Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

lunedì 22 settembre 2014

Vie preferenziali: Kryon canalizzato da Lee Carroll


Vie preferenziali

Kryon canalizzato da Lee Carroll
Monte Shasta, California - 14 Giugno 2014


Canalizzazione dal vivo













Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.

Nel processo chiamato canalizzazione, il mio partner si fa da parte e attraverso quello che chiamate il portale della pineale, scorre in tempo reale un flusso di pura intuizione. Viene dato nel modo che chiamate canalizzazione, e in questo processo è altrettanto importante che i filtri del mio partner siano messi da parte.

Si tratta dei filtri Umani di correttezza, giudizio ed esperienza Umana – tutte cose che possono influenzare questo tipo di messaggio. Il mio partner ha praticato per venticinque anni per arrivare ad aprirsi esercitando un bassissimo condizionamento mentale. In altre parole, deve mettere da parte il suo Umanismo e permettere ai messaggi di scorrere puri, senza modificarli secondo ciò che egli pensa che potrebbero voler dire. In questa sala c’è chi potrebbe accorgersene e sa riconoscere se sono veri messaggi. Noi confidiamo che in un luogo come questo ci siano degli Operatori di Luce che sappiano riconoscere questa differenza e siano in grado di percepire l’integrità della verità e della purezza dei miei messaggi attraverso il mio partner. E queste persone sono quelle che vedono anche che qui non c’è alcun secondo fine se non la gioia delle congratulazioni per ciò che sta avvenendo.

Questa mattina vi ho detto che non esiste la predestinazione. Vi abbiamo detto che l’Essere Umano è ampiamente libero di scegliere, e durante la giornata il materiale delle ricerche scientifiche e gli avvenimenti nel mondo che vi sono stati presentati hanno ribadito proprio questo. È possibile che gli Umani abbiano la scelta di uscire dal vecchio paradigma di conquista e di odio secolare, cambiando, letteralmente, ciò che viene definito Natura Umana? Fino ad ora era questa la premessa, e lo avete sentito anche oggi [durante la conferenza] da altri, e non da canalizzatori ma da uomini di scienza. È possibile che il corpo stia aspettando che voi rendiate disponibili tali forze invisibili? Ci credete? Non è la prima volta che facciamo questa domanda. Ora, voglio parlarne un po’ di più.

Nelle ultime tre settimane ho iniziato a darvi delle informazioni su un sistema d’aiuto che chiamerò via preferenziale all’illuminazione, una via che segue la linea di ciò che vi è stato insegnato oggi sui potenziali e le possibilità presenti all’interno del campo Umano. Di alcuni di questi ne avete già sentito parlare prima, ma ora li riunirò in un unico messaggio all’ombra della montagna [riferendosi al Monte Shasta], così da sentirli di nuovo.

Per farla breve, caro Essere Umano, ti darò quattro attributi di quel che definirei un nuovo sistema d’aiuto che è ora disponibile. Avete passato un importante punto di demarcazione nel 2012, e ora vi trovate – letteralmente – nei primissimi anni di quei punti di decisione che altre civiltà su altri pianeti hanno mancato, ma non voi. Ora li state esaminando con attenzione e li avete di fronte a voi, vecchie anime. Vi avevamo detto che stava per rotolare una valanga di potenziali, e così è. È la valanga di una coscienza superiore sulla Terra. Noi vediamo questi potenziali da una prospettiva più ampia rispetto a quella che potete vedere. È ben più grande di quanto voi singolarmente possiate vedere, ed è ciò che ha guidato le nostre profezie di quel che potrebbe succedere.

Ora vi presento il sistema di via preferenziale. È possibile che oggi la vostra fede sia più forte che in passato? È possibile che questa forza invisibile creata da quel che chiamate la vostra mente, possa innescare intorno a voi cose così grandi da modificare l’ambiente, il vostro corpo e altro ancora? Aspettatevi anche alcuni contrattempi, perché ce ne sono sempre. Voglio che vi sbarazziate di tutto ciò che sapete e che mi ascoltiate. Per prima cosa parleremo dell’Innato.

