Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

giovedì 31 luglio 2014

Transizione : Monique Mathieu 26 Luglio 2014


Transizione 

di Monique Mathieu 

Nessun essere umano sarà lasciato








"Voi vi fate delle domande in rapporto agli esseri che hanno perso la vita negli incidenti aerei. Ce ne sono molti in questo momento! Sfortunatamente per gli umani, ne accadranno sempre di più per varie ragioni di cui non parleremo nei dettagli ma che fanno parte della grande transizione che voi vivete.


Gli esseri che perdono la vita in un modo molto brutale, che sia con un incidente aereo, di treno, di macchina o altri non hanno subito la coscienza di essere partiti. E' quindi molto più difficile per un'anima che non ha fatto del cammino e che vede il proprio corpo bruciato essere totalmente distrutto accettare ciò che vede. Anche se essa ha lasciato il corpo fisico, la visione di questo incidente e la sofferenza vissuta resta in lei e ancora in una piccola parte della personalità.


Quando ci sono degli incidenti-e ce ne saranno a ripetizione- bisogna semplicemente provare, senza entrare nell'emozionale, di inviare il più possibile Amore Luce su di loro e domandare alle Gerarchie che inviino degli esseri luminosi per prendere queste anime in carica affinché la loro sofferenza non duri troppo a lungo.


Molto spesso, le anime vanno via dal piano della Terra e raggiungono la Luce, perché durante tutti i grandi incidenti ci sono spesso degli esseri umani che lavorano per aiutare le anime che hanno lasciato i loro corpi di materia in modo brutale. Questi esseri aiutano per le partenze in massa in ciò che noi possiamo chiamare dei "monasteri", anche se questa parola ha una connotazione filosofica o religiosa che nn conviene a questi luoghi. Sono spesso degli iniziati che vedono questi incidenti, che prendono le anime in carica e le guidano verso gli Esseri di Luce che vanno a cercarli.



Per aiutare queste anime, inviate semplicemente la Luce e l'Amore su questi incidenti, sopratutto senza essere nelle emozioni inferiori, perché se voi entrate nell'emozionale inferiore in ragione di tutti questi problemi, l'Amore che offrite non crea il cammino di Luce dorata sul quale queste anime potranno avanzare verso il loro nuovo piano di esistenza.


Noi non vogliamo dire che gli esseri umani devono essere indifferenti alla sofferenza perché non sarebbe giusto. Noi diciamo semplicemente che ogni anima che viene su questo mondo ha una programmazione specifica e che la vive. Per certi ciò può sembrare ingiusto, ma la programmazione esiste.


Bisogna quindi avere molta compassione, ma non solamente per coloro che sono partiti. Bisognerebbe averne altrettanto per coloro che restano che sono nella sofferenza a causa della dipartita dei loro cari, a volte in circostanze molto difficili.


Vorremmo anche dirvi che è quasi più importante inviare Amore a coloro che soffrono così perché non sono necessariamente presi in carica, quando coloro che hanno lasciato il piano della Terra sono sempre presi in carica, anche se si perdono per un piccolo momento nei limbi. Le vostre preghiere e l'Amore che gli inviate permettono loro di trovare la Luce e gli esseri che sono venuti per accogliergli molto più facilmente.


Aggiungiamo questo: evitiamo da molto tempo di parlare di avvenimenti difficili perché non è la direzione che desideriamo donarvi e poiché ciò può generare nelle paure in voi; noi conosciamo perfettamente la vostra fragilità e anche le paure inconsce che ciò che diremmo potrebbe generare in voi.


Diremo semplicemente questo: voi siete entrati in una fase della vita su questo mondo molto particolare, e tutto andrà accelerandosi in un modo di cui, per ora, non potete concepire la velocità.


Sicuramente, ci saranno dei momenti difficili per alcuni popoli e per certi gruppi di esseri, e bisognerà sempre di più offrire ciò che avete appreso da quando proviamo a guidarvi su questo camino, cioè offrire il vostro Amore a coloro che soffrono e che avranno paura di ciò che può avvenire sul vostro mondo.


Sappiate semplicemente che tutto ciò che avviene e avverrà partecipa realmente alla considerevole elevazione di coscienza di tutta l'immensa famiglia umana.Questa elevazione di coscienza risveglierà coloro che sono ancora addormentati. Le energie di un'immensa forza che voi ricevete permetteranno questa elevazione di coscienza e potranno ugualmente svegliare coloro che si sono persi nel materialismo in modo un po' troppo importante ai nostri occhi ed ugualmente coloro che si sono persi nelle nozioni del potere e dei soldi.


Sarà donata una chance a ciascun essere umane. Certi la afferreranno, altri non potranno né percepirla né afferrarla, perché ancora troppo attaccati ai piaceri del vostro mondo.


Nessun essere umano sarà lasciato; ben evidentemente i cercatori di verità saranno privilegiati e andranno molto più veloci perché la loro missione sarà di tendere la mano a coloro che si svegliano, di aiutarli, di rassicurarli, di proteggerli, ma tutti gli esseri umani, in un momento donato, avranno la stessa possibilità di accedere ad un altro piano di coscienza, ad un'altra dimensione.


Bambini della Terra, non bisogna dimenticare che ogni essere, su questo mondo, è ugualmente una parte della Sorgente. La Sorgente è giusta, e le Gerarchie che servono la Sorgente sono ugualmente giuste. Quando gli umani hanno fatto troppi errori, è necessario che, come dei professori o degli insegnanti, le Gerarchie mettano un po' d'ordine nella vita, sia nella dimora di ciascun essere umano che nella dimora della collettività o semplicemente nella vita di questo mondo. Troppo pochi tra di voi percepiscono l'ordine messo dalle Gerarchie! Alcuni ne hanno l'intuizione e altri si lasciano portare dalla vita.




Noi diremo questo ancora una volta perché è importante: durante questi grandi cambiamenti, tutti gli esseri umani avranno la stessa chance, la stessa possibilità non solamente di accedere ad una coscienza molto superiore ma di passare in una dimensione molto superiore. Noi lo ripetiamo: alcuni afferreranno questa chance, altri non la coglieranno.



Tutto è giusto, tutto è equo; noi e sopratutto le Gerarchie di Luce che sono ben al di sopra di noi faremo la stessa cosa per ogni essere".



(Fonte: http://ducielalaterre.org/accueil___IT.php)



Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons