Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

domenica 26 ottobre 2014

Il perdono è essenziale per l'evoluzione : di Monique Mathieu

Lavorando su se stessi
Il perdono è essenziale per l'evoluzione
di
Monique Mathieu 


Potreste parlarci un po' del perdono? 

«Il perdono è necessario per l'evoluzione. Come dici tu, il perdono, proprio come l'Amore del resto, ha diversi aspetti ma il perdono più importante è quello che donate a voi stessi perché annulla ogni senso di colpa.
Talvolta, gli esseri umani vivono delle esperienze più o meno facili che li fa sentire in colpa. Prima di perdonare gli altri, perdonate voi stessi, perché qualunque cosa facciate fa parte del vostro piano di vita, fa parte di ciò che avete scelto prima di venire su questo mondo!

Non potrete mai evolvere spiritualmente se non applicate il perdono! Il perdono è fondamentale! Non potrete mai conoscere certe sfaccettature dell'Amore se non applicate il perdono, prima il perdono a voi stessi, poi il perdono agli altri.
Il perdono è a volte un po' difficile da definire, perché in genere avete l'impressione di aver perdonato, ma a livello sottile, nel profondo di voi stessi, diremo anche nel vostro inconscio, il perdono non è sempre totale.

Perché? Perché il vostro ego vi inganna dicendovi: «certo che hai perdonato e che ti sei perdonato!» Ma quando ricordate certi momenti della vostra vita che hanno potuto farvi soffrire, e se provate ancora sofferenza, anche se minima, significa che il perdono non è stato completo!

Il perdono si pratica in questo modo: quando siete stati in conflitto o in sofferenza con qualcuno, bisogna semplicemente dire: «io perdono totalmente questa persona per la sofferenza che mi ha procurato involontariamente. Che anche lei mi perdoni per tutte le sofferenze che ho potuto crearle involontariamente, affinché possiamo essere nella pace, nella serenità e nell'Amore.»

Non bisogna praticarlo una sola volta! Questo genere di perdono si deve praticare finché tutto in voi venga liberato. Un giorno, sentirete che tutto è stato liberato in voi, perché se incontrerete quella persona la vedrete con occhi diversi, quelli della fraternità, se vi sentite felici di incontrarla, significa che il perdono è totale.
Affinché un lavoro sul perdono possa realizzarsi, talvolta sono necessarie delle settimane, dei mesi. Tutto ciò non richiede molto tempo da parte vostra, sono sufficienti pochi minuti, ma è necessario farlo spesso durante le vostre meditazioni, quando sentite che in voi esistono ancora delle difficoltà relazionali. 

Figli della Terra, il perdono è essenziale per l'evoluzione, per la vostra evoluzione, per l'armonia e l'Amore!» 



Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.


Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT
Distribuito con Licenza Creative Commons

 
Fonte:
Fonte immagine: