spirito non verrà a toccarvi per far sì che voi crediate. Questo è il nostro dono per voi: la libera scelta.



L’entourage sta riempiendo questo luogo! Vedete, quando arrivo in un luogo come questo, provo amore per l’umanità. Forse non credete alle cose che vi dico? La verità è quella che è, non importa ciò che voi scegliete di credere, e la verità è che ci sono degli esseri spirituali che vi amano oltre ogni misura.



Ero qui al vento della nascita, l’energia del vostro arrivo. In un luogo interdimensionale non c’è il tempo, così questo permette l’interessante situazione dove io posso essere vicino ad ognuno di voi tanto nel momento della vostra nascita quanto qui a parlare con voi. Nel vostro spazio tri-dimensionale dite: “Kryon è qui che ci sta parlando adesso.” Ma io sono anche in un altro luogo in cui sto salutando coloro che stanno arrivando su questo lato del velo e che voi pensate essere morti. Li sto salutando mentre arrivano sull’altro lato del velo e sono anche dove ci sono Umani che stanno nascendo. Parte di ciò che faccio è essere quella giunzione, quella porta interdimensionale, dove queste cose avvengono.



Nessuna di queste cose ha a che fare con le “regole di Dio”. Nulla a che fare con cerimonie e protocolli. C’è solo una cosa con cui hanno a che fare, e questo è l’incredibile amore di Dio. Sull’altro lato del velo voi avete una famiglia che vi ama moltissimo. Noi vogliamo tenervi la mano fino al momento in cui entrate nel canale di nascita. Vogliamo essere i primi a prendervi la mano quando riattraversate il velo. Questo è ciò che la famiglia fa per la famiglia, e vorrei dirvi, carissimi, che le prime parole che un Essere Umano sente quando muore sono: “Non aver paura, carissimo, sei a casa.” Questo è l’amore di Dio all’opera! Ricordate?



Se ora potessimo fare una magia, sarebbe quella di infondere in voi ciò che io sento, perché io sono Kryon. Io rappresento un grande, grandissimo gruppo. Rappresento trilioni [1] di frammenti di Dio che vi conoscono. Si fa fatica a comprenderlo, ma capite che anche voi siete così quando siete con me.



È forse la prima volta che vieni qui (o che stai leggendo questo)? Io conosco chi c’è qui. Forse sei venuto con qualcun altro che ti ha chiesto di venire per ascoltare queste parole? Voglio solo che tu ascolti. Non riceverai pressioni perché tu creda alla realtà di ciò che sta succedendo, o al messaggio di questa sera. Tuttavia, vorresti farci il favore di aprire il tuo cuore così che tu possa sentire? C’è un’energia di conferma, e vorrei che si notasse una cosa. Non vi daremo una dottrina, non vi daremo delle regole, non vi diremo di andare in qualche luogo. Non vi chiederemo di affiliarvi a nulla. Il motivo? Voi avete già tutto, in quanto frammento di Dio che cammina su questo pianeta nella dualità.



Voi siete della famiglia dello Spirito, e tutti voi lo avete in comune. Tutti voi, anche chi è qui e non crede... io so chi voi siete. Ascoltami, incredulo: quando lascerai questa sala, sarai amato quanto ogni altro qui presente. Il fatto che tu non creda non impedisce agli angeli di uscire dalla porta con te. È così che funziona. Hai paura di questo amore? Non è un amore aggressivo, è passivo, e attende solo che sia tu a sentirlo.



In questi due giorni faremo qualcosa che non abbiamo mai fatto prima. Negli ultimi mesi abbiamo strutturato i messaggi in modo che le informazioni vi venissero date un po’ per volta. Le informazioni di cui parlo oggi, potete trovarle qui e là nelle canalizzazioni di Kryon di questi venti anni, ma dovete andarle a cercare. Ora le struttureremo in questa canalizzazione, una dietro l’altra. Questa è la struttura degli insegnamenti di questi due giorni: vi parlerò degli otto cambiamenti che un Essere Umano fa dal primo momento di consapevolezza fino all’ascensione. È davvero un insegnamento di notevole portata. Illustra l’intero viaggio in due serate.



Ora, ascoltatemi. Queste non sono regole. Non sono passi. Questi sono cambiamenti, e non accadono in uno specifico periodo di tempo. Ciascuno di voi è diverso. Ciascuno di voi deve arrivare al suo personale stato di coscienza secondo il proprio tempo. Tuttavia, l’Umano desidera sapere: “Quanto tempo occorre tra questa e quella fase, o tra questo e quel cambiamento?” Davvero non esiste una risposta, perché la vera consapevolezza è individuale: è la vostra relazione personale con la realtà del pianeta a determinare quanto ci vorrà.



Oggi vi daremo quattro cambiamenti e gli ultimi quattro verranno dati domani. Che magnifica esposizione è questa! Ma prima di iniziare, vi dirò ciò che succede quando un Umano esce dalla sua dimensione personale e ha il coraggio di guardarsi intorno e di chiedere chi egli è.



Il primo cambiamento per un Umano è che s’incuriosisce riguardo la consapevolezza. Fa questa domanda: “È possibile che sia vero?” È da qui che parte. Tutti voi che siete un guaritore, che siete in cammino sul sentiero, avete passato questa domanda. Questo fine settimana sarà speciale per parecchi di voi, perché c’è la possibilità di una maggiore consapevolezza per la sincronicità di essere qui. Per chi chiede: “Potrebbe davvero essere così?” ci sarà un cambiamento rispetto l’incredulità o la neutralità. È così che comincia, e la cosa aleggia su di voi.



Questo fine settimana può essere speciale. Forse non vi siete mai permessi di stare seduti ed essere amati in questo modo? Capite con chi siete? Capite che avete intorno a voi centinaia che mai, mai vi giudicheranno, non importa chi siete o cosa avete fatto? Questo è vero, e sta a voi comprendere (la sua realtà). Già ora, in questo insegnamento, sul palco i colori si mostrano. Viene fatto per coloro che sono venuti conoscendone il significato, e per confermare che questo sapere è, invero, reale.



Questo messaggio non è inappropriato. Non vi chiede di fare qualcosa. Vuole solo che apriate il cuore per un momento. Ricordate il momento in cui avete fatto il primo cambiamento? Ricordate il senso di consapevolezza? Lo ricordate? È possibile che sia vero? E poi, se è successo, cos’è venuto dopo? Con questo cambiamento di consapevolezza vi siete innamorati di Dio. “È possibile che tutto quello che questo canalizzatore ha detto sia vero? E se ci fosse davvero un quadro più grande? E se ci fosse davvero uno scopo più alto nella vita? È un cambiamento importante e più del novanta percento non lo farà mai. Meno della metà dell’uno percento dell’umanità farà questo cambiamento di coscienza.



Tuttavia, sarà sufficiente. Fate i calcoli. Proseguite e calcolate. La metà dell’uno percento di sette miliardi - sono tantissimi Umani! È anche tantissima luce! Quindi, cosa succede dopo questo cambiamento di coscienza, quando cominciate a sentire l’amore di Dio nel vostro cuore? Vi domandate se sia vero, no? Alcuni Umani grideranno di non poterci credere. Ma è reale. Sapete cosa succede durante questo cambiamento di coscienza? State decidendo se prendere o meno la mano dell’angelo che è stato con voi tutta la vostra vita, e quell’angelo ha un nome. È il vostro Sé-Superiore. Questo è il primo cambiamento che avviene, ed è un grande cambiamento.



Il secondo cambiamento avviene quando decidete che la cosa è reale e cominciate a servirvene. Questi sono gli otto cambiamenti principali del sentiero spirituale Umano... sono generali, ma ecco cosa dovete sapere: molti non vanno oltre il numero uno. Andranno avanti e indietro a incontri come questo solo per sentire l’energia. Ci crederanno con tutto il cuore e sentiranno l’amore di Dio emergere in loro. Ma sarà spesso la sola cosa che vorranno. Tutto quello di cui hanno bisogno. Molti, però, vogliono di più e dicono: “Cosa posso fare per avvicinarmi maggiormente all’angelo che ho scoperto dentro di me? C’è qualcosa che devo fare per il pianeta? C’è un sistema per comunicare con lo Spirito? E se c’è, dov’è e cosa posso fare con esso?”



Questo cambiamento è l’intenzione dell’Essere Umano di aprire la porta verso l’altro lato del velo. Molti tra gli Esseri Umani che sono qui seduti davanti a me hanno spinto quella porta. Oh, è qui che la cosa comincia a fare un po’ paura, vero? Da qui cominciate a fare qualcosa contraria alla realtà che avete avuto durante tutta la vostra vita! I vostri amici possono non restare più vostri amici, perché questo cambiamento vi pone in una postazione di lancio di conoscenza. Benedetto è l’Essere Umano che passa in questo cambiamento, perché c’è una promessa: non siete nel buio e non siete mai soli. C’è una legione di esseri angelici sull’altro lato di questa porta che portano su di sé il vostro nome che, quando spingerete questa porta, affluiranno nella vostra vita. La prima cosa che sentirete sarà la pace per quello che avete fatto. Lasciate che la prova che questo è appropriato si manifesti nel sentimento di amore che risulterà nella vostra vita.



“D’accordo, Kryon, come lo faccio?” Ogni Essere Umano lo farà in modo diverso. Alcuni entreranno in meditazione e diranno: “Sono pronto. Mostrami cosa fare.” Altri andranno a cercare dei libri, alla ricerca dei passi dell’ascensione, per trovare un sistema. Alcuni ricercheranno la conoscenza, così da avere una più chiara idea di ciò che stanno cercando di fare. Sono tutte azioni appropriate. Ciascun Umano ha bisogno di ciò che ha bisogno, secondo la propria cultura ed esperienza sulla Terra. Dio non sta là seduto a dire: “Stai sbagliando.” Dio è paziente. Se vuoi salire mille gradini sulle ginocchia per raggiungere il luogo in cui ti sentirai pronto, noi saliremo quei gradini con te. Questo è l’amore di Dio. Non c’è giudizio. Sei uno di quelli che vogliono questo tipo di procedure? Gli angeli ti staranno accanto mentre le eseguirai.



Ci sono Umani che dicono: “Ebbene, questa non è una risposta. Stai dicendomi che qualsiasi cosa io faccia per arrivare là è giusta? È così?” Sì. Spingi quella porta in qualsiasi modo tu voglia. Prenditi tutto il tempo che desideri. Il risultato sarà lo stesso. Affluiranno in te le prime sensazioni della tua maestria. Potrai non voler sapere cosa fare con essa, ma saprai che è vera e che è arrivata.



È una cosa difficile da spiegare. È come un Umano che è sempre vissuto al buio e che apre una porta che dall’altra parte ha una luce brillante. Alcuni aspetteranno, non desiderando scoprire nulla in quel momento; altri l’apriranno appena un poco per vedere di quale luce si tratti. Altri, però, si precipiteranno a spalancare la porta e diranno: “Caro Dio, sono pronto. Andiamo! Dimmi cosa ho bisogno di sapere.” Questo è il secondo cambiamento. Tra gli otto, questo è il più critico, perché è quello che davvero fa partire il processo. Una volta che il processo ha avuto inizio, è difficile fermarlo. È impossibile per l’Essere Umano ignorare qualcosa, specialmente una cosa profonda come questa.



Lasciate che vi chieda: una volta che avete sentito l’amore di Dio in questo incontro, una volta che avete visto i colori che sto mostrando, potete veramente tornare indietro e cancellare tutto? La risposta è no. Voi sapete quel che è successo.



Quel che viene dopo, è interessante. A volte c’è una grande distanza tra questa seconda fase e la successiva, tra questo cambiamento e quello seguente. Ciò dipende dall’Essere Umano e della velocità con cui desidera andare. Così diciamo nuovamente: in questo non c’è alcun giudizio. Alcuni dicono: “ Beh, potrei farlo in tot giorni o settimane.” Davvero? Come lo possono misurare? Come sapete quando è finito? Come sapete quanto è aperta la porta? No. E’ molto individuale. In questa sala ci sono dei facilitatori che hanno come scopo nella vita di aiutarvi ad aprire la porta. La cosa comincia ad avere senso per voi? Essi sono qui per aiutarvi a sentirvi sereni con l’amore di Dio, per equilibrarvi nell’amore di Dio.



Prima avete sentito l’insegnante Peggy [riferendosi a Peggy Phoenix Dubro che aveva parlato al mattino]. Sapete qual è il suo compito sul pianeta? Non è difficile da definire. È quello di aiutarvi ad equilibrarvi così da sentire l’amore di Dio nel vostro cuore. Quindi dopo aver passato le fasi è come essere promossi, ed è allora che si può dire: “Ora comprendo di più sulla maestria interiore.” Ella aiuta gli Umani ad aprire la porta e a capire la luce. Questo insegnamento non era disponibile 25 anni fa. Sapete perché? Perché la vibrazione di questo pianeta non era pronta per esso. Era molto più difficile arrivare a capire questo nell’energia prima della Convergenza Armonica. Ci sono molti insegnamenti con queste caratteristiche... vi sono stati dati come nuove informazioni perché fossero scoperti in una nuova energia.



Il terzo cambiamento è uno dei più difficili da spiegare. Succede quando un Essere Umano alla fine dà senso alla luce e alle tenebre nella sua vita. Abbiamo parlato molto spesso proprio di questo negli ultimi mesi, perché questa è una delle cose più difficili da accettare per un Umano. Si deve passare per questo cambiamento per arrivare agli altri, perché così funziona la consapevolezza. Non passerete dalla prossima porta se prima non passate da questa, perché ognuno di questi cambiamenti vi permette di sperimentare quello successivo. Vi passate in modo lineare, non a per la loro complessità, ma per le loro qualità di “rivelazione e cambiamento di coscienza”.



Nelle 3D, l’Essere Umano fa alcune interessanti osservazioni. Se gli succede qualcosa di meraviglioso e grande, come una guarigione, dice: “Deve venire da Dio. Io non potevo farlo. Deve venire da Dio. Lode a Dio.” Se gli capita qualcosa di veramente brutto nella vita, quando gli sembra di essere afferrato dalle tenebre e portato in luogo oscuro, allora l’Umano dice: “Ebbene, doveva essere un demone. Doveva essere il diavolo; Satana in persona mi ha preso e allontanato dal bene.” Vedete, da questo punto di vista gli Esseri Umani sono davvero interessanti. Non sono responsabili di nulla, nè da una parte nè dall’altra, vero? Se succede qualcosa di bello, deve essere Dio. Se succede qualcosa di brutto, deve essere il diavolo. Così vi chiederò: voi cosa ci fate qui? State semplicemente “seduti lì nel mezzo” ad aspettare che una o l’altra entità s’impossessi della vostra anima? Non avete nessuna responsabilità?



Benedetto è l’Essere Umano che capisce che in ciascuno c’è il potere delle tenebre e della luce. Lì c’è Dio e l’assenza di Dio. Lasciate che vi definisca la parola “tenebre”. Si definiscono tenebre l’assenza di luce. Lasciate che vi definisca la parola “luce”. Luce è la potente illuminazione che non contiene alcuna oscurità. Le tenebre non possono per nulla influire sulla luce, mentre la luce può distruggere le tenebre. L’Essere Umano ha la scelta di creare sia l’una che l’altra con la sua stessa presenza sulla Terra.



Ecco la parte che non credete, la parte che non volete accettare. Tutti i demoni che avete visto, udito, o di cui avete sentito parlare durante la vita sono stati generati dalla coscienza Umana. E tutti i più grandi miracoli su questo pianeta, anche la resurrezione dei morti, sono venuti dalla coscienza Umana. Il maestro di luce è in voi!



Quando il maestro d’amore camminava su questo pianeta molti anni fa, Gesù l’ebreo disse: “Io sono il figlio di Dio. E anche voi lo siete.” È scritto. Leggetelo. Era il riconoscimento del maestro in voi. Quando l’Umano capisce che non c’è nessuna battaglia per la sua anima e di essere egli stesso il responsabile sia della luce che delle tenebre, allora questo diventa un importantissimo punto di svolta. Si chiama “assumersi la responsabilità di tutto”. Nessuno ha fatto qualcosa a voi per farvi sentire indegni. Nessuno intende prendervi. Voi siete preziosi e avete la vostra propria luce.



Dunque, arriviamo all’ultimo cambiamento della lezione di oggi. Innanzitutto, facciamo un ripasso. Ecco che abbiamo un Umano che è diventato consapevole grazie alla curiosità, che ha poi preso la decisione di fare letteralmente qualcosa secondo quanto sentiva, e ha spinto la porta di luce. Questo Essere Umano ha quindi avuto delle risposte e l’amore di Dio si è riversato nella sua vita. Questo lo ha cambiato a tal punto che la conoscenza dello Spirito ha incominciato a fluire nella sua struttura cellulare. Ha poi iniziato ad avere delle intuizioni su come funzionano le cose e questa intuizione era giusta. Ha iniziato a giudicare meno e ad assomigliare di più a un maestro. È stato capace di lasciar andare la rabbia dalla propria vita, e il dramma se ne è andato di conseguenza. Ha saputo di aver avuto la conferma di ciò che aveva fatto. Poi ha visto dentro di sé tutto lo spettro dell’energia di luce e di tenebre. Ha capito la propria maestria interiore ed è quindi passato al quarto cambiamento.



E questo, carissimi, definisce il significato di ciò che vi dicemmo quasi vent’anni fa... l’“impianto”. L’impianto del permesso di andare oltre il karma. È un concetto difficile da spiegare, anche se lo abbiamo fatto moltissime volte in passato.



Il quarto cambiamento è l’eliminazione del karma di nascita e la comprensione della parte che avete nel vostro cammino spirituale.



Il karma permane se non avete coscienza spirituale. Il karma fa parte del sistema dell’Akasha. Dovete essere consapevoli che avete vissuto molte vite e avete avuto altre vite. Queste vite si costruiscono energeticamente una sopra l’altra e l’esperienza della vita passata modella i potenziali della vostra esperienza di vita attuale. Il nome di questo antico sistema è “karma”.



Vorrei fare una domanda sui vostri bambini a chi tra voi è un genitore. Sono nati come fogli bianchi perché foste voi ad insegnar loro tutto? Voi sapete che non lo erano. Chi ha insegnato loro ad essere gelosi? Chi ha insegnato loro ad arrabbiarsi e adirarsi? Chi ha insegnato loro ad aver paura di cose come l’acqua o di certi animali? Non siete stati voi, vero? Allora, da dove è venuto tutto questo? Perché un bambino è così bravo con un certo talento e un altro non ha affatto talenti? Perché uno è così affettuoso e l’altro così saggio? Ah, voi sapete di cosa sto parlando vero? [Kryon sorride]. Perché uno è un guerriero e l’altro no? E la risposta è il karma. Arrivano qui con un’energia di predisposizione. È su di loro per tutta la vita e strattonerà e provocherà la loro coscienza con l’energia di una conclusione mai realizzata.



Tutta l’umanità ha questa caratteristica, salvo coloro che hanno scelto personalmente di svuotarla. E questa capacità è disponibile soltanto da vent’anni. Ora è disponibile per tutti coloro che sono qui seduti sulle sedie davanti a me o che sta leggendo. Vi dirò una cosa, carissimi: per alcuni di voi che siete qui, queste cose sono ancora dentro voi. Sono responsabili di alcune difficoltà che avete avuto perché non avete dato loro il permesso di andar via.



Questo è il ripasso del processo. Voi svuotate questa energia incompleta detta karma, eliminate la strada della predisposizione e iniziate a create una nuova energia per voi stessi come se foste arrivati sul pianeta senza alcun karma. Alcune caratteristiche della vostra vita cambieranno. Le vostre paure scompariranno poiché esse fanno parte del karma. Il mio partner lo ha fatto. Può dire dove lo ha fatto. Perché quest’uomo qui seduto era un ingegnere dall’emisfero sinistro [parlando di Lee]. Aveva davanti a sè la sua passione per il servizio nella marina militare e aveva le caratteristiche di un eremita. Tuttavia, quando diede il permesso di aprire la porta per svuotare il karma, queste cose svanirono. Ora, il suo emisfero destro è sviluppato quanto il sinistro. Sembra che molte delle cose con cui era nato se ne siano andate... rimpiazzate da ciò che desidera essere. Benedetto è l’Essere Umano che fa questa scelta, perché all’inizio è una scelta scomoda, che diventa gratificante quando egli comprende di essere veramente il responsabile del proprio futuro.



Chiudiamo con questo. Quando gli Esseri Umani si trovano senza l’energia karmica con cui sono arrivati, è veramente come se fossero davanti a Dio. Non sanno dove stanno andando. Non sanno ciò che la sincronicità porterà loro per aiutarli. Non hanno idea di cosa aspettarsi e di dove si trovano. È come se fossero nuovi e limpidi, pronti per creare un sentiero che non hanno mai visto. Questo è scomodo per un Essere Umano. Tuttavia, qui c’è la promessa che vi ho dato con il cambiamento numero due. Vi sfido a celebrare questo stato - lo stato di incertezza. Vi sfido a celebrarlo. “Ebbene, qui io sono Dio. Non ho idea di ciò che sto facendo. Non è una cosa grandiosa?” E i vostri parenti e i vostri amici vi guarderanno e diranno: “Sei veramente matto.” E come potete dire loro che siete lì con una legione di angeli che vi tengono per mano?



Avete una grande sostegno da questo gruppo e questo quarto cambiamento avviene quando questo gruppo comincia veramente a mostrarsi. È questo cambiamento che vi permette di camminare nelle tenebre, fischiettando una canzone, non avendo paura dei rischi che si celano nel sistema tri-dimensionale. Vedete, questo cambiamento permette di comprendere la parte che avete nella vostra creazione. Come potete avere paura di ciò che succederà, quando siete voi a crearlo? Come potete avere paura della malattia dentro di voi, quando siete voi a creare la vostra guarigione? Non credete che io conosca chi c’è qui?



Caro Essere Umano, non stiamo per salutarvi. Il tempo di una strizzatina d’occhio e sarò di ritorno [domani]. Per me è come se il mio partner chiudesse un occhio e lo riaprisse subito, e si continua. Per voi, è un piacevole andar via. Non siate sorpresi se degli angeli vengono a casa con voi. Non siate sorpresi se qualcuno di loro vi terrà svegli. Perché lo fanno? Forse perché quest’oggi avete spinto quella porta un po’ di più e loro non vedono l’ora di prendere la vostra mano. Glielo permetterete? Io sono Kryon del Servizio Magnetico e sono innamorato dell’umanità.



Sarò di ritorno fra un attimo. E così è.



Kryon

(Fonte: http://www.stazioneceleste.it/kryon/57K_2008.htm )




Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons