Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

lunedì 6 maggio 2013

FIAMME GEMELLE : Il processo di Ri-Sincronizzazione (I Parte)


Processo di ri-sincronizzazione, o riarmonizzazione, che dir si voglia, è un processo di sintonia animica che si innesca all’atto del riconoscimento reciproco delle F. G., ed inizia a riporre in connessione fluidica i centri energetici delle due anime secondo uno schema ben preciso che sfocia nell’Unità, ovvero nella Fusione animica. 

Si tratta di un processo magnetico, il processo magnetico in cui due energie opposte e identiche sono attratte irresistibilmente ed inevitabilmente (come due magneti, appunto) a riunirsi. 
E ciò è dato dalla similarità e complementarietà insieme delle due parti. Questa fusione, non è semplicemente la somma di due parti, come spesso si crede. Non sono due mezzi che si uniscono. Ciascuna delle due Fiamme Gemelle deveessere già completa in Sé, prima che la Ri-congiunzione avvenga. A questo scopo, il processo di Ri-sincronizzazione può anche essere detto processo di guarigione e risanamento di tutti i karma pregressi. 

L’attrazione magnetica, infatti, è sospinta dall’energia della kundalini e rappresenta una forza di ripulitura e riconversione di tutti i blocchi e le energie distorte ed inverse che ancora bloccano l’ Ascesa e la ricongiunzione dei due individui. E’ questa propriamente la Fiamma Gemella. Essa è prima di tutto un’energia.
Questo fa sì che ci si possa sintonizzare su quest’energia anche senza che vi sia un individuo che la incarni.
Molti non hanno una Fiamma gemella incarnata contemporaneamente su questo piano, ma possono riconnettersi alla sua energia in piani eterici. Questa è una precisazione molto importante per quelli che ancora pensano all’incontro romantico. Tra questo risanamento il riequilibrio più importante è quello che riguarda il ri-bilanciamento del maschile-femminile all’interno di ciascuna anima-fiamma.

Ogni anima deve prima innamorarsi di se stessa, del proprio maschio interiore, o della propria femmina interiore, in quelle che
si chiamano le Nozze Mistiche, o Sposalizio Sacro, e diventare così tutt’uno con se stesso, col proprio vero
Sé, completo.

Solo allora scatta la fase conclusiva del ri-congiungimento, e, per la legge di attrazione, si
potrà avene la riunificazione con la Propria Fiamma Gemella sul piano fisico. 





Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons