Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

mercoledì 12 novembre 2014

L'ombra del dubbio di Monique Mathieu




LAVORANDO SU SE STESSI

L'ombra del dubbio






«Il potere del pensiero diventa sempre più importante, è per tale motivo che bisogna cercare di pensare bene ed anche di parlare bene.

Avete sempre più potere su voi stessi, quindi perché non ottenete risultati, in modo particolare riguardo ai vostri problemi di disarmonia? Molto semplicemente la causa è il dubbio!

Il dubbio è talvolta così sottile! Quando vi capita di avere un pensiero di guarigione, di rigenerazione e, senza rendervene conto, avete anche un minimo dubbio, annullate questo pensiero positivo.

I vostri pensieri impartiscono ordini al vostro corpo, essi funzionano con il vostro subconscio che è il grande padrone della vostra vita nella densità.

Se date un ordine al vostro subconscio, esso lo trasmette alle vostre cellule che agiscono secondo l'ordine ricevuto e i miracoli possono verificarsi. Il vostro subconscio non sa cos'è il positivo, il negativo, il bene, il male, obbedisce semplicemente ad un pensiero.

Se dietro ad un pensiero di guarigione o di trasformazione avete anche solo un'ombra di dubbio, il vostro subconscio annulla e aspetta. È per questo motivo che molto spesso non ottenete i risultati desiderati per la vostra trasformazione.

Sempre più spesso, avrete dei poteri sul vostro corpo, sulla vostra densità, ma occorre che siate consapevoli che questo potere non deve essere annullato da un contrordine. Questo contrordine è il dubbio!

Poco a poco, le facoltà umane come la telepatia, la comunicazione intuitiva con le vostre guide si svilupperà, e voi dovrete essere molto vigili perché i piani della materia nei quali siete ancora un po' immersi e i piani dell'astrale si compenetreranno sempre di più; i veli sono sempre più sottili. È per questo motivo che vi sono talvolta degli «inquilini indesiderabili» in alcune persone.

Avete scelto un meraviglioso percorso, fate in modo che si illumini sempre di più davanti a voi!"


Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
che non sia tagliato,
che non subisca nessuna modifica di contenuto,
che fate riferimento al nostro sito http://ducielalaterre.org
che menzionate il nome di Monique Mathieu


Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT
Distribuito con Licenza Creative Commons

  

Fonte immagine: www.esegesi.com