Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

venerdì 6 dicembre 2013

Cose Esoteriche - Kryon canalizzato da Lee Carroll


Lezione n. 3

Cose 

Esoteriche


San Diego, California 16 Giugno 2007

Kryon canalizzato da Lee Carroll








Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.



Non permettete che questo nome vi spaventi. Io sono sorella Kryon, sono fratello Kryon. Come ho detto questa mattina [durante la canalizzazione del mattino], è possibile che “la sala è piena oltre ogni aspettativa di un’energia di luoghi che non comprendereste”? In questo luogo c’è un’energia che vi conosce così bene da toccare il vostro cuore.



Essa tocca il vostro cuore, non importa chi siete, a quale cultura appartenete o da dove venite. Perché? Se vi dicessi che tutti voi avete una cosa in comune sarebbe per voi difficile crederlo, ma, davvero, venite tutti dallo stesso posto. C’è una comunanza – una verità che dice che, in un certo modo, voi siete tutti uguali e che “casa” è la stessa per tutti voi. E’ forse questo che sentite quando venite qui? Quando vi trovate con altri Esseri Umani che “non vedrete più di nuovo”, sentite questa connessione? Quale significato ha per voi? Riconoscete che i ponti e i legami che costruite qui sono profondamente “fuori dal tempo”? Sapevate che questo è un luogo in cui viene generato amore? Sapevate che questo è un luogo sicuro per pensare in modo diverso?



Non tutti siete venuti per vedere uno spettacolo di spettri, vero? [Risate]. Tra voi, alcuni sopportano a mala pena questi momenti di cose esoteriche. So chi voi siete, così mi rivolgo a voi: siete davvero amati per la pazienza che avete… davvero amati per la vostra pazienza! Sapevate che qui non c’è una sola guida, un solo angelo e nemmeno una sola entità su questo lato del velo, che vi infastidirà? Se ve ne andrete dicendo: “Tutto questo non mi interessa! Non ci credo! Quel tizio non sta canalizzando, sapete? Sta facendo finta.” Se ve ne andate totalmente increduli, non cambia assolutamente ciò che fratello/sorella Kryon prova per voi. E’ una libera scelta dell’umano, ed è rispettata. Se e quando sarete pronti, sarà allora che forse sceglierete di aprire la porta credendo alle cose esoteriche, e non prima. Dio non pone delle energie su chi non vuole essere toccato da questa esperienza.



Vorrei dirvi come sarà strutturato questo messaggio e di cosa tratterranno i messaggi di questa sera e di domani. Stasera parleremo di cose esoteriche. Domani sera, poi, parleremo di fisica e di astronomia. Saranno delle canalizzazioni molto diverse dalle solite, saranno date separatamente ma, nella mia realtà, vengono date insieme simultaneamente. Per voi si tratta di due messaggi distinti ma correlati. Così, se ascoltate, leggete o sentite parlare di uno, accertatevi di sperimentare l’altro. Come due reggilibri si bilanciano a vicenda – uno è più esoterico e l’altro più scientifico. Così domani [domenica sera], farò ciò che non faccio da molto tempo. Vi parlerò di fisica pura – di pura scienza. Per quanto potrò rivelare spiegherò alcune cose ai limiti dell’accettabile, dando degli spunti su come funzionano le cose e perché sono come sono. Spiegherò alcune cose inspiegabili viste dagli astronomi e cose che la fisica ha totalmente e completamente mancato. Riscriverò alcune leggi della fisica da cui dipendete nel vostro sistema di ragionare. Ma questa sera è dedicata al gruppo “woo woo”[1] [Risata] Sapevo che vi sarebbe piaciuto. Me l’ha detto il mio partner di usare questa parola.



Cose Woo Woo



Conosco le cose che criticate di più. So chi è qui presente. So cosa alcuni di voi devono sopportare per ciò che credete, in quanto fuori dal modo di pensare accettato della vostra cultura. Alcuni tra voi sono venuti qui completamente soli, sapendo che quando torneranno indietro non potranno veramente condividere ciò che qui succede, anche se lo vorrebbero! Vorreste prendere qualcuno da parte e dire: “Beh, sono andato in un posto e so di essere stato toccato. Sono stato toccato, non so come. Non so neppure cosa mi abbia toccato, so solo che mi sento proprio bene. Mi sento pronto a fare cose che non potevo fare prima. E sono solo, e vorrei poterlo condividere con te.” Ma non potete farlo, vero? Se questo è il vostro caso, vorrei darvi un messaggio: non è necessario che diciate nulla ad un altro Umano, davvero. Andate, semplicemente pieni di gioia, guariti, benedetti, e portate con voi una consapevolezza e una gioia che attraverso le vostre azioni dimostri il cambiamento alla vostra famiglia, ai vostri colleghi, alla vostra cultura. Che sia questo il vostro messaggio. E’ così che funziona e così ha sempre funzionato.



Devo introdurre tutte le cose esoteriche facendovi nuovamente notare le difficoltà che noi [come Kryon] abbiamo su questo lato del velo per arrivare nell’esistenza tri-dimensionale [il vostro lato], facendo del nostro meglio per darvi delle informazioni interdimensionali. Ecco un esempio: un giorno provate a spiegare i colori ad un Umano che è sempre stato privo di vista. Non ha mai avuto neppure l’esperienza del vedere, e voi cercate di spiegargli il rosso e il blu. Questo è il tipo di difficoltà che abbiamo noi in questi messaggi per voi.



Fin dall’inizio del tempo, questo particolare Universo è stato predisposto in modo tale che tutto quello che vedete sia una cosa a sé. E voi avete una percezione lineare. Questa linearità della vostra percezione definisce totalmente ciò che credete sia reale e ciò che credete non lo sia. E, se non potete vederlo, allora non esiste. Se non lo si può vedere, non se ne può neppure parlare. Anche se intorno a voi ci sono forze invisibili che date per scontate, come il magnetismo e la gravità, non riuscite ad andare oltre. Entrambe sono verificabili a livello di “vedere”, poiché ne vedete gli effetti in modo chiaro ogni giorno.



Ma se non riuscite a vedere quello che altri vedono… i colori o l’energia che circonda le cose, allora sono una sciocchezza. Quindi, alcuni dicono: “Scelgo di essere lineare”. Alcuni tra i presenti di questa sera sono proprio così. E’ comodo, e voi siete abituati, ma questa è una linearità preconcetta e neppure lo sapete. La vostra sopravvivenza dipende dal vivere in un mondo lineare, così molto presto il vostro cervello si allena a non lasciarvi “vedere” altro che non si conformi all’esistenza lineare. Quindi, avete una realtà preconcetta; anche se i vostri occhi fisici possono vedere i colori, il vostro cervello vi nega questa visuale. Non si conforma alla vostra realtà lineare.



Ogni singola persona qui presente è molto lineare ed è abituata ad esserlo, nessuno di voi si rende conto di come la “realtà ha mutilato” il tu che veramente siete. Come Esseri Umani lineari e tri-dimensionali, vi presentate a una conferenza di sette ore dove ogni relatore trasferisce un messaggio una parola alla volta. E il vostro cervello deve ascoltare una parola alla volta. E’ come se la vostra realtà intera fosse su questo piccolo, corto e sottile tracciato dove vi muovete solo in avanti, mai indietro, sopra o sotto, a destra o sinistra – solo in avanti. E’ come una corda sottile su cui state in equilibrio – e tutto intorno a voi funziona in questo modo. Ma voi ci siete abituati e così non sembra limitante.



Quando prendete un libro, lo leggete in modo lineare, una parola alla volta. Anche chi tra voi è veloce a leggere, legge una pagina alla volta. E’ sempre lineare… uno dopo l’altro. Voi siete “mutilati nella realtà” e neppure lo sapete.



Se aveste una “realtà quantica” come noi, vedreste concettualmente tutto in una volta. Vedreste un intero scenario di possibilità potenziali e i messaggi tutti in una volta, fuori dalla linearità. Potreste entrare in una sala come questa e ricevere i messaggi di tutta la giornata in pochi secondi, come se aveste ascoltato durante tutta la giornata in modo lineare. Potreste prendere i libri e “leggerli” semplicemente toccandoli e tenendoli in mano un momento. Ci si può spostare su, giù, a destra, a sinistra, avanti e indietro in una realtà che non potete immaginare. Ne avete visto oggi un esempio. [All’inizio del seminario Lee aveva mostrato un video su un bambino giapponese ‘dotato’].



In generale, una vera esperienza Umana interdimensionale è rarissima. Voi siete nelle 3D per un motivo, perché questa è l’energia che avete sviluppato. Avete il controllo della vostra realtà e della percezione che avete del tutto. Vi trovate in ciò che avete creato. La vostra vita è vissuta nelle 3D e lascerete questo luogo, un passo dopo l’altro, nelle 3D.



Quindi, quando parliamo di cose esoteriche, ci sono poche giustificazioni [prove] poiché queste, in se stesse, non si giustificano nelle 3D. Tuttavia, a chi di voi vuole attraversare il ponte della realtà con me stasera, vorrei parlare delle cose più esoteriche del vostro sistema di credenza, e ne toccheremo molte.



Potrebbe sembrare che non ci sia nessuna scientificità dietro queste cose, ma questo è dato dal fatto che l’idea che voi avete della scienza si basa totalmente sulle 3D. Quando inizierete a uscire dalla casella 3D, verrà il giorno in cui la vostra scienza darà una giustificazione alle cose esoteriche, poiché allora le teorie, i postulati e le leggi, saranno interdimensionali. E’ così. La sciocchezza di oggi sarà, quindi, la scienza di domani, ed è così da quando siete Umani. Non sarebbe divertente entrare in una macchina del tempo per poter spiegare ai vostri antenati come si parla a una persona sulla Terra con quel piccolo aggeggio che avete in mano, o come lanciare immagini nello spazio e poi riceverle quasi dappertutto? Buona fortuna, perché non ci vorrà molto prima che vi lapidino, vi brucino o, per lo meno, vi ignorino, perché siete “uno di quelli – persone strane che frequentano il diavolo”. Visto nulla di simile nella vostra cultura?



Poi ci sono persone che dicono: “Non ci credo se non lo vedo”. Permettetemi quindi di toccare prima questo argomento, perché è veramente comune tra moltissimi di voi.



“Devo vederlo - dicono – Inoltre, caro Mister New Age, non parlarmi di cose strane nell’etere. Non parlarmi di un movimento istintivo chiamato kinesiologia. Non parlarmi di numerologia. Non parlarmi di astrologia. Non parlarmi di vite passate. Non parlarmi di Lemuriani nella montagna. Non li vedo perché non esistono. Sono tutte chiacchiere di fantasia.”



Cose invisibili sono tutte intorno a voi e voi le date per scontate, ma fanno parte della vostra realtà 3D. In un modo o l’altro, voi avete dato loro una giustificazione, non è così? L’aria è troppo sottile da vedere, ma il microscopio la rivela. Ah-ah! “Allora, non è veramente invisibile”, dite. L’amore è un’emozione che si sente, non che si vede. La gravità e il magnetismo sono così grandi che ne osservate continuamente le risultanze, così anch’essi vano bene per la vostra mente 3D. Quindi sembra che la mente 3D accetti tutto ciò che può misurare con uno strumento, o che il corpo sente, come “reale”. Ma io sto parlando di qualcosa che dovete ancora raggiungere, perché può essere visto e sperimentato soltanto con l’intenzione spirituale… che cambia un po’ le leggi 3D.



Quindi, le cose invisibili di cui sto parlando possono solo essere sperimentate cambiando la vostra realtà… cosa che avete il permesso di fare. Se riuscite a sospendere il vostro pregiudizio 3D solo per un momento, potete attraversare questo ponte con me verso lo stato quantico – solo per un momento. Questo è l’inizio di un attenuamento della casella di falsa realtà in cui siete, che vi porta a “permettere di vedere cose invisibili” che fanno parte delle vostre possibilità. Come vi sentireste se un giorno uno strumento riuscisse a “vedere” l’energia interdimensionale? Sarebbe una chiacchiera di fantasia o andrebbe bene? In realtà, troverete a dover prendere questa decisione prima di quel che pensiate.



La Verità – Il Grande Fraintendimento



Una delle cose più difficili di cui parlare a una mente condizionata alle 3D, e che mette in luce la linearità del vostro modo di pensare, è la cosa più importante con cui avete a che fare: Cos’è la verità? “Oh, bene, Kryon ci dirà cos’è la verità!” Sì, proprio. Avete ragione, e non vi piacerà, perché non è nelle 3D.



La verità è l’attributo di quando il cuore Umano sposa l’amore di Dio che genera la passione per un sentiero spirituale che amplia l’Umano.



Alcuni di voi hanno avuto questa esperienza, e conoscete la vostra verità, vero? E dite spesso: “Questa è la mia verità”. Ma come vi sentite quando essa non è la verità di un altro? Anche loro possono avere la loro propria, non come la vostra, ma possono essere altrettanto appassionati per il loro sposalizio con il loro amore di Dio. Ciò che essi vedono nei loro potenziali e ciò che fanno – le azioni che intraprendono, l’integrità che mantengono per lo Spirito, la direzione in cui vanno – possono essere molto, molto diversi dai vostri. Come vi sentite al riguardo? Si stanno sbagliando?



“Kryon, ci stai dicendo che ci sono molte verità?” Sì, ma anche più di questo. Infatti, ci sono molte verità. Ma il cervello Umano, condizionato al singolare, strepita: “Deve esserci una sola verità! E’ questo il nucleo di tutta la spiritualità – una verità! Non possono essercene molte. Stiamo tutti cercando LA verità. E’ lei responsabile di tutte le religioni del pianeta e della maggior parte delle guerre. E’ l’appropriata ricerca di Dio.”



E io dico: “Come siete 3D!” E se ci fossero realtà multiple di verità che portano tutte allo stesso luogo? Vi andrebbe bene? Perché è così che funziona. Se avete davvero bisogno di una singola verità, vi darò questa: siete tutti connessi. Vi piace questa? Pensateci – le parti di un macchinario terrestre conoscono tutte l’intero quadro? Sanno il perchè esistono? Non nel mondo lineare. E se voi tutti foste parti di una gigantesca “macchina della verità”, che lavorano tutte insieme per uno scopo che non comprendono veramente? Vi dirò che questi collegamenti di verità sono come i raggi del mozzo di una ruota. Ce ne sono a trilioni, e tutti portano al centro, e tutti si chiamano ‘verità’.



C’è chi dice: “Non mi piace.” Non vi piace perché non si adatta alla vostra casella lineare. Parliamo di cibo. Il sostentamento della vita è il cibo. Il sostentamento della vostra crescita spirituale è la vostra verità. E’ la vostra passione. Cosa farete sulla base che la verità che avete è lo sposalizio tra voi e il vostro Sé Superiore? Cosa farete nella vita? Qualsiasi cosa farete è allora la vostra verità, ed è conosciuta soltanto da voi. E’ personale. Tuttavia è la linearità dell’esistenza Umana che poi vuole generalizzare la cosa, incollarla su dei gruppi di Umani, e chiamarla dottrina. La mettete in una casella e vi sentite bene, non è vero? E’ molto più facile quando avete un’autorità fuori di voi che vi dice ciò che la verità è: così la responsabilità non è vostra.



Se vi dicessi che c’è un solo tipo di cibo, cosa direste? Non vi piacerebbe neppure questo. Che direste se il grande angelo del cibo scendesse a dire: “Basta di questo! Dovrete tutti smetterla di mangiare ciò che state mangiando e cambiare, perché c’è solamente un cibo.” Direste: “Non è così. Che cosa ridicola. Che sciocchezza.” Ed io vi dico che è lo stesso quando si tratta di verità spirituale. Il sostentamento spirituale è individuale e unico. La ricerca della verità non è la ricerca di una cosa a cui tutti poi parteciperanno. Questo è un pensiero molto 3D, preconcetto e al singolare.



Dunque, ecco cosa dovete guardare. Vi ho appena detto che c’è una verità per ogni singolo Essere Umano in sala, una verità distinta, a se stante e unica. Eppure qui c’è anche un effetto quantico. Quando le mettete insieme, in qualche modo queste verità si fondono in un solo obiettivo, non è vero? C’è comunanza su ciò che voi intuite del volto di Dio. C’è comunanza dove la verità del giorno si manifesta davanti a voi. E per chi ne ha esperienza, la cosa va bene perché vede il quadro più grande.



Quindi la cosa interessante è che benché veniate qui come individui che cercano verità uniche, insieme state cercando un’unica meta, perché c’è sincronicità nella connessione tra le verità, e cioè l’amore di Dio. Il Sé Superiore che voi avete, quella cosa esoterica che non potete vedere, sembra la colla che fa funzionare l’effetto quantico… che sembra mettere tutto al suo posto. C’è la vostra individualità!



Cellule Intelligenti?



Parliamo del movimento istintivo. Alla medicina moderna non piace che ci siano degli Operatori di Luce che si servono del proprio corpo per testare sostanze chimiche e cibi che dovrebbero ingerire. Voi lo chiamate kinesiologia – test muscolare. In qualche modo, chissà come, il vostro corpo sembra sapere al di là di ciò che il cervello o l’intelletto sanno, cosa per voi è buono e cosa è cattivo. Quindi, voi vedete molti Operatori di Luce che fanno questo genere di test con il loro corpo e la cosa sembra strana a chi non condivide questa credenza. “Troppo strano!”, dicono. “E’ la cosa più sciocca che abbia mai visto. Che cosa fanno mai queste persone?”



Osserviamo la cosa da questa prospettiva. Volete attraversare il ponte delle cose esoteriche con me? Per cosa è progettata la vostra biologia? Partner mio, voglio che tu proceda lentamente. [Kryon parla a Lee come se nessuno udisse, solo che Lee verbalizza comunque tutto]. E se il vostro corpo si ammalasse? Supponiamo che sia qualcosa tipo un cancro, e che ora fosse dentro di voi. Intellettuale, il cui cervello è in cima alla scala evolutiva, perché non lo sai? Perché il tuo cervello non ti allerta? Non sei sintonizzato sulla struttura di ogni cellula? Non dovrebbe il tuo cervello ricevere il messaggio che sta crescendo dentro di te qualcosa che non solo non è appropriato, ma che potrebbe anche causare la tua morte? Ogni sistema del corpo è collegato al cervello! Allora, perché non lo sapete?



Ve lo dirò io. Vi siete evoluti in questo modo perché al vostro corpo interessa sopravvivere e la modalità di sopravvivenza viene sempre PER PRIMA. Se ci fosse un protocollo neurale ad informarvi ogni istante che i vostri anticorpi sono entrati in azione, sareste continuamente in ansia – condizione pessima per la sopravvivenza. No, ne siete tenuti lontani. E’ un blocco totale e completo. Potreste avere la malattia con voi e scoprirla per caso, troppo tardi. Non sembra giusto, vero? Comunque, voi siete progettati ad avere una consapevolezza dove il cervello crede che il corpo abbia delle difese abbastanza buone da prendersi cura di tutto, così non vi assilla con i dettagli.



Ma la vostra struttura cellulare sa tutto al riguardo… l’avreste mai pensato? Ogni singola cellula sa cosa sta succedendo. Quindi voi avete un sistema subconscio che lavora con queste cose. Forse per mesi nelle vostre cellule c’è stata una battaglia giornaliera, e voi ve ne andavate in giro senza averne alcuna idea. Così, c’è un sistema che ha l’innata conoscenza di ciò che succede nella vostra struttura cellulare e ve lo comunica. E’ al di fuori del loop [2] intellettuale (difficilissimo da credere per i pensatori logici) e si chiama kinesiologia.



Provate. Se lo chiedete, il vostro corpo vi darà informazioni in modi che aggirano l’intelletto. E’ reale? E’ praticato da molti, quindi è una realtà registrata. Si tratta anche dello stesso processo utilizzato per ciò che chiamate ‘pendolino’. Le dita tengono il pendolino all’estremità di una catenella o di un filo e la direzione in cui si muove vi aiuta a decidere cosa fare. E molti, quando lo vedono, gridano e scappano dalla parte opposta! “Fa parte di qualche setta satanica!”, dicono. Per qualche ragione, attribuiscono ciò che fate alla mitologia. “Usa l’energia del diavolo”, dicono. “Sta usando un pendolino!” (Caspita!)



Ciò che avviene con il pendolino è semplicemente una “mini kinesiologia”. Letteralmente, i muscoli delle dita, fuori la vostra capacità di controllo, rispondono a una domanda che riguarda la struttura cellulare. Nel cercare di tenere le dita molto ferme, i muscoli si muovono per darvi un messaggio – dondolando il pendolo in un senso o nell’altro. E’ l’intelligenza innata che cerca di aggirare il vostro intelletto tramite i muscoli, e la cosa funziona. Cosa pensereste di un medico che tira fuori il suo pendolino come risposta ogni volta che volete conoscere il dosaggio? Ebbene, alcuni lo fanno. In realtà, ne abbiamo qui uno. [Kryon sorride]. Utilizzate questo sistema, se volete, per scoprire cosa sta succedendo nel vostro corpo. Cos’è meglio per voi? A quale cibo siete allergici? Tutte queste cose, il corpo le conosce. Ma l’intelletto vive nello stato di sopravvivenza – nella casella 3D – e non vi dirà nulla.



Astrologia



Passiamo ad un altro argomento. L’astrologia. Purtroppo stasera non posso parlarvi di astrologia perché non si tratta di una cosa esoterica. E’ estremamente scientifica. E’ la scienza più antica del pianeta. Così, rimando l’astrologia a domani. Vi parlerò della sua fisica, come funziona e perché funziona. Forse toglierò ciò che in essa c’è di magico, e a qualcuno di voi potrà non piacere, perché molti amano il misticismo di tutto questo. La definizione di misticismo è l’inspiegata scienza di Dio.



Numerologia – Un Sistema dell’Energia



Desidero intavolare un argomento molto difficile, che si definisce esoterico. Dovete sospendere totalmente la vostra parte 3D riguardo questa spiegazione. Se dovrò parlarvi di come funziona la numerologia, dovrò parlarvi dell’altro lato del velo. Dovrò parlarvi di uno stato quantico interdimensionale che rappresenta il modo in cui le cose funzionano per voi ma di cui non siete consapevoli.



Su questo filamento lineare di realtà in cui vi trovate – una struttura temporale davvero molto limitante – non potete fermare l’orologio. Continua ad andare nonostante tutto. Non potete farlo andare a ritroso. Va solo in una direzione, e voi siete sempre in movimento. Non potete fermarvi. Non potete andare avanti con una diversa velocità, e neppure indietro. Che limitazione! Immaginate ora di andare in un luogo dove non c’è tempo affatto, dove la realtà si può muovere in tutte le direzioni contemporaneamente. Qui per voi c’è una terribile gran confusione, perché tutto sembra casuale. Invece di una realtà ordinata e di singole cose, assomiglia al caos!



Ciò che voi vedete sono tutti i potenziali possibili per voi, per il vostro vicino e per ogni persona del pianeta, tutti insieme nello stesso posto. Nessuno di questi potenziali ha su di sé una linea temporale. Quindi, non solo vi sono i potenziali di ciò che potreste fare anche dopo aver lasciato questo incontro, ma anche i potenziali di ciò che facevate in quello che chiamate ‘passato’ – tutti i potenziali che allora c’erano e che voi avete perso o non avete espresso, tutti insieme nello stesso posto. Potete immaginare qualcosa di più caotico? Dunque, voi siete lì, guardate e tutto sembra così confuso e disorganizzato. E tutto quello che dite è: “Riportatemi indietro sul filamento lineare, dove tutto era semplice!”



Questo è lo stato quantico. E, quando attraversate il ponte per passare dalle 3D per entrare anche solo per poco nello stato quantico, vi sembra caotico – incredibilmente caotico – perché non ci sono leggi visibili. Non c’è un “sistema”, e questo sembra così perché le cose che vedete non seguono ciò che vi aspettereste nelle 3D. Non sono semplici, una a una, oppure organizzate come ve lo immaginate. Così dite: “Fatemi uscire di qui!” Rassomiglia alla situazione in cui un Umano privo della vista dalla nascita si trova improvvisamente a vedere un poco grazie alle vostre nuove scoperte scientifiche. Ma, quando ci vede, dice: “Copritemi gli occhi! E’ troppo diverso rispetto la semplicità a cui ero abituato.” Così è lo stesso con una persona 3D che attraversa quel velo, e tutto sembra un caos. Non è così, solo che non è quello cui si è abituati.



Anche i vostri migliori scienziati hanno avuto difficoltà durante i primi tempi della fisica quantistica. Vedevano l’apparente disorganizzazione e casualità, e la contestavano. Gridavano frasi come: “Il mio Dio non è un Dio caotico. Non farò parte di un sistema caotico. Non è così che funziona l’universo. Ci deve essere un sistema, deve esserci un piano, devono esserci delle leggi, non il caos.” E avevano ragione. Per ora vi diciamo che ciò che sembra essere confusione 3D è organizzazione quantistica. In realtà c’è un sistema ed ha a che fare con la vibrazione e l’energia.



In questo sistema, tutto ciò che vibra a qualsiasi frequenza in modo interdimensionale appronta dei potenziali la cui frequenza vibratoria ha un “marchio”. E’ difficilissimo da spiegare. Essi poi si presentano come dei potenziali “marcati”. Si tratta di potenziali che con molta probabilità si manifesteranno nella realtà 3D perchè intorno a loro c’è una vibrazione specifica, a differenza di quelli che non vibrano. Per di più, ci sono filamenti di vibrazione, bellissimi, che si trovano sempre tra tutti i potenziali. Ci sono filamenti tra ciò che sembra essere caos tra una persona e l’altra, come si sono incontrate, cosa fanno. Questa voi la chiamate ‘coincidenza’, ma un Operatore di Luce la chiama ‘sincronicità’. Comunque la chiamiate, è un sistema con delle regole, ma sono regole che non si conformano alle 3D.



Molti dicono: “Nulla succede per caso.” Questa affermazione fa infuriare i pensatori logici, che ribattono: “E’ la cosa più sciocca che abbia mai sentito. ‘Nulla succede per caso’? Ma certo che succede.” No, nulla avviene per caso. Sono potenziali che si manifestano nella realtà in base alla vibrazione delle caratteristiche quantiche, e questo si collega a ciò che voi chiamate co-creazione. Non è necessariamente ciò che voi definite programmazione, ma c’è organizzazione.



E’ un sistema bellissimo. Guardate: Cosa vi ha portato qui? State avendo un’importante rivelazione? Sta succedendo qualcosa – c’è energia qui? Sì. Io so chi è qui presente. E voi pensate che sia per caso? Cosa vi ha portato a sedervi davanti a me? Cosa ha portato i vostri occhi a posarsi su questa pagina, o le vostre orecchie ad ascoltare? E’ di questo che sto parlando. Non è un caso. C’è un sistema e voi ne fate parte.



Ogni volta che vedete 11:11 su un orologio, dite: “Oh, che coincidenza!”? Oppure sapete qual è l’energia del numero 11 in numerologia? E’ l’energia di illuminazione e rivelazione. Due numeri uno insieme, ognuno dei quali significa nuovo inizio. Insieme fanno un numero maestro che rappresenta l’illuminazione e la rivelazione. E perché si presenta a voi così spesso? E’ il segno di questa era. E’ il numero di questa era. La numerologia è una vibrazione. Quando osservate la sua importanza e vedete che i numeri possono avere un significato nella vostra vita, fate attenzione. E’ il sistema che lo crea, e la numerologia si conforma perfettamente a questo sistema di vibrazioni.



Attraversate con me un altro ponte e notate la disposizione dei tarocchi, che alcuni hanno detto siano opera del diavolo. Disponete le carte e, in un certo modo, esse vi diranno cosa fare. Non è predire la fortuna? No. Non si tratta di questo. I tarocchi non hanno nulla a che vedere con il predire la fortuna. Ascoltate: se è solo la prima volta che lo sentite, lasciate che vi dica di cosa si tratta. La disposizione dei tarocchi è un modo bellissimo e intuitivo di riordinare il caos per un momento, solo per un momento, così da poter vedere alcune cose della vostra vita tramite un sistema che vi aiuta a comprendere meglio la vostra energia. Di nuovo, vi mostra ciò che l’intelletto non sa. Rivela l’energia della vibrazione all’interno del sistema di cui stiamo parlando.



Che magnifico sistema è mai questo! Esoterico. Prendere o lasciare. La numerologia circola da tempo. Dopotutto, non è new age. E’ piuttosto antica. E’ forse possibile che gli antichi conoscessero qualcosa che voi state solo ri-scoprendo? E’ forse possibile che conoscessero i numeri e che li avessero sempre utilizzati? Alcuni dicono: “Se si utilizza la numerologia, qualcosa bolle in pentola per il settembre di quest’anno. Poiché questo è l’anno 2007 e anche settembre è un 9. Di che si tratta?”



La vibrazione dell’anno nove [2007] rappresenta la fine, il completamento, il riepilogo di qualcosa. Dopo di questo, c’è il nuovo anno 2008, cioè un uno [2008=10=1]. Questo rappresenta una ripresa, una singolarità, e un nuovo inizio. Succede ogni nove anni. Avete un nove e poi un uno. E’ semplice matematica. Ma, chi ha unito cicli di nove anni? Mettete insieme questi numeri e vedete cosa è successo tra loro, ovvero i potenziali che li circondano. Permettetemi di darvi una traccia – l’ultima volta che è successo [il ciclo di nove anni], vi trovavate in un anno per il quale era stato predetto l’Armageddon che non avete vissuto. Lo avevate notato? C’è sempre il potenziale del cambiamento per completare una cosa e iniziarne un’altra, e voi siete qui, di nuovo in un anno nove. Potreste dire: “Ma nel 9/2007 dovrà accadere qualcosa, giusto?”



Ci sono parecchie date in questo mese che contengono ugualmente la vibrazione del nove. Per esempio, il 18, o forse il 27? “Allora, Kryon, cosa succederà in uno di quei giorni?” Vi dirò cosa succederà, anche se in quel giorno alcuni di voi potranno essere sintonizzati con l’esoterico ed altri cammineranno semplicemente per la loro strada senza preoccuparsene. Ma vi dirò cosa accadrà: questo giorno sarà celebrato su tutta la Terra, di qualunque giorno si tratti. Sarà il giorno della grandissima celebrazione del cambiamento. Non temete queste cose. La numerologia vi dice quello che l’intelletto non vi dice e, in questo caso, vi dà delle indicazioni sulla vostra Terra, sul vostro tracciato e su ciò che state facendo. Perché quel giorno non vi ritrovate in gruppo? Perché quel giorno non celebrate il fatto che vi state dirigendo verso il 2012? Proprio come hanno detto i Maya. E’ un tempo di illuminazione, un modello vibrazionale che essi hanno visto ripetersi nel corso di migliaia di anni, in cui la vibrazione del pianeta si alzava e si abbassava. Questo è quello che facevano nei loro osservatori, quando osservavano il sole e la luna. Calcolavano le cose esoteriche! Era il cambiamento vibrazionale della Terra che tenevano d’occhio, facevano questo. In questo nono anno, nel nono mese e in un giorno dalla vibrazione nove, prendetevi del tempo e dite: “Grazie, Spirito, perché io sono qui, sono vivo e su questo pianeta dove posso operare un cambiamento in me stesso, nella mia salute e nell’amore per la mia famiglia. Posso essere un Faro per questo tempo e ti ringrazio.” Sapevate che, mentre crescevate, non era questo il piano originario? Qualcosa l’ha cambiato. Date solo un’occhiata alle profezie di Nostradamus. Non sono più valide. Non veramente. Avete cambiato, avete girato l’angolo. Questo è la numerologia… un sistema dell’energia.



Vite Passate



Oh, questa è grossa! Molti dicono: “Com’è possibile essere così sciocchi da credere nelle vite passate? Non ce n’è assolutamente prova. Com’è possibile attaccarsi a un’ipotesi come quella delle vite passate?”



Non sentirete parlare di prove da questa poltrona. Non ci sarà mai alcuna prova empirica assoluta. Ci saranno molte indizi ed esperienze al riguardo, ma mai nulla che lo provi veramente. Avete la conferma in modo intuitivo sapendo che c’è, oppure non l’avete. Ma, vi chiediamo, cos’è che ha indirizzato la vostra personalità a tal punto da essere così diversi da vostra sorella, da vostro fratello, dai vostri stessi genitori? Cos’è che vi ha fatti così unici? Cos’è che vi ha dato queste fobie che nessuno si aspettava, non essendo stata l’esperienza della vita a produrle? Cos’è che vi fa volere determinate cose? Perché l’artista è stato un’artista? E’ tutto per caso? E’ stata la varietà della biologia a darvi tutto questo, come vi dice la scienza, o è possibile che ci sia un sistema?



Nella quantisticità dei potenziali che ho descritto, è possibile che abbiate vissuto prima? La risposta è: sì. La risposta è: molte volte. La risposta è che le persone che vengono ad una riunione come questa ne sono molto consapevoli. Le vecchie anime vengono insieme per imparare queste cose esoteriche. Le vecchie anime sono attratte da queste cose intuitive. Le vecchie anime sono presenti nella sala. Così questa credenza arriva a chi cerca la propria verità. Perché fa parte dello studio della vostra divinità. E’ una chiacchiera sciocca per coloro che non se ne interessano o che sono intellettualmente confinati nella loro casella 3D.



Vi darò delle informazioni sulle vite passate di cui non avete sentito parlare in precedenza, ma che avete bisogno di conoscere perché questa è la parte meno compresa dell’Essere Umano. Per prima cosa, sappiate questo: alla vostra magnificenza non serve conoscere chi siete stati o cosa avete fatto. Prende la strada delle vostre lezioni di vita, ecco. E’ una distrazione, pertanto viene ben occultata e ben nascosta, e c’è una ragione. Vi darò alcuni fatti e vorrei dirvi che queste sono informazioni preziose, molto preziose. Questo non è tempo di regole esoteriche o studi dottrinali. Ci sono cose preziose che dovrebbero mostrarvi quanto, in questo sistema, voi siate amati. E qui è presente un sistema!



Tutto ciò che avete imparato spiritualmente in tutte le vite vissute su questo pianeta è un insieme: è immagazzinato, fin da quando siete nati, in un luogo proprio dentro il vostro DNA a livello esoterico, in uno stato interdimensionale. Torna vostro sia che lo utilizziate o meno, e non dovete mai tornare indietro per imparare quelle cose di nuovo. Tutto quello che avete imparato in una vita è lì e rimane per la prossima. Lo sapevate? Tutto quello che dovete fare è aprire il vaso di quella esperienza di vita con la vostra libera scelta spirituale e vi si riverserà fuori la saggezza dei secoli. Gli stessi insegnanti che voi avete visto sul palco in questo fine settimana lo avevano fatto prima! Lo avevano vissuto prima e si sentono a loro agio con questo. Non è il prodotto di pochi anni sulla Terra, è il prodotto di mille anni. E’ la verità e dovreste essere capaci di sentirlo, carissimi.



Permettetemi di darvi un altro fatto prezioso: c’è un amico che sta con voi in ogni viaggio e che neppure conoscete. Questa cosa che voi chiamate Sé Superiore, che non siete neppure in grado di definire veramente, è un frammento multidimensionale di voi – un frammento di Dio. E’ una porzione interdimensionale del sistema di ciò che è. Fa parte dell’apparente caos, ed è qualcosa che è comune a ogni singola vita passata che avete avuto. Vedete, voi entrate in ogni singola volta con lo stesso Sé Superiore. Fa parte di ciò che chiamate la vostra anima, ed è sempre lo stesso Sé Superiore. Pensateci un momento. Cosa significa questo?



C’è di più. Dato che il vostro Sé Superiore e la vostra esperienza di vita passata sono entrambi in ciò che chiamate “stato quantico” [interdimensionale], allora ecco la domanda: è veramente una vita passata se non esiste il tempo? Com’è possibile usare anche solo la parola passato? Se non è una vita passata, allora cos’è? E’ una vita attuale, no? Tutto ciò che avete imparato è l’insieme di chi voi siete quando camminate su questo pianeta.



Saggia e vecchia anima, puoi non sentirti piena di saggezza, ma alcuni di voi sanno di cosa sto parlando – e voi siete, invero, piena di conoscenza. Avete “dimestichezza con l’Universo” e lo sapete. E’ una cosa intuitiva, vero? Quasi non si riesce a capirla, ma sapete che è la verità. Il Sé Superiore conosce ogni singolo Essere Umano che siete stati. E non uno dietro l’altro o elencati linearmente in ordine di importanza. Sono tutti mescolati insieme in un contenitore che sta sulle vostre ginocchia. Quello che abbiamo insegnato è questo: chi di voi lo vuole, può raggiungere quel contenitore, prendere il meglio di una di quelle vite e utilizzarlo nella sua vita attuale! Perché è per questo che sono là, caro Essere Umano. Fa parte del sistema. Non sono affatto passate. Benedetto è l’Essere Umano che raggiunge l’Akasha e raccoglie la saggezza, raccoglie l’insegnante, la passione dell’amore di Dio, il sacerdote, la monaca, lo sciamano. E’ tutto là! Fa parte del sistema in cui riconoscete la vostra verità, poiché ora sapete perché siete così unici, perché coinvolge i secoli che siete stati qui. Si tratta di questo per quanto riguarda le vite passate.



“Kryon, io credo nelle vite passate. Credo nella kinesiologia. Credo anche nella numerologia, perché ho visto che funziona. Tutte queste cose per me vanno bene. Ma faccio proprio fatica a credere ai Lemuriani nella montagna!” [Risata].



D’accordo. Voglio che mi seguiate. Voglio che sospendiate ciò in cui credete per un momento ed attraversiate questo ponte con me. La maggior parte dell’umanità dice che Dio è eterno. Qualsiasi cosa sia per voi Dio – Sorgente, Spirito, Creatore Intelligente, Creatore dell’Universo, Disegno Intelligente [3] – molti sentono che esso sia eterno. Dio è sempre stato e sempre sarà. Dio può essere in molti luoghi nello stesso momento. Tutti sanno questo. Dio potrebbe avere una conversazione con te in questo stesso momento e contemporaneamente con un altro – forse con uno nel passato. Chi se non Dio potrebbe farlo? Evidentemente, Dio è nello stato quantico. Deve essere così.



Pensateci. A un qualche livello, Dio sta incontrando tutte le anime che trapassano adesso, in ogni minuto del giorno. Dio sta salutando tutti i neonati che nascono ogni minuto, su ogni luogo del pianeta. Che Dio! Ovunque, tutto nello stesso tempo, senza età e senza tempo, Dio è nel futuro potenziale, nel passato e qui, ora. Ma osereste attribuire queste caratteristiche a una creatura che vive o è solita vivere sul pianeta? Dite: “No, no, no, che sciocchezza. Non dirlo, non dirlo. E’ blasfemo!” Alcuni di voi stanno già arrivando a dove arriverò io con questa affermazione. Gli Esseri Umani che imparano ad entrare in uno stato quantico diventano Esseri Umani senza tempo. Lo fate quando meditate. Non lo percepite? Non sapevate che l’orologio del corpo del mio partner si ferma quando canalizza? Abbiamo già parlato di questo in passato. Quando fate un passo oltre il velo, sospendete la vostra linearità 3D.



I Lemuriani lo hanno fatto, ma fisicamente. Avevano gli strati di DNA che hanno permesso loro di comprendere lo stato quantico, così fecero moltissima pratica con la saggezza del “come fare a …” riguardo tutto questo. La ragione per cui l’hanno fatto è stato per mettersi in una capsula temporale di cambiamento vibratorio. Qualora questa Terra avesse superato l’Armageddon (cosa che ha fatto) e si fosse mossa verso la promessa del 2012 (cosa che sta facendo), la capsula temporale si sarebbe aperta e avrebbe fatto fuoriuscire la sua saggezza sul pianeta. Erano capaci di farlo perché avevano Dio nel loro DNA, proprio come voi! Non è più così misteriosamente strano, vero?



Pensateci sopra. Chi erano? Erano proprio come voi! Sono dei partner in questa nuova epoca. Amano l’umanità, tanto che hanno visto alcune cose in arrivo che avrebbero colpito la loro razza [il termine dell’era glaciale in cui vissero 50.000 anni fa inondò le loro terre] ed essi si misero in questo stato interdimensionale. Dite: “Ebbene, hanno atteso a lungo!” No, affatto! Chiedeteglielo. Per loro è come se avessero pranzato ieri in Lemuria. E’ uno stato privo di tempo quello in cui stanno e sono i secondi a scandire il tempo. Tutto ciò che fecero fu attraversare la strada, ecco qui!



E per quanto riguarda la montagna? E’ davvero semplice. E’ il punto di ritrovo che avevano scelto. E’ solo un punto di ritrovo, da cui allestire l’aiuto per chi sarebbe arrivato per averlo. Tutte le volte che mi sono trovato su questo palco con il mio partner in questo luogo magico, ve l’ho ricordato – e ora lo ripeterò. Vi invitiamo a portare un Lemuriano a casa con voi! Questi sono semplicemente Umani vissuti in tempi antichissimi, che avevano una tecnologia superiore [una coscienza quantica] nella loro struttura cellulare. Vivevano in uno stato quantico con gli elementi del pianeta. E’ così incredibile? Cosa sapete delle vostre genti indigene? I Lemuriani conoscevano i pianeti, la biologia, il DNA, il magnetismo. Ora si fanno avanti come assistenti per quelli di voi che vogliono iniziare il loro viaggio interdimensionale. Fa parte del sistema.



Infine, concludiamo. “Kryon, ho dei problemi riguardo Dio. Dov’è Dio? Vogliamo che Dio scenda e sistemi le cose su questo pianeta. Oh, voglio così tanto la pace per quanto sento nei notiziari. Esiste veramente un Dio? Che prova c’è?”



Ebbene, chiedi ai tuoi astronomi chi unisce l’energia e i potenziali. Si stanno grattando la testa ancora adesso. Cos’è il disegno intelligente? Non diranno la parola ‘Dio’, ne diranno un’altra. “C’è un sistema – diranno. – Forse tutto non è proprio per caso come pensavamo”, diranno. Lo stanno vedendo, ma non riescono a definirlo. Però sanno che è intelligente e che, contro tutte le probabilità, ci ha creati.



Sapete cosa fa un Umano non appena è abbastanza vecchio? Cerca il Creatore! Lo sapevate? E’ quasi la manifestazione che succede qualcosa nel vostro DNA che chiede che troviate Dio! Quando più dell’85% del pianeta ha una religione che crede che l’anima sia eterna, c’è da osservare il perché dovrebbe essere così. Alcuni vogliono mettere Dio in un edificio. Sono felici per il solo fatto di sapere che è là e che possono andare a visitarlo e adorarlo. E il resto di voi? Vuole trovarlo dentro, perché avete eoni di esperienza che vi grida che è lì da trovare. Volete sapere se Dio esiste? Avete il coraggio di sedervi, da soli, e chiedere: “Caro Dio, voglio sapere se ci sei o no. Con pura intenzione, ti chiedo di mostrarmelo.” Avete il coraggio di farlo? Questa è la notte in cui non riuscirete a dormire perché stanotte gli angeli, che vi sono stati accanto tutta la vita, cominciano a farne parte!



State dando il permesso di procedere alla guarigione, di diventare parzialmente interdimensionali, di visitare lo stato quantico, di vivere più a lungo e più in pace, e di creare la pace nella vostra terra. Inizierete a muovervi come non avreste mai creduto possibile, grazie a un’intelligenza quantica che porta, letteralmente, i vostri pensieri e le vostre preghiere dove dovrebbero andare. Diventate partner di Dio e siate voi a portare a chi ne ha così tanto bisogno quella luce che supplicavate Dio di portare.



Vedete, fa parte del sistema che molti hanno definito caotico, ma non lo è. Oh, è meraviglioso. E’ amorevole. Potete vedere i filamenti mentre vibrano – tutti con uno scopo – non nel caos. E con l’intento potete controllarli, creare la vostra verità, creare la vostra realtà, creare una vita molto diversa da quella che pensavate di avere. Queste sono le cose esoteriche. Questo è il messaggio di Kryon. Domani parleremo di fisica. Stasera parliamo dell’amore di Dio.



E questo è il mio messaggio attraverso questo limpido canale su questa sedia davanti a voi. Non siamo noi a lasciare l’edificio stasera, sapete? Siete voi! Quando tornerete domani, noi saremo ancora qui.



E così è.



Kryon





Le informazioni qui sotto riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore.



Per favorire il lettore, questa canalizzazione è stata “ricanalizzata” [da Lee e Kryon] e adattata per una miglior comprensione. Spesso questi incontri dal vivo contengono informazioni fondamentali trasmesse emozionalmente, cosa che una pagina scritta non è in grado di rendere. Inoltre, questo messaggio è stato ampliato con spiegazioni di concetti difficili che il tempo a disposizione per la canalizzazione dal vivo non ha permesso. Questi ampliamenti forniscono una comunicazione migliore rispetto a quella dal vivo.







(Fonte articolo Stazione Celeste http://www.stazioneceleste.it/kryon.htm)



Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons