Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

martedì 4 giugno 2013

MEDITAZIONI OSHO :Nataraj


“Dimenticati il danzatore, il centro dell'ego; diventa la danza. Questa è la meditazione. Danza con tanta profondità che ti dimentichi completamente che 'tu' stai danzando e inizi a sentire che sei la danza. La divisione deve scomparire, allora diventa una meditazione.
Se c'è una divisione, allora è solo un esercizio fisico; va benissimo, è una cosa sana, ma non puoi chiamarlo spirituale. È solo una danza. La danza in se stessa è una bella cosa – per quello che può fare, va benissimo. Dopo, ti senti fresco, giovane. Ma non è ancora meditazione. Il danzatore deve andarsene, finché rimane solo la danza.... Non rimanere distaccato, non essere solo uno spettatore. Partecipa!"

Osho


Questa è una meditazione di danza che dura 65 minuti ed è divisa in tre stadi, accompagnati da musica originale.
La strada scelta da questa tecnica per andare dentro è lo scomparire nella danza e poi il rilassarsi nel silenzio e nella quiete.
Dimenticati il danzatore, il centro dell'ego; diventa la danza. Questa è la meditazione. Danza con tanta profondità che ti dimentichi completamente che 'tu' stai danzando e inizi a sentire che sei la danza. La divisione deve scomparire, allora diventa una meditazione.
Se c'è una divisione, allora è solo un esercizio fisico; va benissimo, è una cosa sana, ma non puoi chiamarlo spirituale. È solo una danza. La danza in se stessa è una bella cosa - per quello che può fare, va benissimo. Dopo, ti senti fresco, giovane. Ma non è ancora meditazione. Il danzatore deve andarsene, finché rimane solo la danza.... Non rimanere distaccato, non essere solo uno spettatore. Partecipa!
E sii giocoso. Ricorda che con me la parola 'giocoso' ha un'importanza fondamentale.
Osho

Primo stadio: 40 minuti
Tenendo gli occhi chiusi, danza come se fossi posseduto. Lascia che sia l'inconscio a prendere completamente il controllo. Non cercare di controllare i movimenti o di essere testimone di ciò che accade. Sii totale nella danza.

Secondo stadio: 20 minuti
Sdraiati immediatamente e resta a occhi chiusi, silenzioso e tranquillo.

Terzo stadio: 5 minuti
Danza e celebra la tua gioia. 

Vedi anche :
Meditazione Dinamica
Meditazione Kundalini
Meditazione Nadabrahma
Meditazione Gourishankar
Meditazione Mandala
Meditazione Whirling
Meditazione Chakra breathing
Meditazione Chakra sound





Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons