Questo blog rappresenta un diario di viaggio. Tenta di donare spunti per entrare in contatto con voi stessi.
E' importante ricordare sempre che le nozioni apprese dall'esterno sono solo un input e che le risposte sono da sempre presenti in voi.

giovedì 14 marzo 2013

Protezione con la tecnica dell'uovo d'oro

Tecnica dell'Uovo d'Oro

Se ci troviamo in situazioni che richiedono un grande dispendio d'energia e ci sentiamo stanchi, possiamo visualizzarci dentro un uovo d'oro massiccio con le superfici interne ed esterne levigate come uno specchio.

Lo specchio esterno ci scherma dalle energie delle altre persone, quello interno fa rimbalzare su di noi le nostre energie, ricaricandoci.

2-3 minuti sono sufficienti per riacquistare energia.
Un ulteriore uso di questa tecnica consiste nel mettere nell'uovo d'oro una persona che importuna noi od altri, causandole così estremo disagio.
Mantenendo la visualizzazione per 10-15 minuti, la persona inizierà molto presto ad associare la sua azione di disturbo alla sensazione di disagio, sicché comincerà a riflettere sul suo comportamento.

Variante

In stato di meditazione immaginate che dall'alto scenda su di voi un fascio di luce che, entrando nel corpo, lo pulisce da ogni impurità dalla testa fino ai piedi.
Quindi la luce si espande all'esterno formando un uovo luminoso che avvolge il corpo, ricaricandovi di energia positiva e proteggendovi da ogni interferenza esterna..

 


Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso.
Grazie per la condivisione!

Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT 
Distribuito con Licenza Creative Commons