L’Innato

L’Innato è il sistema intelligente del corpo che si basa sul pensiero intuitivo. L’innata intelligenza del corpo non viene dalle sinapsi del cervello, e questo già ve lo abbiamo detto; ci sono intere canalizzazioni su questo argomento, e potete andarle a rileggerle, se volete. Il cervello Umano è bravo a fare ciò che fa. È un computer chimico che immagazzina informazioni e poi le ritorna quando stimolato dall’istinto di sopravvivenza. Il cervello vi aiuta a decidere cosa fare in base ai dati passati che vi sono registrati. Non si tratta di intuizione; si tratta di calcolo.

Il pensiero intuitivo non si percepisce come una funzione delle sinapsi del cervello. Viene e va così in fretta da non essere neppure certi che ci sia stato. Già questo di per sé dovrebbe dirvi qualcosa, cioè che si presenta un altro tipo di comunicazione del tutto diversa dal pensiero intellettuale, una comunicazione attraverso quel che abbiamo chiamato il portale della pineale. C’è molto più di questo, al riguardo, ma per ora lo definiremo semplicemente come intelligenza cellulare, il sistema innato del corpo.

L’Innato comincia a mostrarsi sempre più alla percezione Umana. È una via preferenziale per voi e crea un miglior pensiero intuitivo. L’Innato attinge da qualcosa che sta ora presentandosi come una risorsa ben più grande di quanto fosse in passato: il Registro Akashico dell’Essere Umano. Lo abbiamo già detto: gli Umani inizieranno a ricordarsi dell’ultima volta che sono stati qui e di quella prima ancora [vite passate]. È possibile che non dobbiate ricominciare da zero ogni volta che nascete? Per altri mammiferi non è così, ma lo è per voi! È possibile risvegliarsi e ricordare alcune cose che vi aiutano a imparare più velocemente? Non è logico poter ricordare la saggezza racimolata nel corso di secoli di vita sulla Terra?

Immaginate un sistema di via preferenziale per cui la prossima vita vi risvegliate senza dover passare gli stessi errori di quest’ultima! Immaginate! Immaginate di risvegliarvi e ricordare: «Sono qui di nuovo! Sì, è vero. Ho già vissuto prima!» Immaginate! L’Innato è quella parte del corpo che ascolta la saggezza passata di ciò che voi credevate. Attinge dall’Akasha e inizia a darvi informazioni che vi servono, perché l’Innato sa che voi credete in questo e conosce la coscienza di vecchia anima che ora si manifesta. È una nuova via preferenziale verso nuove percezioni e a un cambiamento della vostra struttura vitale di base.

La Pineale

Il secondo sistema è il sistema spirituale della pineale, che rappresenta la comunicazione con l’altro lato del velo. La pineale è il portale al vostro Sé Superiore e usa l’intuizione – l’Innato – per comunicare con voi. La pineale ci aiuta a sapere di essere in contatto. Ora, ascoltatemi un attimo: quanti di voi sanno di essere in contatto? La risposta, spesso, è: «Beh, Kryon, a volte mi sento in contatto con lo Spirito e altre no. A volte mi sento giù e per nulla in contatto.» Vi piacerebbe essere sempre in contatto 24/7 [1]? Così, quando vi sentite giù, invece di essere il cervello a comandare e il cuore a battere veloce per l’incertezza e la paura, voi avete “pensieri coerenti” e la comunicazione resta ben aperta. Come pensate che i maestri gestissero lo stress? Vi piacerebbe gestirlo nello stesso modo? Quel che voglio dirvi è che c’è un sistema per una via preferenziale attraverso la pineale del corpo Umano che è pronto a far funzionare meglio il DNA e, nel contempo, darvi una maggiore centratura. Chiameremo questo il “fattore di auto-equilibrio”. L’Essere Umano potrà auto-equilibrarsi istantaneamente e immediatamente in qualunque situazione. Sarà capace di analizzare e rimanere centrato. Questa è evoluzione. È un sistema spirituale, miei cari, perché la forza invisibile chiamata Dio vede ciò che credete e inizia a modificare le cose in base a ciò che voi avete apportato. Non sembra lo stesso argomento di oggi? Si trova in ogni aspetto della natura.

Altra vita nella galassia

Ora, per voi questo messaggio potrebbe cominciare a diventare strano. Queste sono idee controverse, quindi ascoltate con attenzione e io chiederò al mio partner di andare lentamente. Voglio che ve le presenti con precisione e cura, così che non vi sia timore al riguardo.

Se visitaste il cosmo e parlaste con la vita intelligente che sta là fuori come lo è da milioni di anni prima ancora che ci fosse vita sul vostro pianeta, alcuni concetti che ricevereste vi darebbero da pensare. Come si misura il tempo tra sistemi planetari culturalmente diversi? Il vostro è vincolato al Sole e voi parlate di “anni”. Non funziona così per loro. Per creare un riferimento temporale che abbia senso per voi tutti, avrete bisogno di qualcosa che sia comune a tutti, qualcosa di coerente che tutti possiate condividere e questo, infatti, esiste.

Vi è una coerenza nella velocità delle stelle e dei sistemi solari che girano intorno al centro della galassia. A prescindere dalla loro posizione sul “disco” che circonda il centro, tutti si muovono a una medesima precisa velocità. Questo è uno standard galattico. Poiché si tratta di una velocità coerente per tutte le stelle viene usata come riferimento temporale che tutti possono comprendere. Quando un sistema comunica con un altro, si ricollegano entrambi a quel che voi avete chiamato un anno cosmico. Tuttavia, dato che il termine anno non esiste nel loro vocabolario, loro lo chiamanorivoluzione, che sta per rivoluzione intorno al centro. Questa è una misurazione temporale coerente sul tempo impiegato dal vostro sistema solare per compiere una rivoluzione intorno al centro della vostra galassia a spirale. Quindi, tutti i sistemi solari hanno questo in comune. Quante rivoluzioni pensate che l’umanità abbia visto, cari Esseri Umani? La risposta è che non ne avete vista neppure una! Perché ci vogliono circa 230 milioni di anni terrestri per compiere un giro [una rivoluzione].

Allora, perché vi parlo di questo? Perché per voi Esseri Umani sulla Terra, ci sono parti dello spazio in cui non vi siete mai imbattuti prima; e dato che non avete mai completato il giro, l’intero “percorso” del vostro sistema solare è per voi ancora inesplorato, incluse delle caratteristiche spaziali che potrebbero trovarsi là e che voi vi aspettate. Cosa direste se vi dicessi che ora state per entrare in una “zona” davvero speciale e che ciò che andrete a sperimentare è stato preorganizzato fin dall’inizio? Non è predestinato, carissimi, ma è sempre stato presente nel caso ce l’aveste fatta come razza Umana. È stato temporalmente calcolato in modo appropriato e perfetto, ed è per voi.

In questa nuova zona dello spazio all’interno della quale si spostando il vostro sistema solare, c’è un diverso tipo di fisica che è vista dagli scienziati come un tipo di radiazione del tutto nuova. Il vostro sistema solare sta ora entrandoci. (In realtà, il fatto è che voi state uscendo da una sorta di “nube” in cui vi trovate da eoni, e state per iniziare a sperimentare una vita senza di essa.)

La prima emozione o reazione a questo potrebbe essere la paura, perché questa radiazione inizierà dapprima a intersecare l’eliosfera [il campo magnetico del Sole], e l’eliosfera interseca poi il campo magnetico del pianeta Terra. Il vostro campo magnetico fa per voi parecchie cose: vi scherma da cose emesse dal sole che possono farvi male; inoltre è un sistema di comunicazione verso il vostro DNA che trasferisce elementi quantici dell’eliosfera nel corpo Umano attraverso il campo del vostro DNA collettivo.

Venticinque anni fa, vi dissi che il campo magnetico era necessario per la vostra vita sulla Terra, e ora sta diventando un fatto scientifico. La molecola del DNA non è una particella quantica, carissimi, ma ha degli attributi quantici. (Ha un campo che influenza la rotazione degli elettroni in un campo quantico.) Questo fatto scientifico vi potrebbe dire qualcosa di più riguardo a ciò che si potrebbe celare in questo specialissimo sistema. Nel vostro corpo, là in quel che noi chiamiamo il campo del DNA in uno stato di entanglement, ci sono milioni di miliardi di molecole di DNA e tuttesanno nello stesso istante. Questo campo è chiamato Merkabah.

