Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

martedì 4 giugno 2013

MEDITAZIONI OSHO :Mandala

Questa è un' altra tecnica di grande efficacia, che crea un circolo di energia che ti porta a centrarti in modo naturale. È formata da quattro stadi di 15 minuti ciascuno.

Primo stadio: 15 minuti
Inizia a correre sul posto, a occhi aperti, iniziando piano, per poi aumentare gradualmente la velocità. Porta le ginocchia più in alto possibile. Respirando in modo regolare e profondo metterai in movimento la tua energia. Dimentica il corpo e dimentica la mente. Non fermarti.

Secondo stadio: 15 minuti
Siediti a occhi chiusi, tenendo la bocca socchiusa e rilassata. Inizia a ruotare il busto dolcemente, come una canna mossa dal vento. Senti il vento che ti fa oscillare da una parte e dall' altra, avanti e indietro, in ogni direzione. In questo modo, le energie risvegliate dal primo stadio verranno guidate fino al centro energetico situato nella zona dell' ombelico.

Terzo stadio: 15 minuti
Sdraiati sulla schiena e, mantenendo la testa immobile, apri gli occhi e falli ruotare in senso orario con un movimento ampio come se stessi seguendo le lancette di un grande orologio, il più velocemente possibile. È importante che la bocca rimanga socchiusa, la mascella rilassata e il respiro leggero e regolare. Questo porterà le energie di centratura nel terzo occhio.

Quarto stadio: 15 minuti
Sdraiati e resta in silenzio e immobile, a occhi chiusi. 


Vedi anche :
Meditazione Dinamica
Meditazione Kundalini
Meditazione Nataraj
Meditazione Nadabrahma
Meditazione Gourishankar
Meditazione Whirling
Meditazione Chakra breathing
Meditazione Chakra sound





Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons