Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

lunedì 11 marzo 2013

Sei uno StarSeed?

Ti sei incarnato sulla Terra ma provieni da altri pianeti?

 

I semi stellari o starseed sono persone la cui anima ha una storia spirituale svoltasi su altri sistemi e/o in altre dimensioni. 

Ciò significa che si sono incarnati su altri pianeti prima di nascere sulla Terra. Ci sono più starseed incarnati ora sul pianeta che in qualsiasi altro momento della storia, per due ragioni:


1. Quella che attraversiamo oggi è un’epoca cruciale e molto delicata nello sviluppo planetario. Diverse civiltà spaziali hanno manifestato il desiderio di assistere e sostenere il piano evolutivo inviando le loro anime in incarnazione per elevare le energie vibrazionali e favorire così la transizione. Molti giungono qui dalla 5D per svolgere il compito di “apripista” e mostrare agli altri la via da percorrere.


2. Ciò che sta accadendo ora sulla Terra è a dir poco stupefacente, miracoloso ed affascinante! Sono molti coloro che vorrebbero essere qui a sperimentare in prima persona questa unica evoluzione dello spirito, questo balzo in avanti nella coscienza umana.

Vi sentite dunque dei semi stellari? Come si fa a capirlo? Siete nati in un mondo con vibrazioni molto basse e nel quale l’ego negativo è energeticamente potente: di conseguenza, è quasi impossibile che ve lo ricordiate così facilmente. Qui di seguito ci sono alcune caratteristiche condivise dalla maggior parte degli starseed. Se vi ritrovate in molte di esse, allora siete probabilmente uno di loro.

1. Nati dagli anni ’60 in poi. Certo, ce n’erano anche prima ma questo è il decennio in cui è partita l’ondata più numerosa di incarnazioni.


2. Estraneità. Questa è una caratteristica abbastanza ovvia. Probabilmente hai da sempre avuto la sensazione di provenire dalle stelle, il sentore che la tua vera casa fosse “là fuori”.


3. Non appartenenza. Sentirai la sensazione di non appartenenza per il resto della tua vita. Avrai anche notato che le altre persone sentono di appartenere al proprio nucleo familiare di origine, sensazione che invece tu fai molta fatica a provare. Il riconoscersi simili a pelle è un’esperienza che non hai mai provato, a meno che tu non abbia incontrato un altro seme stellare come te. Le rare volte che ciò accade, vi sentite immediatamente in risonanza, compresi, accettati e rispecchiati, ed è meraviglioso.


4. Spiritualità istintiva. Non riesci proprio a concepire le religioni della Terra. Potrai anche aver provato ad avvicinarti ad uno o più sistemi religiosi, ma l’esperienza ti ha lasciato profondamente insoddisfatto. Di conseguenza, potresti aver rigettato di sana pianta tutti “credo” fideistici, o potresti aver cercato alternative che ti calzano meglio – possibilmente elaborando anche un tuo personale sistema di credenze. Le facoltà paranormali come la percezione extra-sensoriale, la chiaroveggenza, la telepatia ti sembrano quacosa di “naturale”, non ci trovi nulla di strano.


5. Scarso senso del tempo. Fai probabilmente difficoltà a ricordarti scadenze importanti, fai fatica nell’attenerti ad un calendario e/o ad un’orario quotidiano prestabilito, sei spesso molto in anticipo o molto in ritardo agli appuntamenti. Date e orari sembrano non funzionare molto con te.


6. Tecnofilia. Ami i gadget e i dispositivi elettronici ed hai una naturale attitudine a capirne il funzionamento. Spesso ti piace leggere il manuale delle istruzioni anche se non ne hai del tutto bisogno.


7. Armonia. La Terra potrebbe apparirti un posto molto violento ed aggressivo, e a volte questa energia potrebbe anche contagiarti. Hai comunque un’innata tendenza a portare armonia e pace in te stesso e nel mondo che ti circonda. Non desideri controllare o manipolare gli altri, e viceversa rigetti le forme di controllo altrui su di te. Non riesci a sopportare atti di crudeltà verso gli animali e i bambini, gli abusi sulle donne o altri simili abominii. Se ci fosse una guerra, sceglieresti probabilmente l’obiezione di coscienza, il pacifismo e la non violenza.


