Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

mercoledì 22 ottobre 2014

Transizione Autunno 2014: L'eclissi Solare - Un opportunità di crescita


Eclissi Solare 23 Ottobre
 
Tanta energia, molta confusione
 




 
Un ammasso di energia aggrovigliata che ha reso il passaggio dall’ultima eclisse alla prossima eclisse solare del 23 ottobre, un periodo molto intenso che ha creato tensioni soprattutto nel sistema nervoso e nei cicli biologici. Si tratta di energie che risvegliano gli individui in una stagione dove la linfa vitale si sta preparando a discendere verso il nucleo formativo dell’esperienza. Perchè capita questo? Nel senso planetario c’è la richiesta di un cambiamento, uno stato di evoluzione nell’intelligenza, nella comunicazione, nell’applicazione o realizzazione di quelle emergenze morali, sentimentali che si erano mostrate nella fase di plenilunio, con l’ultima eclisse.


Questo è un tempo difficile per l’umanità, eccessivamente connessa con la fragilità inconsistente di manipolazioni atte a smuovere emozioni e paure per privare le persone della loro forza. Mi auguro che questa grande canalizzazione possa portare ogni persona a comprendere ciò che è più importante (ed urgente) per la propria evoluzione, facendo ritrovare un cammino di crescita e realizzazione che sarà molto più chiaro dal punto di vista umanitario nei giorni dell’eclisse solare.



Gli appuntamenti con le eclissi rappresentano sempre delle occasioni di cambiamento, quelle solari per la presenza del novilunio sono occasioni sociali, dove è necessario comprendere la nuova direzione che con il solstizio invernale andrà a rappresentare un nuovo ciclo. La presenza delle eclissi solari è infatti un appuntamento annuale anche se non sempre visibile ma comunque, grazie agli strumenti di oggi, sicuramente condivisibile da qualsiasi parte del mondo. In ogni caso l’energetica investe ogni creatura che abita questo pianeta e come ho sottolineato più volte, la consapevolezza aiuta a superare quella divisione con il naturale a cui ci ha sospinto la grande crescita tecnologica.

Siamo appena stati investiti da una valanga energetica che ha determinato molta confusione e stress ma che, per chi ha potuto/voluto approfittare di questo momento, ha rappresentato l’occasione di nutrimento per la comprensione e per portare nuove idee, relazioni, collaborazioni, basate anche sulla pulizia che si è potuta fare in questi ambiti nei mesi precedenti. Effettivamente l’eclissi è una pulizia energetica, quella solare riguarda la personalità ma anche il sistema sociale. C’è qualcosa che si sta muovendo in questi ultimi tempi, sulle considerazioni riguardo l’organizzazione sociale, la politica, le istituzioni. Qualcosa che era strano da pensare prima, poi è diventato normale ma quale sarà l’evoluzione di questo? La direzione arriva da questa eclissi solare, dove la manifestazione di una forte connessione tra Sole-Venere-Mercurio-Luna ci guida nell’urgenza del realizzare, non più del capire per la presenza di un sestile con Marte che stimola positivamente questa grande congiunzione.

Siamo in un tempo di rinnovamento esteriore, di costruzione, di chiamata all’azione. Resistendo a questa chiamata non faremo altro che amplificare quel senso di insoddisfazione, di perdita, di blocco e questo succede quando non integriamo l’energia attraverso la comprensione dell’esperienza e restiamo disconnessi dalla continuità di quello che è il nostro percorso. E’ necessario ritrovare energia per muoversi, comprendere che questa occasione si presenta come un momento di grande crescita esteriore: la testa del Drago sopra l’ eclissi indica questo momento come di grande determinazione per l’umanità e in fondo alcuni eventi politici, lasciano immaginare che ci sia questo fermento. Il valore di quello che possiamo portare in questa fase è importante, l’azione dell’uomo è lasciata nella massima espressione del suo libero arbitrio (novilunio), questo indica che il portale dell’eclissi solare può essere di grande aiuto nel formare (pensare, iniziare) quei progetti che troveranno espressione nel prossimo semestre, soprattutto quando riguardino relazioni, contratti, giustizia.

di Energia Maya

 

Fiamme Gemelle - L’eclissi solare del 23 ottobre 2014 

 
Vediamo che cosa significa questa eclissi per le fiamme e per le connessioni d’anime che si amano in maniera autentica.
Per molti questi giorni sono abbastanza turbolenti, con picchi d'intensità energetica incredibile, molte fiamme sentono di essere sfinite. Sono stanche, sono stanche, sono stanche e sono stanche di essere stanche. 


L’eclissi solare porta nuova intensità energetica molto superiore ad una normale Luna Nuova, porta energia associata a nuovi inizi. Questo tempo può essere paragonato a un matrimonio astrale cosmico, il Sole alla Luna, associando maschile e femminile in perfetta unità. Perché la congiunzione del Sole e della Luna, tramite reciproco annientamento generano forze solari e lunari. Il risultato di questo annientamento è la manifestazione della forza neutrale, un forza "zero", che nello specifico le Fiamme Gemelle creano quando sono in perfetta simbiosi ed equilibrio.


Questa volta si chiama Hiatus o sospensione, bilanciando le due energie, lo Yin e Yang, consentendo all’energia di manifestare il mistero dell'inizio, una forza universale che incoraggia l'uso corretto del libero arbitrio. La nostra coscienza passa attraverso eccezionale trasformazione spirituale che porterà all'acquisizione di uno stato di armonia.
La notte che precede il fenomeno eclissi solare, nel nostro caso la notte di 22 per 23 Ottobre 2014, nella tradizione spirituale orientale viene celebrata come Masik Shiva Ratri. 


Vale la pena notare l'importanza di questo momento astrale come viene rivelato dalla tradizione spirituale orientale, quella misteriosa celebrazione della notte di Shiva. Otteniamo risultati eccezionali che equiparano ai risultati ottenuti dopo un anno di pratica spirituale dura, ci dà la possibilità di effettuare tale, importante progresso spirituale.
Questa eclissi può portare enormi opportunità per il futuro, destabilizza il vecchio ordine e agisce come un portale tra vecchio e nuovo, ci chiede di uscire da questa modalità di espressione rudimentale e comprendere l'evoluzione delle conoscenze, non ristagnare.
Questa eclissi è arricchita dalla presenza di Venere in Scorpione, i desideri sono forti, e sentiamo un intenso bisogno di incontrarci con la persona che per noi in questo momento rappresenta il puro amore. Le Fiamme e le anime sentono sempre di più la connessione e diventa sempre più difficile per loro stare lontani. Dove l'egoismo ha preso il sopravvento l'energia può essere estremamente sgradevole. Venere in Scorpione ci ricorda che ciò che è nascosto è spesso più potente di quello che si vede, ci incoraggia a usare la magia della nostra anima nelle nostre relazioni e seguire i valori del cuore .
In Scorpione, l’energia venusiana non ha bisogno di troppe parole, la lingua di questa energia è oltre le parole, lega due anime profondamente, in modo complesso, è una fusione completa: mente, anima, corpo.
Venus ha la capacità di portare questo amore per riempire "gli angoli vuoti del cuore", parlare una lingua di un amore intenso, segreto che bisogna trattare con il massimo rispetto.


Per alcuni l’influenza dell’eclissi può essere sottile, mentre per i più sensitivi è un periodo molto intenso che indica nuovi inizi, cambiamenti radicali, notizie inaspettate e sorprese di ogni genere.
In poche parole l’eclissi per le fiamme porta serenità che continuerà nei prossimi mesi quando per molti si intravedono, iniziano o continuano i lavori della specifica missione.



di
Gabriela Balaj








 


Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT
Distribuito con Licenza Creative Commons



Fonti:
http://energiamaya.org/2014/10/20/eclisse-solare-23-ottobre-2014-ritrovati-o-perduti/

http://energiamaya.org/2014/10/16/tanta-energia-molta-confusione-verso-leclisse-solare-del-23-ottobre-2014/ 
http://gabrielabalaj.blogspot.it/2014/10/fiamme-gemelle-leclissi-solare-del-23.html


Fonte immagine: www.vladstudio.com

Rivisto da: ragazzaindaco.blospot.it