Questa nuova radiazione a cui il vostro sistema solare si sta avvicinando, è progettata per migliorare il vostro DNA. È un sistema di via preferenziale per la civiltà Umana nel caso aveste oltrepassato la precessione degli equinozi, un set-up di cui tutti gli Antichi hanno parlato, ed anche la vostra dottrina religiosa vi si riferiva come a un periodo difficile o “tempi finali”. Tutto questo è intenzionale e crea il potenziale di poter evolvere più in fretta in un mondo senza guerre. Favorirà nuove invenzioni, la capacità di risolvere problemi irrisolvibili nelle 3D che state avendo ora, e altro ancora. Questo è il terzo sistema. Non temetelo, carissimi! Ci saranno alcuni scienziati che vedranno la cosa per quella che è, e ce ne saranno altri che si allarmeranno. Io voglio che usiate il discernimento quando lo vedrete e ricordiate che ve ne abbiamo parlato qui. La paura disattiva la vostra magnificenza!

Il Monte Shasta

L’ultimo punto è il ruolo della montagna vicino a voi [il Monte Shasta]. È possibile che il vostro DNA non sia di qui? E se non lo è, da dove viene? È un tema ricorrente di Kryon quello che il vostro DNA sia stato modificato circa 200.000 anni fa e che questa sia la storia della vostra creazione spirituale. Vi abbiamo detto che questo fu fatto dai Pleiadiani con un intento spirituale e che era stato previsto per un tempo preciso; e questo rimanda a ciò per cui la Terra fu progettata. Viene dalla grande Fonte Centrale e fu fatto con amore.

Le sette sorelle, il vostro lignaggio ancestrale, hanno provveduto a un sistema di risveglio e vie preferenziali. Hanno collocato le capsule del tempo su tutto il pianeta, sono 24 in 12 coppie. Il Monte Shasta è una parte di una coppia. Queste capsule del tempo non sono capsule nascoste contenenti cose provenienti dal passato, ma sono porte temporali che si aprono al momento giusto per dispensare saggezza. Il momento di apertura di queste capsule non è dato dall’orologio, carissimi. Ascoltate: è subordinato a ciò in cui crede l’Umano e al suo sviluppo spirituale.

Vi sembra un tema ricorrente? È ciò che vi diciamo da venticinque anni. Cosa farete di questa informazione? Il momento è questo, ed è il momento che le vecchie anime si risveglino, che generino quell’invisibile campo dato da ciò in cui credono, e richiamino la comunicazione dell’intuizione e delle informazioni dell’Akasha. Comincerete a riconoscere che siete più grandi di quanto vi abbiano mai detto; non siete nati sporchi, ma splendidi! Non siete neanche vittime delle circostanze, ma possedete invece il timone della vostra vita e potete stringerlo e muoverlo come volete. Questa è veramente una nuova energia per voi!

Ed è questa credenza che collettivamente darà energia all’apertura delle capsule del tempo. Quando esse si aprono al momento giusto, vi daranno ciò di cui vi abbiamo già parlato: le leggi mancanti della fisica, le invenzioni per rifornivi di acqua ed energia per sempre, la lente quantica. La lente quantica utilizzerà un processo crio-plasmatico che, quando infine sarà padroneggiato e miniaturizzato [come vi ho già detto], farà sì che la prima cosa che la scienza riuscirà a individuare sia il campo quantico dell’Essere Umano! La Merkabah Umana si rivelerà. Sposteranno poi la lente sugli animali, le pietre, le piante e vedranno ovunque una vita quantica, anche nell’aria. Si dischiuderà per il pianeta un nuovo concetto di vita e la scienza dovrà riscrivere tutte le regole della biologia di conseguenza. Ci sarà un punto di svolta nella conoscenza, una pagina che non potrà essere sottovalutata, una via preferenziale in aspetti dello sviluppo scientifico che vi faranno vivere più a lungo e in salute per più decenni di quanto viviate ora. Uscirete un po’ per volta dalle 3D ed entrerete in uno stato di coscienza e consapevolezza superiori, e questa consapevolezza risolverà moltissimi problemi.

Questa montagna viene vista come misteriosa da eoni, e anche per gli Antichi che ci vivevano. È per questo che voi volete essere qui, non è così? La montagna parla, e c’è anche l’energia che viene da coloro che erano in attesa di questo momento! È un sistema di via preferenziale per voi.

Quel che verrà in futuro non si limiterà alle invenzioni che riguardano nuovi apparecchi o nuove tecnologie, perché la cosa è ben più grande. In effetti, ci saranno tecnologie per una produzione illimitata di cibo, acqua potabile ed energia, ma il “vero” futuro vi porterà a comprendere che c’è qualcosa nel vostro DNA che lo espanderà così da farvi avere una nuova coscienza del Sé. Gli Umani cominceranno a pensare fuori dagli schemi, risolvendo i problemi della Terra uno a uno; inizieranno a uscire dalla modalità di sopravvivenza, dalla modalità di conquista, e cominceranno a vedere gli altri Esseri Umani in modo diverso. Questo è il messaggio di stasera.

Riassunto

Voglio che voi capiate queste cose, carissimi. Voglio che crediate a tutto questo, non importa quanto strano o assurdo possa sembrare. C’è un sistema, qui, e c’è veramente. Voi siete più di un sistema biologico con una coscienza e una struttura cellulare. L’intero sistema include cose che forse pensate che siano strane e assurde; tuttavia fa parte di un modo di pensare evoluto prendere in considerazione le cose che non si vedono, e forse anche quelle incredibili.

Ultimamente ho affermato che le cose non torneranno più alla normalità passata perché la normalità si è modificata. Cosa pensate che la scienza medica abbia pensato quando le si presentò l’idea dell’esistenza dei batteri? Pensate... creaturine invisibili in grado di uccidervi! Che cosa curiosa, che stranezza! Risero e la definirono una “storia ridicola”. Poi, con l’avvento del microscopio, ci fu la conferma e oggi è conoscenza comune. Ebbene, voglio dirvi che ci sono cose invisibili che fanno parte di un sistema benevolo per creare aiuto e supporto. Tuttavia, ciò che le attiva è la consapevolezza in ciò che si crede. Di nuovo, questa “storia ridicola” per alcuni, sarà convalidata da ciò che verrà in futuro.

Sempre più Esseri Umani chiedono alla loro coscienza e al loro innato: «C’è più di quanto mi hanno detto?» Poi stanno in ascolto, non di una voce, ma delle informazioni intuitive che vengono dall’innato. Cominciano a sentire dei brividi – le convalide – e vanno avanti. Scoprirete che c’è davvero una grande comunicazione tra voi e la vostra struttura cellulare. Anche l’innato ve la fornirà; vi aiuterà a girare a sinistra, a girare a destra, e saprà cosa è vero e cosa non è vero. Sarà d’aiuto nel verificare l’integrità di un messaggio che viene da un uomo seduto a canalizzare l’altro lato del velo.

Non limitatevi ad accettare le mie parole. Io voglio che le verifichiate voi stessi in qualunque modo possibile, e soltanto quando voi siete pronti. Si tratta di ciò che credete voi personalmente, e non di una credenza collettiva, che farà la differenza sul pianeta. Sul pianeta ci sono milioni di persone come voi che si stanno ora risvegliando e prendendo questo tipo di decisioni di “consapevolezza”. È un collettivo che non ha un centro di controllo, nessuna dottrina, nessun profeta, nessun denaro e nessuna regola da osservare. Questo è il nuovo Umano che riconosce intuitivamente lo sciamano interiore.

L’energia della grande Fonte Creatrice è presente, ed è la stessa, in ogni singolo Essere Umano. Alcuni la chiamano Spirito e altri Dio. La Terra è un pianeta monoteistico che celebra un solo Dio. È ora il tempo, infine, di capire che tutto ciò che proviene da una sola Fonte, quella interiore, è magnifico ed è per tutti. È il tempo di risolvere le differenze e andare avanti.

Io sono Kryon, innamorato dell’umanità, e stasera vi parlo con verità all’ombra della montagna che contiene i semi della vostra divinità.

E così è.

Kryon






(Fonte: http://www.stazionhttp://www.stazioneceleste.it/kryon/133K_2014.htm )




Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons