Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

mercoledì 3 aprile 2013

StarSeed : Alcuni famosi Starseed..



Alcuni famosi starseed pleiadiani 
Gli Starseed delle Pleiadi sono persone gentili, alla mano ed estremamente creative. Nel loro modo di essere e nella loro arte riflettono il loro modo di vivere in armonia “nel flusso” della vita. Sono in genere magri e longilinei, con un’ossatura fragile e grandi occhi luminosi che irradiano serenità, armonia ed appagamento interiore. Tendono a vestirsi semplicemente, con vestiti colorati e leggeri, fatti di fibre naturali.

Fryderyk Chopin, musicista (1810-1849);
Claude Monet, pittore (1840-1926);
Ernest Hemingway, scrittore (1899-1961);
Rudolph Nureyev, ballerino (1938-1993);
Kevin Costner, attore (1955);
Michael Jackson, cantante (1958-2009);
Enya, cantante (1961);
Julia Roberts, attrice (1967).


Alcuni famosi starseed siriani
Coloro che hanno in Sirio la loro origine planetaria sono persone molto concentrate e focalizzate, molto determinate ed allineate su qualsiasi percorso che si trovino a seguire in un dato periodo. É molto difficile far cambiare idea ad uno starseed di Sirio, ma una volta che si convince che un nuovo percorso è più appropriato, diventa totalmente focalizzato sul nuovo ed abbandona rapidamente quello vecchio.
Leonardo Da Vinci, pittore, ingegnere, scienziato (1452-1519);
Niccolò Copernico, astronomo (1473-1543);
Pëtr Il’ič Čajkovskij, musicista (1840-1893);
Vasilij Kandinskij, pittore (1866-1944);
Piet Mondrian, pittore (1872-1944);
John Ronald Reuel Tolkien, scrittore (1892-1973);
• Paramahansa Yogananda, filosofo e mistico (1893-1952);
Andy Warhol, pittore (1928-1987);
Morgan Freeman, attore (1937);
Anthony Hopkins, attore (1937);
Nicole Kidman, attrice (1967);
Cesar Millan, psicologo del regno animale (1969).


Alcuni famosi starseed orioniani

Gli Orion Starseed hanno generalmente una forte personalità, opinioni ben chiare e delineate e sono spesso indicati dagli altri come esempi da seguire o modelli di virtù. Possono essere riconosciuti per il grande numero di domande che pongono e si pongono, per la loro innata predisposizione ad approfondire le cause ed i significati ultimi di tutte le cose. Sono anche inclini ad esaminare le persone e le loro problematiche per l’esigenza di comprendere, fino al punto tale che a volte non si rendono conto del disagio che provoca il loro impenetrabile e speculante squadrare il prossimo da capo a piedi. La causa principale di questo atteggiamento risiede nella propensione ad operare ad un livello di comprensione puramente mentale invece che al livello di normale credenza: per un Figlio di Orione questo è il naturale processo di interfacciamento alla realtà e non è affatto imputabile ad una carenza di sentimento.


Confucio, mistico e filosofo (551 a.C.-479 a.C.);
Pitagora, matematico e filosofo (570 a.C.-495 a.C.);
Galileo Galilei, fisico e astronomo (1564-1642);
Isaac Newton, fisico (1642-1727);
Wolfgang Amadeus Mozart, musicista (1756-1791);
Ludwig Van Beethoven, musicista (1770-1827);
Ralph Waldo Emerson, filosofo e saggista (1803-1882);
Charles Darwin, scienziato naturalista (1809-1882);
Lev Tolstoj, scrittore (1828-1910);
Nikola Tesla, scienziato (1856-1943)[*];
Mahatma Gandhi, filosofo politico (1869-1948);
Albert Einstein, fisico (1879-1955);
John F. Kennedy, politico (1917-1963).


 

Alcuni famosi starseed arturiani

Coloro che hanno Arturo come loro origine planetaria hanno una personalità forte, una profonda forza e una lucida conoscenza interiore. A prima vista, appaiono tenaci, dotati e potenti. Fin dall’infanzia hanno la sensazione di avere uno scopo importante nella vita, anche se di solito non sanno quale potrebbe essere. La ricerca di questo scopo spesso porta all’esplorazione spirituale. Se tale fine non si trova, può nascere un sentimento interiore di insoddisfazione o di infelicità apparentemente inspiegabile.


Pablo Picasso, pittore (1881-1973);
Sean Connery, attore (1930);
Michail Gorbačëv, politico (1931);
Muhamad Alì, pugile (1942);
Elton John, cantante (1947);
Robin Williams, attore (1951);
Sean Penn, attore (1960);
Anthony Robbins, formatore e coach (1960);
Will Smith, attore (1968);




Alcuni famosi starseed andromedani


Coloro che hanno Andromeda come origine planetaria cercano la libertà. Hanno una profonda sete interiore che li guida a perseguire questa sensazione ovunque e, nel farlo, potrebbero essere spinti a cambiare lavoro, casa o relazione. Ad un certo punto però, si renderanno conto che la libertà che cercano e la sensazione di essere sempre “intrappolati” in qualcosa non sono realmente dovute alla situazione esterna. La vera libertà che cercano viene da dentro e si trova solo sviluppando l’amore per sé stessi, il sé interiore e spirituale. L’Andromedano maturo ha realizzato tutto questo e ci lavora sopra per creare una realtà che permetta a questi bisogni di essere soddisfatti, pur continuando a crescere in altri settori. Gli Andromedani hanno spesso a che fare con problemi di fiducia in sè stessi e d’amor proprio. Queste problematiche potrebbero manifestarsi con evidenza oppure rimanere mascherate.

S. Francesco di Assisi, religioso (1182-1226);
Nostradamus, astrologo e veggente (1503-1566);
Edouard Manet, pittore (1832-1883);
Paul Cezanne, pittore (1839-1906);
Edgar Cayce, chiaroveggente (1877-1945);
Bob Marley, cantante (1945-1981);
Freddy Mercury, cantante (1946-1991);
M. Night Shyamalan, regista (1970).


Alcuni famosi starseed vegani
Gli starseed originari di Vega hanno senso di autosufficienza, indipendenza, sono orgogliosi e dotati di forte volontà. Mostrano un’energia dolce e manifestano forza e capacità. I Vegani tendono ad essere informati in molti ambiti, possono essere banali “collezionisti” di informazioni nelle aree di loro interesse. Sono ricchi di talenti e capacità, molto creativi e spesso hanno l’abilità di combinare la creatività con l’espressione intellettuale. Possono essere artisti, designer, inventori, architetti; di questi tempi possono lavorare creativamente con tecnologie nuove o in via di sviluppo. Il loro metodo di lavoro con la tecnologia sarà differente da quello comune, dal momento che è basato più sul “sentire” che sulla comprensione intellettuale. Sono bravi nella parte iniziale dei progetti, meno bravi nel portarli a termine. Ci possono essere lezioni che aiutano i Vegani ad imparare l’autodisciplina e il potere della volontà oppure essi possono circondarsi di altre persone che siano loro di supporto nel condurre a termine progetti ed idee.

Michelangelo Buonarroti, scultore (1475-1564);
Johann Sebastian Bach, musicista (1685-1750);
Thomas Jefferson, politico (1743-1826);
Edgar Allan Poe, scrittore (1809-1849);
Auguste Renoir, pittore (1841-1919);
Edvard Munch, pittore (1863-1944);
Salvador Dalì, pittore (1904-1989).


Alcuni famosi starseed pvilani
Gli starseed originari di Pvila hanno una forte personalità, notevoli capacità e sono molto orgogliosi. Hanno un gran senso dell’umorismo e vogliono essere sempre al centro dell’attenzione. Sono spesso persone del tipo “il buffone della classe” o ”l’anima della festa”. Potrebbero avere la tendenza ad esagerare nel prendere in giro e scherzare, a volte a spese degli altri. Non lo fanno con l’intenzione di danneggiare ma semplicemente tendono a farsi trascinare dall’impulso del momento. Hanno bisogno di imparare la compassione e la gentilezza nei rapporti con gli altri. Gli originari di Pvila emanano un’aura di potere che può dare l’impressione che siano inflessibili e inavvicinabili. Questo può essere spiazzante, specialmente per le persone insicure o con bassa autostima. Alcuni possono talvolta avere problemi nel capire e nell’interagire con gli originari di Pvila, dal momento che costoro possono apparire un po’ prepotenti. Possono aver necessità di lavorare sui loro schemi di comportamento ed ammorbidire l’approccio utilizzato nell’interazione con gli altri.

Napoleone Bonaparte, politico (1769-1821);
Georges Ivanovič Gurdjieff, esoterista e mistico (1872-1949);
Carl Gustav Jung, psicologo (1875-1961);
Leonard Bernstein, musicista (1918-1990);
Carl Sagan, scrittore (1934-1996);
Stephen Hawking, scienziato (1942);
Howard Shore, musicista (1946);



Alcuni famosi starseed apolloniani
Gli Apolloniani amano imparare ed accrescere i loro molti talenti. Sono spesso interessati a seguire numerosi corsi e nello sviluppare molte abilità. Vi è negli Apolloniani una profonda natura interrogativa, che li porta a ricercare risposte e realizzazioni. Dal momento che essi cercano costantemente di incrementare il loro repertorio di conoscenze, possono avere diverse carriere o interessi nel corso della vita. A volte si sentono come “spugne” in quanto assorbono molti frammenti di sapere. Possono apparire come “studenti di professione”, o di essere incapaci di decidere cosa vorrebbero fare. Non è così. Semplicemente gli Apolloniani non permettono a sé stessi di limitarsi ad alcun ruolo o definizione di chi o che cosa sono. Resistono immediatamente e con forza ad ogni tentativo altrui di etichettarli. In queste occasioni il solitamente tranquillo Apolloniano mostrerà una reazione esagerata. Vi sono situazioni in cui gli Apolloniani sentono che altri stanno tentando di limitarli o etichettarli… che sia vero o meno, se una situazione dà loro questa sensazione reagiranno in maniera forte.

Edgar Degas, pittore (1834-1917);
Friedrich Nietzsche, filosofo (1844-1900);
Louise L. Hay, scrittrice (1926);
Deepak Chopra, medico (1946).




Alcuni famosi starseed maldekiani
Coloro che hanno in Maldek il loro pianeta di origine, hanno personalità forti e costanti. Sono molto determinati e focalizzati sulle loro credenze, qualunque esse siano. Potrebbe essere difficile per chiunque convincere un originario di Maldek della validità di nuove idee, perchè ci sono sempre molte domande a cui dar risposta per farli sentire a loro agio, prima che accettino nuove possibilità. Essi hanno spesso capacità di leadership molto radicate, anche se queste potrebbero essere espresse in maniera moderata.

Rembrandt, pittore (1606-1669);
Richard Wagner, musicista (1813-1883);
Johannes Brahms, musicista (1834-1897);
Marlon Brando, attore (1924-2004);
Ian McKellen, attore (1939);
Kevin Spacey, attore (1959).







Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons