Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

mercoledì 10 aprile 2013

Entita' di LUCE ,il LORO Ruolo ,il NOSTRO Ruolo ...




Siate consapevoli che questi esseri che vi affiancano, rispondono all’amore.
Per amore vi aiutano, per amore desiderano lo sviluppo del vostro Se’.

Quando un Se’ si incarna sulla Terra, viene affiancato da un punto di vista spirituale, da Se’ di entita’ particolari che hanno il compito di guidarlo.

Queste entita’ sono in costante contatto con il Se’ della persona e variano quindi a seconda del progresso spirituale e delle sue vibrazioni.

Solitamente queste entita’ sono piu’ di una che pero’ fanno sempre capo ad una in particolare che le coordina e che in alcuni casi e’ la sola che si mette in contatto con il Se’ della persona.

Tra queste entita’ ci sono sempre uno o piu’ Angeli.

Questo e’ dovuto al fatto che il principale compito del Popolo Alato o Angelico, e’ quello di affiancarsi ai Se’ che si manifestano in un corpo umano, e di accompagnarli.

Quando un essere si incarna sulla Terra, Angeli con particolari vibrazioni adatte, si ‘dislocano’ a livello di coscienza presso quella persona per colloquiare, aiutare, guidare perennemente il suo Se’.

Non sono solo gli Angeli a svolgere questa funzione.

Possono anche essere Se’ di entita’ diverse particolarmente legate a quella persona.

Ad esempio Se’ di particolari Maestri le cui vibrazioni sono affini oppure Se’ di esseri legati a quella persona che hanno deciso di aiutarla nel suo percorso terreno, Se’ relativi a suoi parenti precedentemente incarnati sulla Terra.

Questi esseri di Luce sono in costante contatto con i Se’ e da essi sono stati scelti in quanto senza il loro consenso non potrebbero fare questo lavoro.

Poiche’ nella Danza Cosmica tutto si realizza attraverso scambio di energie, questi Se’ che aiutano il vostro progresso spirituale, sono beneficiati da questo lavoro.

Il vostro Se’ insegna sempre qualcosa e comunque offre loro un’opportunita’ di svolgere un servizio di Saggezza e d’Amore.

Non e’ detto che i Se’ di questi esseri siano sempre disincarnati, tutt’altro.

Possono essere Se’ che dimorano in dimensioni sottili senza avere un corpo denso ma un insieme di energie.

Possono anche essere Se’ di Persone che qui sulla Terra hanno ancora un corpo fisico.

Siate consapevoli che questi esseri che vi affiancano, rispondono all’amore.

Per amore vi aiutano, per amore desiderano lo sviluppo del vostro Se’.

Il loro amore e’ incondizionato e puro.

Siate consapevoli che questi Se’ sono un dono dell’amore divino per ogni essere incarnato sulla Terra.

Siate consapevoli che mai il vostro Se’ e’ lasciato solo.

Anche i Maestri piu’ illuminati che potete concepire, durante la loro permanenza in un corpo fisico, sono stati affiancati, aiutati con amore da Se’ di esseri che li hanno guidati permettendo loro il totale risveglio nella vostra dimensione.

Lavoro delle Entita’ di Luce

Tali entita’ di luce lavorano con il vostro Se’ potenziandolo affinche’ possa guidare e comunicare con la vostra coscienza ordinaria per svolgere correttamente il vostro compito qui.

Questo potenziamento avviene sotto forma di scambio energetico.

L’energia e’ Luce, Amore ed Informazione.

Un Se’ che e’ collegato ad un corpo fisico deve agire e comportarsi in maniera diversa rispetto ai Se’ che non sono connessi ad un corpo denso.

I Se’ devono essere guidati per poter imparare ad utilizzare il corpo fisico e mettere a frutto questa opportunita’ nel modo migliore.

La qualita’ dello scambio energetico di cui il Se’ ha bisogno, determina le vibrazioni degli esseri di luce che sono intorno a lui.

E’ importante capire che a livello di Se’ c’e’ sempre scambio energetico d’amore e di saggezza divini.

Evolvono spiritualmente anche gli esseri di luce che svolgono questa attivita’.

Infatti imparano, anche se in modo diverso dall’avere un corpo fisico, dalle esperienze di vita che l’essere incarnato che seguono, fa.

Molti esseri di luce prima di incarnarsi in un corpo fisico denso, decidono di affiancarsi ad un Se’ incarnato qui o altrove, compatibile con le loro vibrazioni.

Scambio di esseri di luce

Il Se’ dell’essere incarnato impara e progredisce spiritualmente, cambia le sue frequenze energetiche.

Non tutti gli esseri di luce che lo seguono possono essere compatibili con questi cambiamenti.

Alcuni esseri possono quindi diventare inadeguati a scambiare energia con il Se’ e finiscono cosi' il loro compito lasciando questo lavoro ad altre entita’ che subentrano.

In questo passaggio il Se’ della persona puo’ avere un periodo in cui ‘aspetta’ altre entita’ di luce e sentirsi in questo momento spiritualmente meno forte.

E’ un periodo breve in cui tuttavia la coscienza ordinaria puo’ sentirsi triste, non a proprio agio.

Sono i momenti di cambiamento.

Nostalgia per quello che si ha lasciato ed incertezza per il futuro.

Spesso infatti questa sostituzione di esseri di luce coincide con svolte, cambiamenti nell’esistenza fisica dell’essere.

Puo’ succedere che cambi abitudini, amici, interessi. ma puo’ anche essere una fase vissuta solo a livello di Se’ di cui la coscienza ordinaria ne e’ inconsapevole.

Poi a poco a poco la nuova situazione si stabilizza.

La coscienza ordinaria ha consapevolezza sempre dopo il Se’ che probabilmente gia’ da tempo e’ stato affiancato da altre entita’ di luce.

Contatto con le Entita’ di Luce

Spesso il vostro Se’ e’ aiutato da energie di Esseri di Luce che svolgono lo stesso servizio (differenziando lo scambio energetico) su piu’ Se’ incarnati.

Questi sono sono i grandi Maestri di Luce della Fratellanza o Gerarchia Bianca che da sempre si prodigano per l’umanita’.

A volte invece il vostro Se’ e’ affiancato da entita’ di luce non cosi’ "famose" poiche’ si sono sempre prodigate su pochi Se’ o su uno per volta.

E’ solo il vostro Se’ quindi che puo’ permettere alla vostra consapevolezza ordinaria di conoscere le entita’ di luce che sono attualmente affiancate ad esso.

Il periodo in cui queste entita’ di luce lavorano con il vostro Se’, e’ molto variabile.

Ci sono alcune che lavorano per periodi lunghi, altre che vengono chiamate dal vostro Se’ a fronte di particolari situazioni, altre ancora che decidono di guidare il vostro Se’ per l’intera durata della sua esperienza terrena.

Queste ultime, ce n’e’ sempre almeno una, cambiano le loro vibrazioni energetiche per adeguarsi ai diversi progressi spirituali del Se’ che affiancano.

Chiedete dunque al vostro Se’ di farvi conoscere una delle entita’ di luce che lo sta affiancando ora e che vi puo’ dare insegnamenti e conoscenze.

Generate il proposito di mettervi in contatto con un’entita’ i cui insegnamenti, saggezza ed amore possano esservi utili nella vostra vita qui ed ora.

Contattate il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Dichiarate il vostro proposito di voler percepire la presenza energetica di questa entita’ di luce.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permettimi di conoscere una o piu’ entita’ che ti stanno guidando ora per imparare da esse’

Rimanete in ascolto.

Queste entita’ hanno nei confronti del vostro Se’ il compito di rafforzarlo e di far si’ che egli guidi la coscienza ordinaria.

Il Se’ e’ la vostra guida ma spesso deve comprendere come potervi guidare al meglio.

Le entita’ di luce ricordano al vostro Se’ i suoi obiettivi, lo scopo per cui ha deciso di occupare un corpo fisico e quindi in base a questo egli deve agire.

E’ possibile mettersi consapevolmente in contatto con queste entita’ e chiedere loro di ispirarvi nella giornata specialmente nei momenti difficili.

Questo lavoro a volte lo avete effettuato in modo non consapevole.

Spesso vi sentite attratti da particolari Santi, Maestri e li invocate nelle vostre preghiere affinche’ vi consiglino e vi aiutino.

Perche’ fate riferimento a tali esseri?

Avete notato che a volte nel corso del tempo o a seconda del tipo di aiuto che vorreste ricevere, cambiate questi riferimenti?

Questo dimostra che gli esseri che aiutano ed indirizzano il vostro Se’ mutano a seconda del vostro livello spirituale e delle vostre specifiche esigenze.

Questo e’ necessario poiche’ voi siete esseri di puro spirito, nella vostra vera essenza.

E’ un grande dono ed una opportunita’ non usuale poter lavorare in un corpo fisico: le possibilita’ di beneficiare di una tale esperienza sono poche.

Ci sono pochi luoghi nell’universo in cui esiste la terza dimensione ed addirittura dimensioni inferiori (seconda e prima); questo perche’ l’universo evolve nella sua totalita’ in ogni sua parte e componente.

La terza dimensione e’ un livello spirituale di passaggio poiche’ i Se’ possono esprimersi in maniera molto limitata.

Le esperienze specifiche, tuttavia, che possono vivere in tale contesto sono molto importanti.

E’ come frequentare un corso di base.

E’ necessario ma se si sanno gia’ queste nozioni puo’ non essere indispensabile.

Infatti molte entita’ non si sono mai incarnate in realta’ fisiche dense ne’ mai decideranno di farlo.

Essendo la terza dimensione un "corso di base" e’ necessario per quelle entita’ che non sono riuscite ad evolvere nello spirito, che in qualche modo sono bloccate.

Per questi Se’ puo’ essere veramente determinante vivere questa esperienza.

E’ inoltre necessario che questi Se’, che decidono di vivere l’esperienza di un corpo fisico, debbano essere aiutate ed accompagnate da entita’ di maggiore esperienza che, anche non possedendo un corpo fisico, possano cosi’ aiutarlo.

Nella maggior parte dei casi, salvo rare eccezioni, queste entita’ di luce che svolgono il compito di guidare i Se’ che si sono incarnati, sono entita’ che hanno vissuto in prima persona l’esperienza del corpo fisico o che hanno deciso di volerla vivere appena si presenta il giusto momento.

Contatto Indiretto con le Entita’ di Luce

Se non siete riusciti ad identificare un particolare Maestro di Luce (o entita' di luce) che in questo momento e’ affiancato al vostro Se’ potete chiedergli di manifestare la sua presenza e saggezza in modo indiretto.

Scegliete un libro a carattere spirituale (es. sacre scritture, preghiere…) in armonia con le vostre vibrazioni attuali ed in contatto con il vostro Se’ chiedetegli di permettere ad una delle Entita’ di Luce che sono vicino a voi ora, di manifestarsi, di farsi conoscere attraverso le pagine del libro che avete scelto.

Per facilitare il contatto, potete anche pensare ad una domanda specifica: aprirete il libro alla giusta pagina.

Se non vi e’ chiaro il messaggio che e’ stato scelto per voi, potete sempre mettervi in contatto con il vostro Se’ e chiedere spiegazioni.

Contattate il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permetti che si manifesti e si presenti a me una Entita’ di Luce che mi e’ vicina rispondendo a questa domanda …. attraverso questo libro’

Concentratevi sul settimo centro, in cui il vostro Se’ risiede e sul quinto centro.

Dimorate in queste energie.

Aprite il libro che avete scelto lasciando che le vostre mani siano guidate.

Leggete le pagine che vi sono state indicate.

Chiedete al vostro Se’ di aiutarvi ad interpretarle in modo corretto ed utile nel contesto della vostra attuale esperienza di vita.

In questo lavoro il vostro Se’ si mette in contatto con uno dei Maestri di luce che lo affianca, quello che maggiormente puo’ essere di aiuto alla vostra coscienza ordinaria, e lascia ad egli il controllo delle vostre mani mentre aprono il libro.

Questo esercizio puo’ essere effettuato per ricevere informazioni anche dal vostro Se' oppure da un Maestro a vostra scelta: a seconda di chi desiderate mettervi in contatto il vostro corpo fisico sara’ da egli guidato.

E’ comunque consigliabile connettersi poi con il vostro stesso Se’ per interpretare correttamente le risposte ricevute.

Maestri invocati e Controllo sul Corpo Fisico

In molti casi il contatto con il proprio Se’ non e’ consapevole.

Purtroppo nella coscienza ordinaria non sono molti gli esseri che consapevolmente si connettono con il loro Se’ sapendo che egli e’ un ponte verso ogni aspetto del mondo sottile.

E’ molto comune in momenti particolari rivolgersi ad un dato Maestro: non e’ detto che egli in quel momento faccia parte delle entita’ che vi seguono, tuttavia il vostro Se’ coglie questa vostra esigenza e si mette in contatto con l’energia del Maestro che state invocando.

In questo caso il vostro Se’ e’ un canale per trasmettervi tale energia.

Per ricevere informazioni e saggezza dal vostro proprio Se’, dovete mettervi consapevolmente in contatto con esso.

Il Se’ puo’ anche lasciare temporaneamente il controllo del corpo fisico al Maestro a cui vi state rivolgendo.

Solitamente e’ sempre il vostro Se’ che poi fa muovere il vostro corpo fisico, magari seguendo le indicazioni di una specifica entita’ di luce ma in alcuni casi puo’ preferire mettersi del tutto da parte.

I grandi Maestri di luce universalmente conosciuti per il loro prodigarsi nei confronti dell’umanita’ sono sempre pronti ad aiutare ed a manifestersi alle coscienze che lo richiedono.

In quel momento quel Maestro che e’ invocato sara’ il Maestro principale che guidera’ il vostro Se’ anche se inizialmente non era prevista tale collaborazione.

Se avete un Maestro di luce particolarmente caro a cui spesso vi rivolgete e lo pregate piu’ degli altri, in quel momento, la sua energia e vibrazioni, incanalate dal vostro Se’, vi raggiunge.

Puo’ quindi succedere che se vi rivolgete costantemente a questa entita’ essa decidera’, se e’ opportuno,di entrare a far parte, stabilmente, del gruppo che affianca in ogni istante il vostro Se’ se non ne faceva ancora parte.

Questo puo’ anche durare solo il periodo in cui vi sentite legati a questa particolare coscienza.

A seconda del vostro particolare momento, stato d’animo, momento evolutivo, ci puo’ essere un’entita’ che da’ maggiormente il vostro contributo nell’indirizzare il vostro Se’.

Potete notare questo nel momento in cui la vostra vita si orienta in un preciso modo.

Maturazione del Vostro Se’

Il vostro Se’, grazie ai vostri sforzi ed agli aiuti degli esseri di luce che lo affiancano, si potenzia energeticamente ed evolve imparando dalle esperienze della vita.

Se in un primo tempo era costantemente tramite e canale delle entita’ che lo aiutavano, poco per volta assume maggiore autonomia ed in molti casi e’ in grado di guidare ed indirizzare da solo il corpo fisico: ha acquisito cioe’ determinazione, proposito e chiara intenzione.

Ovviamente in questo caso le entita’ che lo affiancano non vanno tutte via; alcune magari si’ se il loro compito e’finito, e possono subentrarne altre al posto.

Entita’ di luce Angeliche

Le entita’ di luce che si prodigano per aiutare i Se’ degli esseri incarnati sulla terra, possono essere di vario tipo.

Sicuramente pero’, tra queste, ce n’e’ almeno una che appartiene alla tipologia, alla razza angelica.

La razza angelica o popolo alato, esiste in varie dimensioni di coscienza, in tutti gli universi.

Essa si impegna in particolar modo a consigliare e proteggere le entita’ ovunque si trovino.

Quando svolgono questo compito evolvono insieme al Se’ che guidano attraverso il reciproco scambio energetico di amore e di saggezza.

Alcune entita’ del popolo alato ha deciso di specializzarsi nel guidare i Se’ che si incarnano sulla Terra o comunque in dimensioni dense.

Caratteristica di questa razza sono le vibrazioni d’amore, di protezione e di saggezza divine e di essere sempre in contatto con queste vibrazioni cosmiche che comunicano costantemente al Se’ che seguono.

Molte entita’ del popolo alato o degli Angeli, hanno deciso di fare esperienza con un corpo fisico per meglio svolgere il loro compito.

Sono quasi sempre entita’ di questo tipo che si manifestano al Se’ nel momento in cui questo lascia il veicolo fisico e sono quasi sempre loro che aiutano il Se’ a rivedere, rivivere e correttamente interpretare l’esperienza di vita appena conclusa.

Ogni religione e pensiero spirituale ha raffigurato diversamente queste entita’ di luce.

Lo scopo principale degli Angeli e’ quello di emanare verso il Se’ vibrazioni di protezione, schermatura e d’amore affinche’ il Se’ possa trasmettere queste energie alla coscienza ordinaria in modo che le possa concretamente percepire attraverso il corpo fisico,ed utilizzarle nella propria vita.

MEDITAZIONE DI SINTONIA ENERGETICA CON LE ENTITA’ ANGELICHE

Le Entita’ Angeliche poiche’ come caratteristiche vibratorie sono quelle piu’ vicine all’umanita’, sono anche quelle piu’ facili ed accessibili da contattare.

La meditazione proposta suggerisce come stabilire consapevolmente il contatto con una di essa tra quelle che vi sono attualmente affiancate.

Puo’ darsi che si riveli completamente a voi e che essa diventi un vostro importante punto di riferimento spirituale.

Si consiglia di attivare in questo caso il Corpo di Luce poiche’ potenziando in questo modo i vostri sensi interiori (occhio ed udito interiori) e le vostre vibrazioni d’amore, potete piu’ facilemte percepire la sua presenza a livello energetico, sentire i suoi messaggi ed averne una visione.

Gli Angeli si manifestano a voi, da un punto di vista energetico, principalmente come vibrazioni di amore.

Contattate il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permettimi di sentire da un punto di vista energetico, la presenza delle entita’ Angeliche che ci stanno affiancando’

Rimanete in ascolto.

Percepite la vibrazione d’amore con cui gli Angeli si stanno manifestando a voi.

Sentite il vostro campo energetico completamente avvolto dalle loro vibrazioni.

Siate consapevoli che le vibrazioni d’amore sono anche di protezione e di schermatura.

Sentitevi protetti in modo totale.

Percepite queste vibrazioni che avvolgono e potenziano il vostro quarto centro e poi da li’ avvolgono ogni vostro centro energetico.

Lasciatevi andare in questo oceano d’amore.

Sentite come l’amore divino sboccia dentro di voi.

Sentite il profondo amore per Madre Terra.

Sentite il profondo amore per ogni aspetto della vita.

Espandete ed offrite questo amore ad ogni manifestazione sulla Terra:

ai cristalli, alle rocce, ai fiori ai prati alle piante, ad ogni essere umano ed animale.

Dimorate in questo flusso di amore che sgorga incessantemente dal vostro centro del cuore.

Sentite ora che il flusso d’amore che avete donato ad ogni essere vi ritorna.

Siete avvolti dall’amore di ogni essere e coscienza che dimora sulla Terra.

Sentite gli Angeli che continuano a trasmettere al vostro Se’ ed al vostro campo energetico amore divino e che a voi ritorna.

Dimorate con gioia in questo eterno flusso Cosmico.

Percepite che gli Angeli trasmettono al vostro Se’ vibrazioni di Risveglio Interiore.

Sentite queste vibrazioni che potenziano ed espandono il vostro Centro Supremo.

Espandete l’energia del vostro Centro Supremo.donando ad ogni essere sulla Terra la vibrazione del Risveglio Interiore.

Sentite che tutti gli esseri sulla Terra vi ritrasmettono questa vibrazione.

Dimorate con gioia nella perfezione presente in tutto cio’ che vi circonda.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permettimi di ricevere messaggi ed insegnamenti dalle entita’ angeliche che ci sono vicine e che si manifestino a me attraverso una visione’

Rimanete in ascolto.

Attraverso il centro della chiara visione lentamente queste entita’ vi appaiono in tutta la loro luce e bellezza.

Ascoltate e dimorate nelle energie e vibrazioni dei loro insegnamenti.

Sentitevi protetti da loro in ogni istante della vostra vita.

Siate consapevoli che anche attraverso di esse Dio ed il Cosmo vi protegge, vi ama ed in ogni modo vi aiuta a svolgere qui il compito che vi siete prefissati.

Ringraziate il vostro Se’ e le entita’ di Luce per il loro impegno nei vostri confronti.

Entita’ di Luce Angeliche e Protezione

Le entita’ angeliche hanno anche il compito di inviare al Se’ energia di protezione.

Esse comunicano al Se’ come suggerire alla coscienza ordinaria di comportarsi in determinate situazioni di pericolo e come guidare il corpo fisico.

Esse conoscono bene la natura umana e possono prevedere situazioni di pericolo che magari il Se’ non ha particolarmente notato.

Quando vi sentite in difficolta’, in pericolo, mettetevi in contatto con il vostro Se’ in modo da sapere dagli Angeli, come comportarvi.

Queste entita’ creano sempre intorno al vostro campo energetico una griglia vibrazionale di protezione.

Se siete consapevoli di questo la sua efficacia sara’ maggiore.

MEDITAZIONE SULLA GRIGLIA ENERGETICA DI PROTEZIONE

Come per la Griglia Cosmica intorno ai luoghi della Terra, la griglia intorno a voi puo’ essere danneggiata e compromessa dalla natura dei vostri pensieri.

Infatti essa e’ un dono delle entita’ di luce ma spetta a voi, al vostro impegno e libero arbitrio mantenerla attiva ed energeticamente forte.

Tutte le spiritualita’ prevedono delle preghiere o dei mantra di protezione.

Questi non sono altro che particolari vibrazioni, attivate dal suono e dal proposito, che queste preghiere/mantra attirano e che entrano in risonanza con l’energia della vostra griglia personale potenziandola.

La meditazione seguente suggerisce come rafforzare attraverso la consapevolezza ed il proposito la vostra griglia energetica di protezione che vi avvolge.

Puo’ essere utile applicarsi sia al mattino che alla sera prima di addormentarvi ma anche in qualsiasi momento della giornata lo ritenete opportuno.

Mettetevi in contatto con il vostro Se’ ed attivate il Corpo di Luce.

Visualizzate intorno a voi una rete di colore blu-violetto che avvolge completamente la vostra aura.

Visualizzate che il vostro Corpo di Luce formato dai centri 4,5,6,7 emette energia che rafforza e rende la griglia piu’ luminosa.

Attraverso il vostro Se’, ponetevi in armonia energetica e spirituale con le entita’ angeliche che vi sono vicine (non ha importanza se non sapete ne’ quali ne’ quante sono).

Rimanendo in contatto con il vostro Se’, recitate un mantra o una preghiera di protezione.

Visualizzate che mentre recitate in concentrazione, dal Cosmo un fascio di luce blu-violetto dello stesso colore e vibrazione avvolge e potenzia la vostra griglia.

Finito il mantra o la preghiera, visualizzate che questo fascio di luce forma una bolla di ulteriore protezione energetica, intorno alla vostra griglia.

Dichiarate il proposito di mantenere sempre il cuore e la mente puri.

Dichiarate l’intenzione ed il proposito di generare sempre pensieri di luce, spirituali e d’amore volti al servizio di Dio ed agli altri.

Siate consapevoli che tali propositi ed intenzioni mantengono alte le vibrazioni energetiche della bolla e della vostra griglia di protezione.

Sarete schermati e protetti per tutta la giornata e la notte.

Dimorate in queste energie.

Ringraziate le Entita’ Angeliche della loro presenza presso di voi.

MEDITAZIONE PER RAFFORZARE LA GRIGLIA DI PROTEZIONE DEGLI ALTRI

Come potete potenziare e rafforzare la vostra griglia, potete anche farlo per gli altri.

Questo e’ un servizio importante a livello sottile che permette di neutralizzare le vibrazioni basse ed i pensieri negativi che possono essere generati dalle persone.

Mettetevi in contatto con il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Visualizzate la persona.

Mettetevi in sintonia energetica con le sue entita’ angeliche.

Visualizzate la griglia attorno a lei.

Recitate, sempre in contatto con il vostro Se’, un mantra o preghiera di protezione.

Visualizzate un fascio di luce blu-violetto che viene catturato dal vostro Corpo di Luce e trasmesso alla griglia della persona attraverso i vostri centri quattro e sette.

Visualizzate che la sua griglia viene avvolta e rafforzata da tale luce.

Finito il mantra/preghiera visualizzate che il vostro Corpo di Luce cattura questo fascio di luce blu-violetto e lo trasforma in una bolla che protegge la sua griglia.

Siate consapevoli che queste energie avvolgeranno e proteggeranno la persona per tutta la giornata e che nessuna bassa vibrazione la potra’ attaccare.

Effettuate questa pratica con gioia ed amore disinteressato.

Liste e/o Fotografie

Solitamente fino a tre persone, riuscite a svolgere correttamente la visualizzazione.

Se il numero aumenta risulta piu’ difficile la concentrazione.

Si puo’ quindi ricorrere a liste di nomi e/o fotografie.

Contattate il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Ponete le vostre mani sulle liste e/o fotografie dichiarando il proposito e l’intenzione che venga rafforzata ed avvolta in una bolla di energia la griglia di ogni persona.

Visualizzate tutte le persone delle liste/foto come sferette luminose.

Visualizzate una griglia intorno ad ogni sferetta.

Recitate il mantra/preghiera per tutti.

Visualizzate che le griglie sono potenziate dalla bolla blu-violetta che avvolge ogni sferetta.

E’ determinante l’intenzione ed il proposito.

Siate consapevoli e convinti che tale pratica e’ efficace e che tutte le persone delle liste/foto saranno protette.

Creazione di Griglie di Protezione da parte delle Entita’ Angeliche

Le entita’ di luce che affiancano il vostro Se’ sono felici di aiutarvi e di soddisfare le vostre richieste di natura spirituale.

In particolare gli esseri di natura angelica possono, su vostra richiesta, costruire e potenziare per voi delle griglie di protezione, della stessa natura di quella che avvolge la vostra aura, per gli ambienti in cui vivete o in cui siete in quel momento: la vostra casa, l’ambiente di lavoro, l’automobile, il treno, l’aereo etc…

Mettetevi in contatto con il vostro Se’.

Attivate il Corpo di Luce.

Ponetevi in sintonia energetica con gli esseri angelici che vi affiancano.

Visualizzate l’ambiente che desiderate.

Chiedete che lo spazio scelto venga avvolto dalla Griglia di Protezione che gli Angeli possono creare.

Visualizzate la griglia di protezione che appare intorno a tale ambiente.

Visualizzate un fascio di luce blu-violetto che dal cosmo e’ trasmesso alla griglia attraverso i vostri centri C4 e C7.

Visualizzate che questa luce avvolge la griglia e la potenzia.

L’ambiente ora e’ protetto da basse vibrazioni ed interferenze.

Le vibrazioni delle griglie generate dalle vostre entita’ angeliche e potenziate con le opportune vibrazioni cosmiche, sono in accordo con le vibrazioni del vostro Se’ e di quelle dei guardiani dei luoghi e degli ambienti che avete scelto.

La Griglia Cosmica che avvolge ogni luogo e’ costituita da un’energia di tipo generale, energia divina, che costituisce ed e’ alla base di tutto il Cosmo ma si accorda alle specifiche esigenze.

Altre Entita’ di Luce

Ogni entita’ di luce che si affianca al vostro Se’, gli invia una determinata frequenza energetica vibrazionale a seconda delle sue esigenze.

Le entita’ angeliche generano principalmente vibrazioni di amore e protezione.

Ci sono altre entita’ che vi accompagnano e che avvolgono il vostro Se’ con vibrazioni di Saggezza e Conoscenza Divine.

Se il vostro Se’ ha bisogno di potenziare nel corpo fisico una data capacita’ per meglio svolgere il proprio compito, ci saranno entita’ di luce che lo aiuteranno avvolgendolo proprio con quella vibrazione.

Tale vibrazione sara’ comunicata dal Se’ alla coscienza ordinaria che la sentira’ e la utilizzera’ attraverso il corpo fisico.

Ci possono essere delle entita’ di luce che sono chiamate dal vostro Se’ per un certo intervallo di tempo, per avvolgerlo con quelle particolari energie di cui ha bisogno in quel momento.

Per esigenze particolari, e’ sempre il Se’ che richiede delle entita’ di luce che lo possano aiutare e Dio gli manda quelle che sono compatibili con le sue vibrazioni attuali.

Entita’ che trasmettono vibrazioni di Conoscenza e Saggezza Divine sono anch’esse sempre presenti ed accompagnano il Se’ per tutta la durata della sua esperienza.

Quando avete dei dubbi spirituali, delle domande di carattere generale queste entita’ vi possono aiutare.

Entita’ di Saggezza e Conoscenze Divine

Il vostro Se’ sa molte cose, tuttavia a volte puo’ essere in difficolta’ nel trasmettere queste conoscenze e saggezza alla vostra coscienza ordinaria.

Le entita’ di saggezza e conoscenza lo aiutano in questo e possono anche donargli, a seconda del suo livello spirituale, nuove informazioni che contribuiscono allo sviluppo spirituale della sua coscienza ordinaria.

Le energie di queste entita’ possono ad esempio aiutarvi a comprendere il significato profondo di determinati scritti sacri di Maestri.

Possono aiutarvi ad estrapolare concetti e simboli e calarli nella realta’ della vostra vita quotidiana affinche’ possano essere applicati in modo concreto.

Possono aiutarvi in alcune pratiche spirituali come la meditazione/visualizzazione, la concentrazione e la consapevolezza.

Possono aiutare il vostro Se’ a raggiungere dimensioni di coscienza elevate come ad esempio la Cronaca dell’Akasha oppure la Biblioteca Universale.

Tenete pero’ presente che loro mettono a disposizione del vostro Se’ solo degli strumenti.

Non svolgono al suo posto nessun lavoro: e’ il vostro Se’ e la vostra coscienza che si impegnano ad utilizzare queste energie e vibrazioni nel modo migliore.

La vostra coscienza ordinaria deve impegnarsi soprattutto a contattare il vostro Se’ per beneficiare di tali conoscenze e saggezza applicandole ed utilizzandole nella vostra realta’.

MEDITAZIONE PER SINTONIZZARSI CON LE ENTITA’ DI SAGGEZZA

Come e’ stato suggerito per le entita’ angeliche, viene anche proposta una meditazione che puo’ aiutare a mettersi in contatto energetico con altre entita’ di luce che vi seguono.

Connettetevi con il vostro Se’ ed attivate il Corpo di Luce.

Sintonizzatevi con l’energia del vostro centro supremo.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permettimi di percepire la presenza energetica delle entita’ di saggezza che ci affiancano per imparare e progredire spiritualmente’

Rimanete in ascolto.

Percepite la presenza delle entita’ di saggezza e conoscenza divina che sono vicine a voi.

Sentite che comunicano al vostro Se’, attraverso il centro supremo, vibrazioni di luce che sono saggezza, conoscenza, informazioni.

Visualizzate questa energia che entra nel vostro capo e stimola conoscenze dimenticate attivando ogni parte del vostro cervello.

Lasciatevi guidare da queste entita’ e riscoprite capacita’ e conoscenze dimenticate.

Lasciate che il flusso di conoscenza e di saggezza si imprima in ogni vostra cellula diventando parte di voi.

Chiedete al vostro Se’:

‘Permetti che queste entita’ si manifestino a me tramite una visione e che mi comunichino utili informazioni’

Ascoltate e vedete.

Ringraziate queste entita’ di saggezza del lavoro che fanno per voi e del loro proposito di puro amore disinteressato per il vostro Se’.

Le entita’ di saggezza sono sempre in contatto con il vostro Se’.

Quando siete in difficolta’ a causa di problemi e non sapete come districarvi, mettetevi in contatto con il vostro Se’ e chiedete a queste entita’ di luce di illuminarvi la mente affinche’ possiate agire nel modo corretto.

Sappiate che, tramite il vostro Se’, portate con voi la luce della saggezza e delle conoscenze divine e generate il proposito di condividerle con gli altri.

MEDITAZIONE PER ARMONIZZARSI CON TUTTE LE ENTITA’ DI LUCE CHE VI GUIDANO

Sia le entita’ di saggezza che quelle angeliche lavorano e collaborano insieme in assoluta unita’ ed armonia.

E’ utile quindi percepire le loro vibrazioni contemporaneamente: infatti esse contemporaneamente sono sempre presenti alla vostra coscienza ed al vostro Se’.

Connettetevi con il vostro Se’ ed attivate il Corpo di Luce.

Percepite l’energia del quarto e settimo centro.

Visualizzatevi al centro di una sfera formata da tante sfere di luce che brillano.

Visualizzate che ognuna di queste sfere vi invia una particolare frequenza di energia.

Percepite come tutti i vostri centri energetici entrino in risonanza con tali frequenze vibrazionali.

Esse sono tutte le entita’ di luce che accompagnano, aiutano e potenziano il vostro Se’ e la vostra coscienza in questo momento della vostra vita.

Visualizzate che ognuna di queste sfere, come un diamante, vi trasmette un fascio di luce colorato.

Visualizzate che il vostro essere e’ avvolto da tutti questi colori.

Mille arcobaleni potenziano ed avvolgono il vostro campo energetico ed il vostro Se’.

Tutte le entita’ di luce che vi accompagnano si manifestano in energia, in colori.

Siate consapevoli che tutto quello che vi e’ utile per la vostra evoluzione e per poter svolgere il vostro compito qui vi e’ offerto dall’amore di Dio attraverso questi esseri di luce.

Gioite nella consapevolezza di non essere isolati.

Gioite nel sapere che queste entita’ di luce ed il vostro Se’ si esprimono e si manifestano attraverso di voi.

Lasciatevi guidare da queste energie, ascoltate suoni, messaggi e parole e percepite immagini.

Rimanete in questa dimensione di coscienza.

Siate consapevoli del lavoro a livello sottile che costantemente viene svolto per il vostro Se’ e per la sua manifestazione sulla Terra, cioe’ per voi che siete il suo strumento di espressione.

Ringraziate del dono della vita, di questa opportunita’ grande e generate l’intenzione di fare sempre del vostro meglio per essere in contatto con il vostro Se’ e per compiere il piano divino che avete scelto di realizzare.

Chiaro Proposito, Unione con la Luce, Unione con il Se’ Supremo Cosmico



Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons



(Fonte:maestridiluce.it)