8. Androginia. Probabilmente mostri un equilibrio nelle parti maschili e femminili del tuo essere. Consideri il tuo partner alla pari e ti aspetti in cambio la stessa cosa. Perfino gli aspetti psicologici più fini della cosiddetta “guerra dei sessi” ti sembrano assurdi. Potresti anche non essere eterosessuale, nel qual caso il trovare un’etichetta per definire propriamente la tua sessualità è l’ultimo dei tuoi pensieri. Anche il tuo abbigliamento e il tuo look potrebbero mostrare dei tratti androgini.


9. Amanti della natura. Provi grande amore e rispetto per la natura e tutte le manifestazioni di Gaia: le foreste, le montagne, il mare, gli animali, ecc. Potresti sentire una speciale connessione con i delfini e le balene, che potrebbero apparirti più come “fratelli” che come “stupidi animali”.


10. Non orientati al denaro. Il sistema denaro=potere che determina la gerarchia della struttura sociale non è cosa che fa per te. Anche se potresti lavorare o perfino avere successo in questo sistema, ti sentiresti sempre insoddisfatto e mai realizzato pienamente. Non ti piacciono i lavori routinari e gli ambienti strutturati. Sei un anticonformista e un ambiente lavorativo rigido non ti calza affatto. Non rispetti l’autorità per una semplice questione di ruoli: chi vuole il tuo rispetto deve prima guadagnarselo. Se poi consideriamo anche che hai la tendenza ad annoiarti rapidamente, gli ingredienti per fare di te un povero “schiavo salariato” ci sono tutti! (…). Insomma il denaro non occupa tipicamente un posto elevato nella tua scala di valori, e vorresti essere considerato per ciò che sei e non per ciò che puoi comprare. Questo problema è accentuato dal fatto che forse il rapporto con la scuola (o con l’educazione in genere) è stato di amore/odio, perchè senti che i sistemi educativi terrestri usano pedagogie conformiste e insegnano attraverso l’istruzione piuttosto che attraverso la condivisione di esperienza.


11. Fuga dalla realtà. Ti piace fare voli pindarici con la fantasia e costruire “mondi ideali” nella tua testa. Forse ti senti anche attratto verso le esperienze allucinogene perchè vuoi amplificare questi sintomi. L’aspetto negativo di tutto ciò si manifesta quando la tendenza all’evasione diventa travolgente: siccome questo mondo è duro, crudele e difficile, potresti essere incline all’uso di droghe, alcool o altri mezzi per fuggire il dolore che provi. (…) Se non riesci ad avere controllo sulla tua vita e sulle tue esperienze, potresti sentirti depresso. Potresti essere incline a una serie di psicosi nervose dovute alla frattura spirituale che qui sulla Terra ti fa sentire non conforme all’unità di coscienza a cui sei abituato.


12. Creatività. Sei molto creativo e ami i prodotti creativi delle altre persone. Musica, arte, architettura, buona cucina… qualunque altra cosa simile ti tocca dentro profondamente.


13. Credenze ufologiche. Credere nell’esistenza degli UFO e degli extraterrestri ti riesce molto naturale. Queste cose non ti sono estranee. Il concetto di “Tutto è Uno” ti è altrettanto familiare.


14. Attributi fisici. Questo punto è un po’ più incerto. Gli esseri umani della Terra sono già di per sè un amalgama di materiale genetico di una serie di razze spaziali ma tu potresti aver portato con te alcuni dei tuoi attributi fisici, che sono comunque meno importanti degli attributi spirituali. Essendo la tua genetica aperta ad una “gamma di possibilità”, il tuo veicolo spirituale potrebbe aver spinto il tuo corpo fisico in una direzione molto differente rispetto a quella che il tuo stesso genotipo potrebbe aver espresso nei tuoi familiari. Così devi chiederti: il tuo aspetto è così marcatamente differente rispetto al resto della tua famiglia?


15. Sensibilità alla luce. I tuoi occhi sono sensibili alla luce. La Terra è un luogo particolarmente illuminato per cui probabilmente potresti tollerare meno luce del normale.


16. Adattabile al clima freddo. Probabilmente non ami il troppo caldo e non sopporti il clima afoso tropicale. Mentre gli altri giocano fuori sotto il sole tu te ne stai boccheggiante all’ombra. La conseguenza è che sei maggiormente a tuo agio quando è fresco mentre gli altri stanno rannicchiati sopra un termosifone.






Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons

(fonte:hearthaware)